Martedì 13 Settembre 2016 - 12:15

Terremoto, Charlie Hebdo: Non temiamo denuncia

"Abbiamo fatto in passato vignette simili su Bruxelles, sul terremoto ad Haiti e nessuno ha protestato"

Terremoto, Charlie Hebdo: Polemiche sproporzionate, non temiamo denuncia

 "Per noi si tratta di umorismo nero. E' un disegno come ne abbiamo fatti altri in passato, non ha nulla di straordinario. Il frastuono che si è scatenato sui social network, è totalmente sproporzionato". Lo ha affermato il direttore di Charlie Hebdo, Laurent Sourisseau, detto Riss, ospite della radio France Inter per la presentazione di un libro, rispondendo a una domanda sulla denuncia del Comune di Amatrice per le vignette dopo il terremoto. "Ci sono state tante dichiarazioni, la denuncia aspettiamo di vederla, vediamo di che si tratta. Ma non ci fa nessuna paura", ha aggiunto.

 "Abbiamo fatto in passato vignette simili su Bruxelles, sul terremoto ad Haiti e nessuno ha protestato, nessun italiano ha protestato. La morte è un tabu', qualche volta bisogna provare a trasgredire", ha concluso Riss.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trump parla all'Heritage Foundation President's Club a Washington

Le condoglianze di Trump alla famiglia del soldato ucciso: "Sapeva quel che faceva"

La frase rivelata da una deputata e smentita dal tycoon, è stata invece confermata dalla mamma del giovane morto in Niger

Barcellona, migliaia in piazza per liberazione leader indipendentisti

Catalogna affronta ultimatum. Rajoy: "Puigdemont mostri buonsenso"

Il leader catalano pronto a dichiarare l'indipendenza se Madrid farà ricorso all'articolo 155. La scadenza è alle 10 di giovedì 19

Marocco, re Mohammed VI: "Verso nuovo modello di sviluppo"

il Paese è pronto ad affrontare la sfida per adeguarsi alle esigenze attuali

Sparatoria a Baltimora: diverse persone ferite

Sparatoria vicino a Baltimora: diverse persone ferite

Varie scuole nella zona sono state isolate per precauzione