Sabato 27 Agosto 2016 - 20:00

Terremoto, continua l'incubo sciacallaggio: fermati 2 pregiudicati

Sono stati allontanati dagli agenti, rischiavano il linciaggio

Terremoto, continua l'incubo sciacallaggio: fermati 2 pregiudicati

La polizia di Roma Capitale ha fermato due pregiudicati per sospetto sciacallaggio ad Amatrice, il paese più colpito dal terremoto che ha devastato il Centro Italia. Secondo gli agenti si aggiravano con fare sospetto tra le rovine di uno stabile sgomberato, si sono perciò subito avvicinati fermandoli per un controllo. Sospettati di sciacallaggio, sono stati condotti presso la base operativa, anche per allontanarli dalla folla che iniziava a inveire. I sospettati, due italiani di 30 anni circa, hanno dichiarato di aver viaggiato per 700 km e di essere lì per aiutare: agli accertamenti, sono risultati pregiudicati con numerosi precedenti specifici tra cui furto e rapina. Indagini sono tuttora in corso per stabilire se avessero nascosto eventuali beni.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Venticinque anni fa la strage di Capaci: Palermo ricorda Falcone

Venticinque anni fa la strage di Capaci: Palermo ricorda Falcone

Arrivata stamattina la nave della legalità con a bordo oltre mille studenti da tutta Italia

Trump a Roma, allerta top: auto blindate e itinerari a sorpresa

Trump a Roma, allerta top: auto blindate e itinerari a sorpresa

Intensificati i controlli soprattutto attorno a Villa Taverna, dimora dell'ambasciatore Usa, Vaticano e Quirinale

Roma, morta la 16enne travolta da un taxi a San Giovanni

Roma, morta la 16enne travolta da un taxi a San Giovanni

La giovane era stata investita sabato scorso

Milano, il gip convalida arresto aggressore stazione Centrale

Milano, il gip convalida arresto aggressore stazione Centrale

Hosni giovedì sera ha accoltellato due militari e un agente della Polfer