Lunedì 12 Settembre 2016 - 11:45

Terremoto, Comune di Amatrice querela Charlie Hebdo

Il settimanale satirico accusato di diffamazione per le vignette pubblicate dopo il sisma

Terremoto, il Comune di Amatrice querela Charlie Hebdo

Il Comune di Amatrice ha depositato presso la procura di Rieti una querela per diffamazione in merito alle le vignette pubblicate dal periodico satirico francese Charlie Hebdo. A presentare la denuncia è stato l'avvocato Mario Cicchetti, che rappresenta il Comune colpito dal sisma del 24 agosto. Il caso era esploso quando il settimanale aveva pubblicato due vignette sulle vittime del terremoto in Centro Italia. "Sisma all'italiana: penne al pomodoro, penne al gratin, lasagne" era la didascalia a corredo di un disegno che mostrava due superstiti insaguinati e feriti, accostati rispettivamente alle penne al pomodoro (il sangue) e al gratin (le ferite), e una pila di morti sepolti da macerie, in un'immagine che ricorda gli strati delle lasagne. La vignetta, firmata dal vignettista Felix, aveva scatenato moltissime reazioni negative sui social network. Ma il settimanale aveva risposto alle polemiche con una seconda vignetta. Nel disegno si vedeva un uomo ancora vivo ma ferito in mezzo alle macerie. A commento la scritta: "Italiani, non è Charlie Hebdo che costruisce le vostre case, è la mafia".

LEGGI ANCHE 'Charlie Hebdo, vignetta irride vittime del terremoto italiano'

LEGGI ANCHE 'Terremoto, Charlie Hebdo fa satira sui morti: è polemica'

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, albero cade su automobili in viale delle Milizie incrocio Lungotevere

Roma, albero si schianta su auto: ferito un tassista

Paura nel quartiere Prati. Ritardi alle corse sulla Roma-Lido a causa di un altro crollo

Catania, maxi sbarco migranti a bordo della nave "Vos Hestia" di Save the children

Migranti, nave Save the Children perquisita dalla polizia a Catania

Le operazioni a bordo della Vos Hestia. L'Ong: "Noi estranei alle indagini, sospendiamo operazioni in mare"

Brescia, incidente mortale alla gara di auto Malegno Borno

Incidente mortale a Riccione: passante fa diretta Fb ma non chiama i soccorsi

Indignazione sul web nei confronti del ventinovenne che ha messo online il decesso di un altro ragazzo

Legnano, operaio muore in seguito al crollo di un impalcatura

Puglia, reati contro la pubblica amministrazione: arrestati i sindaci di Torchiarolo e Villa Castelli

L'operazione dei carabinieri. In manette 12 persone tra cui anche vari dirigenti di uffici tecnici comunali