Martedì 11 Ottobre 2016 - 09:15

Terremoto in Centro Italia, Renzi: Via libera al decreto

Oggi la visita nelle zone colpite dal sisma. Ieri il premier allo scontro interno coi dem: Apro a modifiche dell'Italicum

Terremoto in Centro Italia, Renzi: Via libera al decreto, non vi lasciamo soli

Dopo una sofferta giornata politica, con lo scontro interno ai dem e l'apertura a modifiche sull'Italicum per tenere compatto il Pd, oggi Matteo Renzi è tornato all'attività di governo. "Approvato stamattina il decreto legge #terremoto. Avevamo promesso: non vi lasceremo soli. E così faremo. Tutti insieme" ha scritto su Twitter il  Renzi commentando l'esito del consiglio dei ministri prima di andare sulle zone colpite dal sisma. Renzi ogg in visita prima ad Arquata del Tronto, poi ad Accumoli ed infine sarà ad Amatrice. 

 

 

Loading the player...

 "Ci vorranno anni per ricostruire ma ce la metteremo tutta" ha detto Renzi durante la visita all'azienda Tod's di Diego della Valle a Casette D'Ete nel Fermano da dove ha iniziato qui il suo tour nelle zone terremotate.

REGIONE LAZIO ANNUNCIA RIMOZIONE AMIANTO.  La Regione Lazio ha annunciato, per le prossime ore, l'avvio delle operazioni di rimozione dell'amianto dalla macerie delle zone colpite dal terremoto del centro Italia dello scorso 24 agosto. Un annuncio che arriva dopo diversi appelli lanciati dall'Ona affinché si mettesse in sicurezza la zona del sisma, e si procedesse alla bonifica del materiale contaminato. Proprio a questo tema, l'Ona ha dedicato un partecipato convegno che si è svolto sabato 8 ottobre presso la sala consiliare di Rieti.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Di Maio (Pd): Sulla stampa Grillo come il peggior Trump

Di Maio (Pd): Sulla stampa Grillo come il peggior Trump

L'attacco del componente dell'ufficio di presidenza del gruppo Pd alla Camera

I Vigili del Fuoco estraggono sopravvissuti dall'Hotel Rigopiano

Sisma, provincia Pescara: Email dal Rigopiano letta il giorno dopo

La dichiarazione di Antonio Di Marco, in un'intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000

Pensioni, Camusso a Boeri: Non ci sto a una guerra tra poveri

Pensioni, Camusso a Boeri: Non ci sto a una guerra tra poveri

"O trasferiamo un po' di ricchezze o facciamo una guerra tra i poveri"