Mercoledì 18 Gennaio 2017 - 14:30

Terremoto, Istituto di geofisica: Si è aperta una nuova faglia

Scosse di forte entità, di magnitudo superiore a 5

Terremoto, Istituto di geofisica: Oggi si è aperta una nuova faglia

Dal 24 agosto la sequenza sismica nella zona centrale dell'Appennino "sta andando avanti, ci sono state diverse attivazioni di faglie. Quella di oggi ha interessato un settore più meridionale rispetto a quella di Amatrice, si è trattato dell'attivazione di un ulteriore segmento di faglia". Lo spiega Carlo Meletti, sismologo dell'Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, a proposito delle forti scosse che hanno interessato il Centro Italia. "Quello interessato oggi - ha aggiunto - è un settore che era rimasto in mezzo tra Amatrice a Nord e L'Aquila a Sud, lo stavamo monitorando, non avevamo la certezza, ma c'era la possibilità che si attivasse questo segmento". Le scosse, di forte entità, di magnitudo superiore a 5, hanno provocato crolli e sono state avvertite anche a Roma, dove in alcuni istituti scolastici ed edifici pubblici sono stati evacuati.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ritrovamento di resti di un corpo umano in un cassonetto della spazzatura in Via Guido Reni

Roma, convalida fermo all'uomo che ha fatto a pezzi la sorella

L'avvocato di Maurizio Diotallevi: "Non c'è stata nessuna premeditazione"

Ritrovamento di resti di un corpo umano in un cassonetto della spazzatura in Via Guido Reni

Donna fatta a pezzi e buttata dentro diversi cassonetti

L'uomo, italiano sulla sessantina, è stato identificato e fermato grazie ai video delle telecamere di sicurezza

Roma, pullman incastrato sotto un ponte: 18 feriti, 3 gravi

Roma, pullman incastrato sotto un ponte: 18 feriti, 3 sono gravi

In codice rosso un bambino di 10 anni ricoverato per trauma cranico

Foto pubblicata sul profilo fb di Vanity Dance Studio

Roma, scritte omofobe su scuola di danza: "Minacce continue"

I gestori del Vanity Dance Studio denunciano l'accaduto. Solidarietà dal vicesindaco Bergamo