Martedì 02 Febbraio 2016 - 13:00

Tavecchio: Figc sostiene Infantino per la presidenza Fifa

La Federcalcio appoggia la candidatura del dirigente svizzero

Il presidente Figc Tavecchio

"La Figc sostiene la candidatura di Gianni Infantino alla presidenza della Fifa". Con queste parole, rilasciate al sito www.fifaforward2016.com, il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio ha annunciato pubblicamente l'appoggio italiano al dirigente svizzero. Nella riunione tra le 54 federazioni aderenti alla Uefa svoltasi a Nyon, i rappresentanti delle associazioni nazionali hanno espresso gradimento alla candidatura di Infantino. E' stato ribadito come l'Europa calcistica sia uno dei centri nevralgici per lo sviluppo del calcio mondiale e in tal senso la proposta di Infantino assume un ruolo cruciale nel processo di recupero della credibilità del massimo organismo calcistico mondiale. "La Fifa ha bisogno di ripartire con dirigenti giovani e con nuovo entusiasmo - ha continuato Tavecchio - la Uefa si deve prendere carico di questo processo di rinnovamento. Conosco bene Infantino, è competente e affidabile, e sono certo che sarà l'uomo giusto per assicurare alla Fifa la necessaria stabilità e indipendenza". 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Jose Mourinho File Photo

Man United, guerra aperta tra Pogba e Mourinho

Lo sfogo del centrocampista: "Ci sono cose che non posso dire altrimenti sarò multato". 'Special One' infuriato

FBL-WC-2018-OPENING-CEREMONY

Ronaldo ricoverato a Ibiza: in ospedale per una polmonite

Le condizioni dell'ex attaccante di Milan e Inter sarebbero già in netto miglioramento

FBL-WC-2018-MATCH64-FRA-CRO

Calciomercato, sfuma Modric: Inter torna su Rafinha. Milan cede Silva e Locatelli

Ausilio fino all'ultimo proverà a chiudere l'operazione, ma valuta già un piano B. In casa Juve Pjanic sempre più vicino al rinnovo

Manchester United v Arsenal - Premier League

Pogba vuole lasciare lo United: il Barça spera ancora

Continuano i contatti con Raiola, possibile 'alleato' in questa operazione