Lunedì 04 Dicembre 2017 - 06:30

Terremoto, forte scossa ad Amatrice. Nessun danno

La terra ha tremato a mezzanotte e 34'. Magnitudo 4,2 Richter. Paura, ma il sindaco Pirozzi fa sapere che nessuno si è fatto male

FILE PHOTO: A general view after earthquake that levelled the town in Amatrice

Di nuovo il terremoto ad Amatrice (Rieti). Una scossa abbastanza forte (4,2 di magnitudo Richter) è stata avvertita questa notte quando la mezzanotte era passata di 34 minuti. Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 8 km di profondità; l'epicentro è stato a 3 km da Amatrice, 9 da Campotosto (L'Aquila), 15 da Cortino (Teramo), 16 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 56 km da Terni.

La scossa è stata sentita anche in diverse zone di Roma e, ad Amatrice, i cittadini, che sono tornati ad abitare nell'area, sono usciti dalle case. C'è stata molta paura ma, per fortuna, a quanto ha fatto sapere il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, non ci sono stati danni.

Come si ricorderà Amatrice è stata praticamente distrutta dal terremoto del 24 agosto 2016 che fece 300 vittime.

Loading the player...
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roma - Processione della Madonna Fiumarola sul Tevere

Roma, apre 'Tìberis': sul Lungotevere spiaggia, lettini e beach volley

La spiaggia è a ingresso libero e sarà aperta tutti i giorni dalle 8 alle 20

"Ucciso Kaos, il cane-eroe di Amatrice". Salvò le persone dalle macerie: la rabbia sui social

Il pastore tedesco trovato senza vita nel giardino di casa dal suo istruttore Fabiano Ettore che sospetta un avvelenamento. "Mi ha tolto la cosa più preziosa"

Camping river, Sospeso lo sgombero

Roma, via libera allo sgombero di Camping River. Raggi: "Ora legalità"

Ok all'operazione nonostante il 'no' della Corte europea

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

Roma, sanità: truffa da 1,3 mln con buoni gluten free falsi

Tra gli arrestati Giuliano Castellino, leader romano del movimento di estrema destra Forza nuova