Giovedì 18 Gennaio 2018 - 10:15

Tempo sereno ma nuvole in arrivo: il meteo del 18 e 19 gennaio

Le previsioni per oggi e domani

Le previsione dell'Aeronautica militare per oggi sull'Italia: al nord cielo sereno o poco nuvoloso. Addensamenti compatti solo sulle zone alpine centroccidentali con nevicate diffuse sulle aree di confine del nord Piemonte, Lombardia e sull'Alto Adige. Dalla tarda mattinata graduale aumento della nuvolosità sul levante ligure e sull'Emilia-Romagna ma senza fenomeni associati.

Al centro e Sardegna tempo in genere soleggiato sulle con qualche nube sulla Sardegna. Dal primo pomeriggio aumento delle nuvolosità sulle regioni del versate tirrenico e appennino centrale con rovesci sparsi sull'Appennino toscano e sud Lazio. Dalla sera aumento delle precipitazioni sull'Appennino tosco emiliano.

Al sud e Sicilia cielo per lo piu sereno con qualche temporaneo addensamento sulla Sicilia settentrionale. Dal pomeriggio aumento delle nubi sulla aree tirreniche con piovaschi sparsi sulla Campania dalla notte.

Temperature: in aumento sulle aree alpine e prealpine occidentali, in calo sul resto del paese, più sensibile al meridione.

Venti: da moderati a forti nord occidentali al meridione e sulle due isole maggiori. Da deboli a moderati occidentali a centro con rinforzi sulle Marche. Deboli di direzione variabile al settentrione.

Mari: agitato lo Ionio, l'Adriatico meridionale, settore ovest del Tirreno centrale e a largo il ligure; molto mossi i restanti bacini con moto ondoso in aumento sul ligure.

Loading the player...

Le previsioni per domani sull'Italia: al nord cielo molto nuvoloso o coperto sull'Emilia-Romagna centroccidentale, aree costiere adriatiche e sull'arco alpino con nevicate sparse sul settore centroccidentale di quest'ultime; sereno altrove. Dalla sera parziale intensificazione della nuvolosità sulla Lombardia.

Al centro e Sardegna annuvolamenti compatti sulle regioni tirreniche e sulle aree appenniniche con piovaschi e deboli rovesci sul Lazio ed a ridosso dei rilievi; dalla serata attesa una decisa attenuazione della copertura sulla Sardegna. Velature anche estese sulle altre zone; qualche nube in più sulle Marche dal pomeriggio.

Al sud e Sicilia nuvolosità consistente su Molise occidentale, Campania, settore tirrenico di Basilicata e Calabria e sulla Sicilia occidentale con deboli piogge sulle aree peninsulari; velature sul versante adriatico, e sulle aree ioniche di Basilicata e Calabria, anche spesse dalle ore pomeridiane.

Temperature: minime e massime in aumento un po' ovunque, più sensibile al centro-sud, stazionarie su pianura padana e Sicilia.

Venti: deboli dai quadranti occidentali al centro-sud con locali rinforzi sulla Sardegna settentrionale, coste dell'alta Toscana e sui rilievi appenninici; deboli meridionali con locali rinforzi sulla Sicilia; deboli di direzione variabile al nord con residui rinforzi da nord-ovest sulle Alpi occidentali.

Mari: da molto mossi ad agitati il mar Ligure, le bocche di Bonifacio e il Tirreno centrale al largo; da mossi a molto mossi il mar di Sardegna, il Tirreno meridionale ad est, l'Adriatico meridionale e lo Ionio; da poco mosso a mosso il restante Adriatico; generalmente mossi gli altri mari.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nashville sparatoria in un locale

Usa, spari in una scuola in Indiana: due feriti, fermato sospetto

Colpita la Noblesville West Middle School di Indianapolis

Roberto Izzo in aula per deporre durante il processo per la strage di Piazza Loggia

Mostro Circeo, Izzo a pm: "Nel '75 uccidemmo una 17enne veneta"

Ha raccontato ai magistrati la verità su Rossella Corazzin, sparita 43 anni fa dai boschi di Tai di Cadore mentre era in vacanza. Fu violentata da un branco di 10 uomini e poi ammazzata

L'esercito dei bambini scomparsi: in Italia sparisce un minore ogni 48 ore

Nel 2017 il Telefono Azzurro ha gestito 177 casi. Il Lazio la regione più problematica

La polizia di Frontiera Francese continua i controlli alla stazione di Bardonecchia

Migranti, trovato cadavere al confine tra Italia e Francia

Il corpo rinvenuto a Bardonecchia, nei pressi del sentiero montano dell'orrido del Frejus