Lunedì 28 Marzo 2016 - 13:00

Tennis, Wta di Miami: Vinci ko al terzo turno, avanza Keys

a 33enne tarantina, fresca di best ranking (n. 9 Wta) e nona testa di serie, dopo aver superato la ceca Lucie Hradecka, ha ceduto alla statunitense

Roberta Vinci durante un match

 Roberta Vinci saluta al terzo turno il 'Miami Open', torneo Wta di categoria Premier Mandatory dotato di un montepremi di 6.844.139 dollari in corso sul cemento di Key Biscayne, in Florida. La 33enne tarantina, fresca di best ranking (n. 9 Wta) e nona testa di serie, dopo aver superato la ceca Lucie Hradecka, numero 85 Wta, all'esordio per 1-6 6-4 7-6(5), dopo due ore e un quarto di battaglia, ha ceduto alla statunitense Madison Keys, numero 24 del ranking mondiale e 22esima testa di serie: 6-4 6-4 lo score sul Centrale (1 ora e 25 minuti la durata dell'incontro) in favore della giocatrice che proprio a Miami ha cominciato la collaborazione con Mats Wilander, suo nuovo coach, al primo successo contro l'azzurra in quello che era il loro terzo confronto diretto.

Scatta molto bene dai blocchi la 21enne di Rock Island, strappando la battuta all'azzurra in avvio e poi allungando sul 2-0. La statunitense con continue accelerazioni comanda gli scambi, mettendo alle corde l'italiana che deve fronteggiare palle break anche nei successivi turni di servizio. Tanto che sul cambio campo del 3-2 Francesco Cinà entra per un coaching (con acceso dialogo con la tarantina) nel tentativo di spingere Roberta ad essere più aggressiva. Ma l'inerzia del match non cambia: l'americana conserva il break di vantaggio e a suon di vincenti (23 contro 2 alla fine del set) porta a casa la prima partita in 44 minuti.

Nel secondo set turni di servizio regolari fino al 3-3, quando Keys strappa la battuta all'italiana, alla sesta opportunità. Cinà chiede alla sua giocatrice di rischiare di più, Vinci si porta 0-40 sul servizio della yankee, che però inanella 5 punti di fila e sale 5-3. Nel nono game l'azzurra annulla 2 match point e ottiene il 4-5 con uno smash steccato che diventa vincente (smorzato). Ma non trema il braccio della nuova allieva di Mats Wilander, che spinge a tutta con il servizio e chiude dopo 1 ora e 25 minuti (41 vincenti totali per lei) staccando il pass per gli ottavi di finale a Key Biscayne.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

(SP)CHINA-TIANJIN-TENNIS-TIANJIN OPEN (CN)

Cina: primo titolo per Sharapova dopo due anni, Federer batte ancora Nadal

Sharapova vince al Tianjin Open mentre Federer batte Nadal allo Shanghai Rolex Masters

Tennis - Shanghai Masters tennis tournament

Multa e avvertimento per Fognini: potrebbe saltare due Slam

L'Itf non ha gradito gli insulti del campione all'arbitro durante il primo turno degli Us Open

Djokovic apre un ristorante in Serbia per le persone bisognose

Djokovic solidale: il tennista apre un ristorante in Serbia per le persone bisognose

"Ho guadagnato abbastanza per sfamare tutto il Paese, penso che meritino questo dopo tutto il sostegno che mi stanno dando"