Martedì 17 Maggio 2016 - 14:45

Tav, sabato 11 giugno marcia contro Terzo Valico ad Alessandria

Manifestazione No Tav per difendere la falda acquifera di Sezzadio-Predosa dal progetto di una discarica

Tensioni e cariche durante gli espropri del Terzo Valico

È stata convocata per sabato 11 giugno alle 16, in centro ad Alessandria, una manifestazione dei Comitati di Base della Valle Bormida per difendere la falda acquifera di Sezzadio-Predosa dal progetto di una discarica. I cittadini della valle lanciano un appello ai comitati che in provincia difendono l'ambiente, il territorio e la salute, ad unirsi alla marcia che prenderà il via da viale della Repubblica, davanti al teatro Comunale chiuso nel 2010 per la presenza di amianto e riaperto solo pochi mesi fa dopo la bonifica.

Il Movimento No Tav-Terzo Valico spiega che l'obiettivo della manifestazione è "affermare ancora una volta che bisogna fermare il Terzo Valico, un'opera inutile, devastante per l'ambiente e la salute di tutti", ma anche per protestare contro "le discariche che il Cociv (consorzio costruttore del Terzo Valico) vorrebbe utilizzare ad Alessandria" e che la sindaca "Rita Rossa si appresta nuovamente ad autorizzare". Tra gli altri obiettivi della marcia, la difesa delle falde acquifere e degli acquedotti che, sostengono gli organizzatori "verranno compromessi e distrutti se la costruzione del Terzo Valico dovesse proseguire", e la battaglia contro il rischio amianto, oltre che contro le "infiltrazioni della camorra e della 'ndrangheta all'interno dei cantieri".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Blitz allevatori all'Antitrust per la 'Guerra del latte'

Antitrust, al via al 13mo convegno: tra gli sponsor anche Intesa San Paolo

I lavori saranno aperti il prossimo 24 maggio dal Johannes Laitenberger, direttore generale della concorrenza della Commissione europea e dal presidenye Agcom Giovanni Pitruzzella

Bari, turista americana trovata morta in un b&b con lividi sul collo

Fermo, lite culmina in tragedia: pensionato uccide la moglie con un fucile

Le ha sparato tre colpi al petto, durante un litigio in camera da letto

Francavilla, uomo lancia figlia della convivente dal viadotto della A14 e si suicida

La tragedia del cavalcavia. "Filippone non aveva problemi psichici"

Chieti: tre le vittime della follia dell'uomo: la moglie, la figlia e lui stesso. Molti aspetti ancora da chiarire

Presentazione del progetto " Stradeinfesta "

Roma si mobilita per la Casa delle donne. Raggi: "Non la chiuderemo"

A rischio la storica sede di associazioni dei movimenti femministi in via della Lungara. La consigliera M5S Guerini intenderebbe trasformarla in un centro di coordinamento gestito da Roma Capitale