Giovedì 18 Gennaio 2018 - 10:15

Tempo sereno ma nuvole in arrivo: il meteo del 18 e 19 gennaio

Le previsioni per oggi e domani

Le previsione dell'Aeronautica militare per oggi sull'Italia: al nord cielo sereno o poco nuvoloso. Addensamenti compatti solo sulle zone alpine centroccidentali con nevicate diffuse sulle aree di confine del nord Piemonte, Lombardia e sull'Alto Adige. Dalla tarda mattinata graduale aumento della nuvolosità sul levante ligure e sull'Emilia-Romagna ma senza fenomeni associati.

Al centro e Sardegna tempo in genere soleggiato sulle con qualche nube sulla Sardegna. Dal primo pomeriggio aumento delle nuvolosità sulle regioni del versate tirrenico e appennino centrale con rovesci sparsi sull'Appennino toscano e sud Lazio. Dalla sera aumento delle precipitazioni sull'Appennino tosco emiliano.

Al sud e Sicilia cielo per lo piu sereno con qualche temporaneo addensamento sulla Sicilia settentrionale. Dal pomeriggio aumento delle nubi sulla aree tirreniche con piovaschi sparsi sulla Campania dalla notte.

Temperature: in aumento sulle aree alpine e prealpine occidentali, in calo sul resto del paese, più sensibile al meridione.

Venti: da moderati a forti nord occidentali al meridione e sulle due isole maggiori. Da deboli a moderati occidentali a centro con rinforzi sulle Marche. Deboli di direzione variabile al settentrione.

Mari: agitato lo Ionio, l'Adriatico meridionale, settore ovest del Tirreno centrale e a largo il ligure; molto mossi i restanti bacini con moto ondoso in aumento sul ligure.

Loading the player...

Le previsioni per domani sull'Italia: al nord cielo molto nuvoloso o coperto sull'Emilia-Romagna centroccidentale, aree costiere adriatiche e sull'arco alpino con nevicate sparse sul settore centroccidentale di quest'ultime; sereno altrove. Dalla sera parziale intensificazione della nuvolosità sulla Lombardia.

Al centro e Sardegna annuvolamenti compatti sulle regioni tirreniche e sulle aree appenniniche con piovaschi e deboli rovesci sul Lazio ed a ridosso dei rilievi; dalla serata attesa una decisa attenuazione della copertura sulla Sardegna. Velature anche estese sulle altre zone; qualche nube in più sulle Marche dal pomeriggio.

Al sud e Sicilia nuvolosità consistente su Molise occidentale, Campania, settore tirrenico di Basilicata e Calabria e sulla Sicilia occidentale con deboli piogge sulle aree peninsulari; velature sul versante adriatico, e sulle aree ioniche di Basilicata e Calabria, anche spesse dalle ore pomeridiane.

Temperature: minime e massime in aumento un po' ovunque, più sensibile al centro-sud, stazionarie su pianura padana e Sicilia.

Venti: deboli dai quadranti occidentali al centro-sud con locali rinforzi sulla Sardegna settentrionale, coste dell'alta Toscana e sui rilievi appenninici; deboli meridionali con locali rinforzi sulla Sicilia; deboli di direzione variabile al nord con residui rinforzi da nord-ovest sulle Alpi occidentali.

Mari: da molto mossi ad agitati il mar Ligure, le bocche di Bonifacio e il Tirreno centrale al largo; da mossi a molto mossi il mar di Sardegna, il Tirreno meridionale ad est, l'Adriatico meridionale e lo Ionio; da poco mosso a mosso il restante Adriatico; generalmente mossi gli altri mari.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ministério da Agricultura garante que não há riscos para o consumo de carne

Cresce mercato cibo italiano, ma nel piatto è falso 1/4 dei made in Italy

Al via la petizione #stopcibofalso per chiedere al Parlamento Europeo che i consumatori abbiano la possibilità di conoscere da dove arriva il cibo che portano in tavola

Il Presidente della Camera Laura Boldrini visita il carcere di Milano Bollate

Asti, due agenti penitenziari presi a sgabellate. Il Sindacato: "Infiniti gli episodi di violenza"

Il segretario generale dell'Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) ha denunciato l'episodio

Ostia nuova: il quartiere dove risiede Roberto Spada, l'aggressore del giornalista Rai

Ostia, polemica sulla casa popolare a Spada. Il Comune: "Mai assegnata"

La casa a Giuseppe, pregiudicato, zio di Roberto, protagonista di una testata all'inviato Rai. Raggi chiede di verificare se tutte le procedure di legge siano state rispettate