Mercoledì 21 Giugno 2017 - 18:45

Teramo, dottoressa uccisa davanti ospedale: era vittima di stalking

La donna aveva già sporto denuncia alle forze dell'ordine. Aveva da poco finito di lavorare quando è stata accoltellata

Teramo, dottoressa uccisa a Sant'Omero: è stata accoltellata davanti all'ospedale

Una dottoressa è stata accoltellata davanti all'ospedale dove lavorava a Sant'Omero, in provincia di Teramo. Da quanto si apprende, la donna, Ester Pasqualoni, sarebbe stata subito ricoverata in gravi condizioni, ma è morta poco dopo. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica e gli uomini del comando provinciale di Teramo. La donna aveva da poco finito di lavorare quando è stata aggredita e pugnalata nel parcheggio dell'ospedale.

La dottoressa era vittima di stalking e aveva già sporto denuncia alle forze dell'ordine. Secondo quanto si apprende, la donna, 53 anni, viveva a Roseto degli Abruzzi, era separata dal marito e aveva due figli di 11 e 16 anni. Dalle prime ricostruzioni l'omicidio non sarebbe collegato alla sua attività professionale: la dottoressa era infatti molto apprezzata all'interno del reparto di oncologia da colleghi e pazienti. Le forze dell'ordine sono a caccia dell'assassino. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Minniti a Napoli per emergenza baby gang

Napoli, Minniti: "Baby gang colpiscono a caso come i terroristi"

Il ministro dell'Interno in prefettura dopo gli ultimi episodi di violenza. "Altri 100 uomini per presidiare le zone frequentate dai giovani"

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: tre operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina'. Un altro è gravissimo. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

Milano, Esplosione palazzina via Villoresi 78 a sesto san giovanni

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: due operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina', in via Rho 9. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

RIGOPIANO UN ANNO DOPO | L'ultimo superstite: "Senza moglie, futuro e orfano dello Stato"

Parla Giampaolo Matrone che nella tragedia ha perso la moglie Valentina: "Farò di tutto perché mia figlia abbia sempre il sorriso"