Mercoledì 18 Gennaio 2017 - 14:30

Terremoto, Istituto di geofisica: Si è aperta una nuova faglia

Scosse di forte entità, di magnitudo superiore a 5

Terremoto, Istituto di geofisica: Oggi si è aperta una nuova faglia

Dal 24 agosto la sequenza sismica nella zona centrale dell'Appennino "sta andando avanti, ci sono state diverse attivazioni di faglie. Quella di oggi ha interessato un settore più meridionale rispetto a quella di Amatrice, si è trattato dell'attivazione di un ulteriore segmento di faglia". Lo spiega Carlo Meletti, sismologo dell'Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, a proposito delle forti scosse che hanno interessato il Centro Italia. "Quello interessato oggi - ha aggiunto - è un settore che era rimasto in mezzo tra Amatrice a Nord e L'Aquila a Sud, lo stavamo monitorando, non avevamo la certezza, ma c'era la possibilità che si attivasse questo segmento". Le scosse, di forte entità, di magnitudo superiore a 5, hanno provocato crolli e sono state avvertite anche a Roma, dove in alcuni istituti scolastici ed edifici pubblici sono stati evacuati.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Controlli antispaccio della Polizia alle Colonne di San Lorenzo a Milano

Roma, abusava di una studentessa, arrestato il prof di Latino

E' successo al Liceo Massimo (privato) con sede all'Eur. Due mesi di gravi molestie, poi la ragazza si è confidata con i genitori

Spelacchio, l'albero di Natale a Piazza Venezia

Roma, Spelacchio addio: l'albero della discordia passa a nuova vita

L'abete natalizio verrà riciclato: gadget ricordo e una casetta di legno per bimbi

Emergenza rifiuti

Rifiuti Roma, Regione Abruzzo: "Pronti a dare 3 mesi di accoglimento"

Luciano D'Alfonso ha dato l'ok ad aiutare la Capitale

Emergenza rifiuti

Rifiuti, Emilia Romagna accorre in aiuto del Lazio e di Roma

La giunta emiliana ha approvato una delibera che consente di smaltire luna parte della spazzatura della Capitale