Sabato 27 Agosto 2016 - 20:00

Terremoto, continua l'incubo sciacallaggio: fermati 2 pregiudicati

Sono stati allontanati dagli agenti, rischiavano il linciaggio

Terremoto, continua l'incubo sciacallaggio: fermati 2 pregiudicati

La polizia di Roma Capitale ha fermato due pregiudicati per sospetto sciacallaggio ad Amatrice, il paese più colpito dal terremoto che ha devastato il Centro Italia. Secondo gli agenti si aggiravano con fare sospetto tra le rovine di uno stabile sgomberato, si sono perciò subito avvicinati fermandoli per un controllo. Sospettati di sciacallaggio, sono stati condotti presso la base operativa, anche per allontanarli dalla folla che iniziava a inveire. I sospettati, due italiani di 30 anni circa, hanno dichiarato di aver viaggiato per 700 km e di essere lì per aiutare: agli accertamenti, sono risultati pregiudicati con numerosi precedenti specifici tra cui furto e rapina. Indagini sono tuttora in corso per stabilire se avessero nascosto eventuali beni.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ragazza diciassettenne trovata in un parco con ferite alla testa dopo notte in discoteca

La Spezia, 50enne morto a Sarzana: si indaga per omicidio

Era un architetto con una bella famiglia senza alcun precedente penale

Anziano restituisce borsa con 2mila euro: "Ho fatto una cosa normale"

"Quando ho visto tutti quei soldi, mi sono spaventato", racconta il 72enne

IL PRELIEVO AL BANCOMAT

La crisi spaventa: il denaro non circola, 38 miliardi di riserve in più

I cittadini accumulano per timore di nuove tasse, le imprese non investono perché non hanno fiducia nel futuro

Belgio, insetti da mangiare

Insetti a tavola dal 1 gennaio, più di 1 italiano su 2 è contrario

Molti provengono da Thailandia o Cina da anni ai vertici delle classifiche per numero di allarmi alimentari