Mercoledì 27 Aprile 2016 - 14:00

Taranto, tredici arresti: facevano pagare il pizzo ai miticoltori

A capo dell'organizzazione due fratelli, Damiano e Giovanni Ranieri, entrambi pluripregiudicati

 Taranto, tredici arresti: facevano pagare il pizzo ai miticoltori

Tredici persone sono state arrestate, 5 in carcere e 8 agli arresti domiciliari, a Taranto con le accuse di associazione per delinquere finalizzata all'estorsione e al furto aggravato a carico di impianti di mitilicoltura del Mar Grande e Mar Piccolo di Taranto; minacce aggravate nei confronti di operatori del settore e ricettazione ed immissione in commercio di prodotti ittici nocivi per la salute.
 

A capo dell'organizzazione due fratelli, Damiano e Giovanni Ranieri, entrambi pluripregiudicati. Gli otto sottoposti agli arresti domiciliari sono accusati di essersi approvvigionati di frutti di mare dal sodalizio, per poi rivenderli, in assenza delle procedure a tutela della salubrità degli alimenti. Le indagini hanno permesso di filmare gli arrestati mentre riscuotevano il pizzo dai miticoltori che, in caso di rifiuto, venivano "puniti" con il furto di ingenti quantitativi di prodotto ed il danneggiamento degli impianti ed attrezzature. Sono stati poi sequestrati circa un quintale di cozze nere prive di certificazione sanitaria e fiscale di accompagnamento e 7 chili di datteri di mare.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Il Wired  Next  Fest ai Giardini Montanelli

Contaminazioni, incontri e concerti al Wired next Fest 2018

Sesta edizione per il più importante festival italiano che celebra la scienza e l'innovazione

Bergamo, litie in discoteca: 22enne investe due ragazzi in macchina

Femminicidio in Toscana: uccide la ex fidanzata e si suicida

Dopo un litigio sotto casa di lei a Prato, l'ha costretta a salire in macchina. I due corpi trovati a San Minato, in provincia di Pisa

Nashville sparatoria in un locale

Usa, spari in una scuola in Indiana: due feriti, fermato sospetto

Colpita la Noblesville West Middle School di Indianapolis