Giovedì 02 Febbraio 2017 - 14:00

Terremoto, Gentiloni: Abbiamo chiesto a Ue un miliardo in più

Il premier presenta il piano post-sisma: "L'Italia non dimenticherà colpo, ma ora dobbiamo reagire con decisione"

Terremoto, Gentiloni: Abbiamo chiesto a Ue un miliardo, ma non possiamo aspettare

In merito alla ricostruzione post-terremoto "abbiamo anticipato ieri nella lettera che il ministro dell'Economia ha inviato a Bruxelles la necessità di ulteriori risorse, almeno un miliardo che nel prossimo periodo sarà necessario. Intanto però non possiamo aspettare chissà quali superiori determinazioni. Ci siamo presi le nostre responsabilità". Queste le parole del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi, al termine del Consiglio dei ministri.

"Il Governo - prosegue Gentiloni - ha approvato il decreto sul terremoto. Credo che dobbiamo essere tutti consapevoli della gravità e dell'importanza degli eventi che hanno colpito l'Italia due settimane fa. Per la gravità delle scosse in sé e la concomitanza con la nevicata che non aveva precedenti da decenni. Credo che l'Italia non dimenticherà questo colpo che è stato inferto a una parte così rilevante del nostro territorio. Ma oltre a non dimenticare l'Italia ora deve reagire con decisione".

"L'obiettivo è molto semplice: dobbiamo mettere in campo tutte le iniziative per accelerare i percorsi sia di emergenza sia di ricostruzione". "La nostra strategia si inserisce in un progetto di rammendo del Paese che non solo non abbiamo accantonato ma che valorizzeremo. Qui e ora si tratta di accelerare sui problemi, le difficoltà e i rischi di strozzature burocratiche ed è a questo che si rivolge il decreto", conclude il premier. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Trapani, cominciato lo sbarco dei migranti dalla nave Diciotti

Sbarchi, la Spagna supera l'Italia, ma il primato dei morti resta nostro

I dati dell'Oim mostrano un crollo complessivo degli arrivi e una forte redistribuzione a favore di Spagna e Grecia

Roma, XI Convegno in ricordo di Marco Biagi

Dl dignità, Cazzola: "Nessuna manina, tutto già nel testo. È autorete Di Maio"

Il giuslavorista ed ex parlamentare del Pdl sul sospetto sollevato da Di Maio che nell'Inps qualcuno avesse cambiato le previsioni sulle perdite dei posti di lavoro (passate da 8mila a 80mila nella relazione tecnica)

Luigi Di Maio e Vincenzo Boccia ospiti di "Bersaglio Mobile"

Dl dignità, Boccia: "Bene incentivi assunzioni, attendiamo proposta"

Il presidente di Confindustria apre alle modifiche al decreto, ma conferma l'opposizione degli industriali alla stretta sui contratti a termine

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Migranti, Open Arms denuncia: "Libia lascia morire donna e bambino in mare". E attacca l'Italia

Salvini replica: "Da ong bugie e insulti, porti italiani chiusi". Quattro persone disperse dopo tuffo dal barcone, fermati gli scafisti