vaccini

Pagina 1 di 12
Giovedì, Agosto 9, 2018 - 20:00

Vaccini, ministro Grillo: "Autocertificazione per 2018"

Sui vaccini il ministro della Salute Giulia Grillo conferma che l'autocertificazione per l'accesso alle scuole sarà valido anche per il 2018. La precisazione dopo lo strappo dei presidi che chiedono il documento della Asl per entrare in classe. "Una polemica surreale, i bambini immunodepressi saranno protetti", replica Grillo che poi sottolinea la necessità di un obbligo flessibile a seconda dei territori: "E' la cosa più razionale da fare". Interviene Di Maio: "Bisogna convincere i genitori a vaccinare i figli" dice. Annunciata una mega campagna informativa a settembre.

Mercoledì, Agosto 8, 2018 - 13:45

Vaccini, Conte: "Mio figlio li ha fatti tutti, l'ho accompagnato io"

"Mio figlio ha fatto tutte le vaccinazioni d'obbligo, l'ho accompagnato io personalmente e questa è la linea del governo". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella conferenza stampa a palazzo Chigi prima della pausa estiva.

Lunedì, Agosto 6, 2018 - 13:45

Vaccini, scontro in Senato. Casellati al Pd: "Andate a scuola"

Bagarre in Senato, in apertura della seduta sulla discussione del decreto Milleproroghe, tra i senatori del Pd e la presidente dell'Aula Elisabetta Casellati. I primi hanno chiesto di esporre il proprio parere contrario all'approvazione del verbale della seduta precedente, in cui era stato approvato un emendamento sui vaccini a cui il Pd non era favorevole. Nel momento in cui Casellati ha fatto notare al Pd che il tempo per parlare era scaduto, si è scatenato lo scontro tra la presidente e i senatori dem.

Venerdì, Agosto 3, 2018 - 10:30

Vaccini, obbligo rimandato al 2019

Slitta all'anno scolastico 2019/2020 l'esclusione da nidi e materne dei bambini non in regola con le vaccinazioni. La commissione Affari costituzionali del Senato ha infatti approvato due emendamenti al decreto milleproroghe a firma M5s e Lega, per spostare lʼobbligo di presentare la documentazione. "Una decisione di buon senso per la quale esprimiamo grande soddisfazione", sottolinea il sottosegretario alla Salute, Maurizio Fugatti. Critico invece il Pd secondo il quale il vero obiettivo di Lega e M5s è l'addio all'obbligo vaccinale: "Questa è la vittoria dei no vax. l'obiettivo è smontare la Legge Lorenzin" hanno detto alcuni deputati dem.

Giovedì, Luglio 5, 2018 - 17:15

Vaccini, Lorenzin: "Spero in consapevolezza famiglie, non buttiamo lavoro fatto in questi anni"

"Spero che ci sia consapevolezza da parte delle famiglie" e che parlino "col proprio medico, con la propria Asl, e non col proprio consigliere comunale", per "non mettere a rischio tutto il lavoro fatto in questi anni". Questo il commento dell'ex ministra della Salute Beatrice Lorenzin in merito all'autocertificazione sui vaccini necessaria per l'iscrizione dei propri figli a scuola. "L'obbligatorietà non è il fine - ha spiegato - ma un mezzo per raggiungere l'immunità di gregge e per mettere in sicurezza la popolazione italiana, in particolare i più piccoli. La mia preoccupazione va quindi alla formazione delle classi di settembre".

Giovedì, Luglio 5, 2018 - 16:15

Vaccini, Grillo: "La nuova legge non manterrà gli obblighi previsti oggi"

Sui vaccini "non manterremo un'obbligatorietà come quella di oggi, altrimenti non cambieremmo la legge". Ad affermarlo è il ministro della Salute, Giulia Grilllo, a margine della presentazione della circolare ministeriale che prevede l'autocertificazione per accedere a scuola. "Vogliamo creare forme di obbligatorietà flessibile che si adattino alle reali esigenze", ha aggiunto Grillo.

Mercoledì, Luglio 4, 2018 - 20:00

Vaccini, resta l'obbligo ma per iscrivere i figli a scuola basta l'autocertificazione

La vaccinazione resterà obbligatoria per accedere a scuola e rimane la scadenza del 10 luglio, ma i genitori non dovranno portare alcun documento sanitario per dimostrare che i figli sono in regola. Gli basterà un'autocertificazione dove si dovrà sottoscrivere che i vaccini sono stati fatti o si faranno per poterli iscrivere al prossimo anno scolastico. A spiegarlo è stata direttamente la ministra della Salute Giulia Grillo al question time alla Camera in merito all'obbligo vaccinale. Grillo ha sottolineato come l'intento del ministero sia quello di trovare un bilanciamento tra il diritto all'inclusione, in età scolare e pre-scolare, e il diritto alla tutela della salute - individuale e collettiva.

Martedì, Giugno 26, 2018 - 12:00

Vaccini e obbligatorietà per la scuola: si va verso la proroga

Il governo valuta la possibilità di far slittare la scadenza, fissata ora al 10 luglio, per la presentazione dei certificati di avvenuta vaccinazione, ai fini dell'iscrizione a scuola per l'anno 2018-19. La revisione dell'obbligo vaccinale per la frequenza scolastica è prevista dal Contratto di Governo e l'ipotesi di questa proroga è ora sul tavolo dell'esecutivo. In questo caso a settembre tutti i bambini, anche gli inadempienti, potranno andare a scuola. La legge sull’obbligo vaccinale prevede per chi non lo rispetta l’esclusione da asili e nidi e multe dalle elementari in su

Venerdì, Giugno 22, 2018 - 15:15

Vaccini, Salvini: "10 obbligatori sono inutili, dannosi e pericolosi"

Matteo Salvini torna sulla questione vaccini: "Ritengo che 10 obbligatori siano assolutamente inutili e in parecchi casi pericolosi, se non dannosi". Il ministro dell'Interno parla delle intenzioni del governo a riguardo in un'intervista a Radio Studio 54: il primo obiettivo, ha spiegato Salvini, è agire affiché "nessun bambino sia escluso ed espulso dalle classi"

Lunedì, Aprile 30, 2018 - 18:45

Vaccini, ultima chiamata per quelli obbligatori

Ultima chiamata per le vaccinazioni obbligatorie, entro oggi i dirigenti scolastici di 12 regioni dovranno trasmettere alle Asl la documentazione di genitori, tutori e affidatari per gli obblighi vaccinali. Le altre regioni lo avevano già fatto a marzo. Per le scuole dell'infanzia, quindi per i bambini dai 0 ai 6 anni, la presentazione della documentazione è un requisito fondamentale per l'accesso nelle strutture scolastiche. Per gli altri gradi di istruzione, che sono obbligatori, il mancato adempimento non comporterà il divieto di ingresso negli istituti, ma verranno attivati percorsi di recupero delle vaccinazioni con possibili multe per chi non si mette in regola

Pagine