Sabato 12 Agosto 2017 - 19:00

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria contro il dj

I giudici hanno respinto la denuncia del disc jockey, che aveva accusato la cantante di averlo fatto licenziare senza giusta causa

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria in aula contro il dj David Mueller

Vittoria importante in tribunale per Taylor Swift contro il dj David Mueller, accusato dalla popstar di averla molestata sessualmente. I giudici hanno infatti respinto la denuncia del disc jockey, che aveva a sua volta accusato la cantante di averlo fatto licenziare senza giusta causa. Swift ha reagito con gioia dopo la sentenza, abbracciando i legali e la sua famiglia con slancio.

La decisione della corte è arrivata al termine del quinto giorno di udienze del processo avviato dalla popstar nei confronti di Mueller, colpevole, a suo dire, di averle palpato il sedere durante un incontro con i fan prima di un concerto nel 2013. In aula anche l'ex guardia del corpo di Swift ha testimoniato a favore della cantante, sostenendo di aver visto il dj metterle le mani sotto la gonna mentre posavano davanti ai fotografi.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Photocall Lo Stato Sociale - Festival di Sanremo 2018

Esce 'Facile': il nuovo singolo de Lo Stato Sociale

Nel video ufficiale della canzone un mix tra un flashmob e un concerto mobile per le vie di Bologna

Street Clerks

Musica, Street Clerks: La nostra rivoluzione? 'E poi c'è Cattelan' e il nuovo album

La resident band si 'EPCC' racconta il suo lavoro 'Come è andata la rivoluzione?'

Artù fa rivivere Rino Gaetano: duetto immaginario su 'Ti voglio'

Molto di più di un semplice brano: "E' un sogno, che va oltre oltre la carriera"

Levante lancia 'Stay Open': collaborazione con Diplo e MØ

Una sfida ambiziosa per il progetto musicale internazionale Tuborg Open, che coinvolgerà anche Russia, Cina, Nepal, Bulgaria e Myanmar