Mercoledì 02 Novembre 2016 - 15:30

Terremoto, 50mila beni artistici da salvare prima della neve

"Gli interventi costeranno 3 miliardi", spiega a LaPresse il prefetto responsabile dell'unità di crisi del Mibact

Terremoto, 50mila beni da salvare prima delle neve

Sono almeno 50mila i beni e le opere d'arte da mettere in salvo in seguito ai terremoti del centro Italia "prima che arrivi la neve". E' l'allarme lanciato la Fabio Carapezza Guttuso, prefetto responsabile dell'unità di crisi del Mibact che coordina il recupero e la messa in sicurezza del patrimonio culturale colpito dal sisma. Sentito da LaPresse, Carapezza Guttuso spiega che sono arrivate "segnalazioni di danni, in alcuni casi gravissimi, su oltre 5.000 immobili di pregio perlopiù chiese, nelle quali è conservato l'80 per cento delle opere a rischio: tele, statue, paramenti sacri, affreschi, opere di oreficeria e organi".

"Ci vorranno almeno tre miliardi di euro per il recupero di questi beni - sottolinea il prefetto - anche perché in moltissimi casi non basta più la messa in sicurezza" e dove tutto è crollato ci sono costi importanti da mettere in conto per la raccolta delle macerie che vanno catalogate per la ricostruzione.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

L'intera famiglia è stata salvata dalle macerie. "Un vero e proprio miracolo", commenta la direttrice sanitaria dell'Asl Napoli 2

Ischia, è polemica su case abusive: "Non si può morire per sisma 4.0"

Ischia, è polemica su case abusive: "Non si può morire per sisma 4.0"

"In molti casi è stato accertato che viene utilizzato cemento impoverito", accusa l'ex procuratore aggiunto di Napoli Aldo De Chiara

Scossa di terremoto ad Ischia: danni e crolli

Ischia 'colpita' 12 volte: nel 1980 sisma più forte ma senza danni

Il terremoto del 28 luglio 1883 causò più di 2000 vittime perché capitò nel pieno della stagione turistica

Avaria in volo su aereo Alitalia: atterraggio d'emergenza a Cagliari

Avaria in volo su un aereo Alitalia: atterraggio d'emergenza a Cagliari

Momenti di paura a bordo: mentre sorvolava il mare è stato avvertito un forte rumore dal lato destro