Mercoledì 13 Aprile 2016 - 20:30

Tapiro di 'Striscia' a Mihajlovic: Donne non parlino di pallone

Sinisa Mihajlovic, il giorno dopo il divorzio dal Milan, ha risposto così all'inviato di 'Striscia' Valerio Staffelli che ha ricordato al tecnico alcune frasi di Melissa Satta sulla presunta tensione che si respirava nello spogliatoio dei rossoneri

Sinisa Mihajlovic

 "Io non sono razzista, ma penso che le donne non dovrebbero parlare di calcio perché non sono adatte". Sinisa Mihajlovic, il giorno dopo il divorzio dal Milan, ha risposto così all'inviato di 'Striscia' Valerio Staffelli che ha ricordato al tecnico alcune frasi di Melissa Satta sulla presunta tensione che si respirava nello spogliatoio dei rossoneri. Staffelli ha consegnato il Tapiro d'oro a Mihajlovic per l'esonero. L'ex tecnico rossonero, riguardo al suo allontanamento, ha risposto: "Non devi chiedere a me, non sono la persona adatta, dovresti chiedere al presidente. Vorrei ringraziare tutti i tifosi del Milan che sono sempre stati carini, significa che hanno apprezzato il Mihajlovic uomo".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d’Italia U23: a Rubio la quinta tappa. Williams indossa la maglia rosa

Il colombiano chiude davanti al nuovo leader della generale e al kazako Natarov. Lontani gli italiani: Caiati, il migliore, è sedicesimo. Mercoledì la sesta giornata su LaPresse dalle 17:00

ENG, UEFA CL, Manchester City vs FC Liverpool

Da Guardiola 150mila euro per riparare la nave di Proactiva Open Arms

Un gesto importante per sostenere la ong catalana che si occupa di primo soccorso e salvataggi in mare

Calcio a 5, finali scudetto: l'Acqua&Sapone è campione d'Italia

Per gli abruzzesi è il primo tricolore. Battuta, dopo cinque partite e una serie intensissima, la Luparense detentrice del titolo. Sesto scudetto per Edgar Bertoni, che raggiunge Humberto Honorio, capitano dei veneti

Astori, secondo la nuova perizia il giocatore non è morto nel sonno, è stata 'tachiaritmia'

Forse il capitano della Fiorentina si sarebbe salvato se avesse condiviso la camera con qualcuno che poteva dare l'allarme