Lunedì 29 Agosto 2016 - 11:00

Terremoto, archistar Renzo Piano: Serve un cantiere per 50 anni

Ieri l'incontro col premier Renzi a Genova per parlare di ricostruzione post sisma

Terremoto, l'archistar Renzo Piano: Serve un cantiere per due generazioni

Per riportare il Centro Italia alla normalità, dopo il terremoto del 24 agosto, "ci vuole un cantiere che impegni due generazioni". Lo dice, in un'intervista a 'Repubblica', l'architetto e senatore a vita Renzo Piano, che ha ricevuto in visita a Genova il premier Matteo Renzi. "Il presidente del Consiglio mi ha chiamato all'ultimo momento, venendomi a trovare: voleva discutere con me sulla ricostruzione. Non mi ha dato un incarico, non era questo lo scopo. Anche se, come senatore a vita, oltre ad occuparmi di periferie potrei dare un contributo sul dopo-terremoto", ha spiegato Piano al quotidiano, "da me Matteo Renzi voleva dei consigli, una visione, un aiuto per un grande progetto. Gli ho detto: ci vuole un cantiere che impegni due generazioni". Per Piano, "parliamo di un intervento progettato su 50 anni e sue due generazioni. Parliamo di contributi internazionali anche perché la straordinaria bellezza dell'Italia non appartiene solo a noi, è patrimonio dell'umanità".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inaugurazione di 'Inno alla Bellezza' e anteprima dello spettacolo dell'Albero della vita in ex Area Expo

Expo, Anac manda atti a tre Procure

Evidenziate anomalie nella maggior parte delle 25 procedure analizzate

Brescia, Processo d'appello per Massimo Bossetti

Caso Yara, test dna che inchioda Bossetti valido, analisi irripetibile

Le motivazioni della sentenza con cui i giudici hanno condannato all'ergastolo il muratore di Mapello

Milano, in Centrale camper della Polizia di Stato contro la violenza sulle donne

#QuellaVoltaChe, su Twitter le donne raccontano le molestie subite

L'hashtag è stato lanciato dalla scrittrice Giulia Blasi e sta riunendo i racconti di centinaia di italiane