Lunedì 18 Gennaio 2016 - 08:00

Terremoti, scosse a Campobasso: la più forte di magnitudo 4.1

Registrate decine di scosse, che si sono sommate al maltempo

Decine di scosse nell'area di Campobasso

Molise vittima di uno sciame sismico nel weekend. Un terremoto di magnitudo 4.1 si è verificato in provincia di Campobasso. La scossa, registrata alle 19.55 di sabato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è avvenuta a una profondità di 10 km. I comuni più vicini all'epicentro sono Baranello, Busso e Vinchiaturo. E' da ieri sera che si susseguono scosse nella zona: ne sono state registrate più di 10, tutte di magnitudo inferiore a 3, eccetto quella delle 19.55. L'ultima è avvenuta alle 20.02 con magnitudo 2. Decine le telefonate arrivate ai vigili del fuoco dopo la scossa più forte, avvertita anche a Isernia e nelle regioni limitrofe, ma si è trattato di richieste di informazioni e non di richieste di aiuto per situazioni di pericolo. La Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Sistema nazionale di protezione civile. Altre scosse sono poi seguite nella zona dopo quella di magnitudo 4.1. Tra le 20.02 e le 21.22 ci sono stati altri sette eventi, il più intenso alle 21 con magnitudo 3.4. L'epicentro è sempre nella stessa zona e i comuni più vicini sono Vinchiaturo, Busso e Baranello.

Le scosse sono proseguite anche domenica. L'ultima si è verificata alle 19:53 con magnitudo 3.3 Sono 10 le scosse che registrate ieri, fino alle 20.40, nell'area, tutte con magnitudo compresa tra i 2 e i 3. Il sindaco di Campobasso Antonio Battista ha deciso di sospendere le attività didattiche nelle scuole cittadine di ogni ordine e grado, a causa dell'ondata di maltempo con nevicate in Molise che si è sommato allo sciame sismico. Anche molti altri comuni della zona hanno fermato le attività didattiche.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Delitto Macchi, ergastolo per Stefano Binda a 30 anni dall'omicidio

Lidia è stata uccisa con 29 coltellate nel gennaio del 1987. Lui era un suo ex compagno di liceo

Cielo con sole e qualche nuvola: il meteo del 24 e 25 aprile

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare