Domenica 19 Giugno 2016 - 12:30

Tenta di violentare 16enne al Gran Prix di canoa: arrestato

La tentata violenza all'atleta a Caldes, in provincia di Trento

Tenta di violentare 16enne al Gran Prix di canoa: arrestato

Tenta di violentare un'atleta 16enne, ma viene subito identificato e arrestato dai carabinieri. E' successo ieri a Caldes, in provincia di Trento, dove si stavano svolgendo le gare del Grand Prix Nazionale Canoa Slalom. La ragazza che faceva parte di una società sportiva aveva appena finito la sua gara ed era stata seguita negli spogliatoi da un uomo di 46 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati legati sempre alla sfera sessuale. Quando l'uomo le si è parato davanti nudo, lei è riuscita a reagire, a urlare e scappare, richiamando l'attenzione delle persone vicine e di un atleta, in particolare, che ha visto l'uomo allontanarsi. Individuato dai militari è stato arrestato con l'accusa di tentata violenza sessuale.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roma, scritta BR sulla lapide di Via Fani

Roma, scritta 'Br' su monumento Martiri di via Fani: denunciato responsabile

È un romano di 47 anni incensurato, autista Ncc: il 22 marzo scorso la scritta con lo spray sulla lapide. Perquisita la sua abitazione

Nuvole e minime in aumento: il meteo del 25 e 26 maggio

Le previsioni dell'aeronautica militare

Marcello Forte visita la Casa Internazionale delle Donne a via della Lungara

Casa internazionale delle donne, Marcello Fonte: "Spazi come questo vanno difesi"

Il miglior attore a Cannes, insieme alle colleghe Trinca e Filippi, in supporto delle femministe a rischio sfratto dal Comune capitolino

Formigoni in tribunale

Caso Maugeri, accusa chiede condanna a 7 anni e 6 mesi per Formigoni

In primo grado l'ex governatore lombardo era stato condannato a 6 anni per corruzione