Domenica 05 Marzo 2017 - 23:00

Tare: Milinkovic-Savic va fatto crescere con tranquillità

"Ha ancora margini di miglioramento e comunque sta già giocando in una società importante"

Tare: Milinkovic-Savic va fatto crescere con tranquillità

"Quanto vale oggi Milinkovic-Savic? Non è nei nostri piani prendere in considerazione un suo addio". E' quanto ha chiarito Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, a proposito del futuro del talentuoso centrocampista. "Questi giocatori vanno lasciati crescere in tranquillità, ha ancora margini di miglioramento e comunque sta già giocando in una società importante e in un palcoscenico altrettanto importante", ha spiegato il dirigente biancazzurro ai microfoni di Premium Sport prima del match in casa del Bologna. "Il tempo, per lui, sarà galantuomo". Quanto al destino del tecnico Inzaghi, "vle lo stesso discorso fatto per Milinkovic - ha sottolineato - a Roma ogni tanto saltano fuori queste voci di addii, ma noi consideriamo la Lazio come un punto di arrivo. Simone è giovane, ha davanti a sé una carriera importante, ma anche lui deve capire l'importanza delle tappe che fanno parte della carriera di un allenatore. Sta facendo un lavoro pazzesco, ma noi eravamo convinti di lui anche se l'estate è stata un po' travagliata. Il tempo ci ha dato ragione", ha concluso Tare.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ciro Immobile con la moglie a passeggio a MIlano

Immobile, l'allenamento in vacanza è con la moglie. E i fan: "Ecco da chi hai imparato!" Video

Jessica Immobile incanta con i palleggi in costume sulla spiaggia delle Maldive

Lazio - Inter

Lazio-Inter 2-3 le pagelle: Vecino il gol vale la Champions

E De Vrij gioca già da interista virtuale

Lazio vs Inter - Serie A 2017-2018

L'Inter ribalta la Lazio e si prende la Champions. Dramma De Vrij

All'Olimpico finisce 2-3. Gol di Marusic, D'Ambrosio, Felipe Anderson, Icardi e Vecino. L'olandese causa il rigore del 2-2 e finisce in lacrime

Crotone - Lazio

Milinkovic salva la Lazio a Crotone. Champions a portata di mano

Agli uomini di Inzaghi basta il pareggio interno con l'Inter. Calabresi sull'orlo del baratro