Martedì 16 Maggio 2017 - 12:15

Terremoto, sindaco Accumoli tra indagati per il crollo del campanile

Per reati che vanno dall'abuso d'ufficio al disastro e omicidio colposo

Terremoto, 7 indagati per il crollo del campanile di Accumoli

C'è anche il sindaco di Accumoli, Stefano Petrucci, tra i 7 indagati nell'ambito dell'inchiesta della procura di Rieti sul crollo del campanile di Accumoli, durante il terremoto dello scorso 26 agosto che provocò la morte di un'intera famiglia. Petrucci risponde di reati che vanno dall'abuso d'ufficio e rifiuto di atti d'ufficio all'omicidio colposo. Con lui sono indagati a vario titolo i responsabili dei lavori di consolidamento della struttura la cui necessità era stata sottolineata anni prima.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Controlli di sicurezza per l'Angelus di papa Francesco in piazza san Pietro

Firenze, blitz contro la mafia cinese: 33 ordinanze d'arresto

Le misure sono scattate oltre che in Italia anche in Francia e Spagna

Quattro letti e gamberetti a pranzo: il gatto Gerry eredita 30mila euro

Il felino è stato citato nel testamento della sua anziana padrona. Ora i familiari della donna dovranno provvedere al "mantenimentodel suo benessere"

Vento fino a 200 km/h: due morti e due feriti, disagi in tutta Italia

Sono stati 1226 gli interventi dei vigili del fuoco per alberi sradicati. Difficili i collegamenti con le isole minori della Toscana

Napoli, processo Silvio Berlusconi  per corruzione

Caso Consip, archiviate indagini su Woodcock e Sciarelli

Il pm era indagato per falso e, insieme alla giornalista, per rivelazione del segreto d'ufficio. Continuano le indagini su altre 12 persone