trump

Pagina 1 di 104
Martedì, Aprile 24, 2018 - 19:30

Nucleare, Trump: "L'accordo con l'Iran è folle e ridicolo"

L'accordo sul nucleare iraniano è "folle e ridicolo": queste le parole del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, durante una conferenza stampa al termine della visita del presidente francese Emmanuel Macron alla Casa Bianca. L'accordo è stato "pessimo e non si sarebbe mai dovuto fare - ha aggiunto - perché l'Iran è dietro ogni problema, dallo Yemen alla Siria". Se Teheran dovesse riniziare il suo programma nucleare, ha concluso, "avrà grandi problemi, più grandi di quelli che ha dovuto affrontare in passato".

Martedì, Aprile 24, 2018 - 12:15

Trump e Macron piantano una quercia nel giardino della Casa Bianca

Il presidente americano Trump insieme al "collega" francese Macron hanno piantato un albero nel giardino della Casa Bianca, accompagnati dalle due first ladies Brigitte e Melania. Si tratta di una quercia sessile, un regalo di Macron arrivato dal sito di Bosco Belleau, in Francia, uno dei luoghi in cui si svolse una delle più importanti battaglie combattute dalle truppe americane nel 1918 durante la Prima guerra mondiale.

Venerdì, Aprile 20, 2018 - 22:00

Usa, Trump invita Putin a Washington

Potrebbe essere l'inizio del disgelo tra Mosca a Washington: Donald Trump ha invitato Vladimir Putin alla Casa Bianca. Lo ha rivelato il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov. "La tensione tra i due Paesi non arriverà a un conflitto armato", ha dichiarato Lavrov, precisando però che la riunione fra i due, al momento, "non è ancora in preparazione". Putin si è detto contento di questo incontro anche se i dettagli della visita non sono ancora stati rivelati. L'invito, secondo quanto reso noto da un alto funzionario del governo di Mosca, sarebbe stato avanzato durante il colloquio telefonico dello scorso 20 marzo.

Lunedì, Aprile 16, 2018 - 17:15

Siria, contrasti fra i presidenti Trump e Macron

Scintille tra il presidente francese, Emmanuel Macron, e quello statunitense Donald Trump, dopo l'attacco missilistico in Siria. Il capo dell'Eliseo aveva dichiarato di aver convinto gli Stati Uniti a rimanere in Siria. Ma Trump ha smentito, dicendo di volere un rapido ritorno a casa delle forze americane. Il capo della Casa Bianca si aspetta che gli alleati si assumano una maggiore responsabilità – sia militare sia finanziaria – per mettere in sicurezza la regione.

Lunedì, Aprile 16, 2018 - 11:45

“Trump bugiardo seriale”: nuovo attacco di Comey

Nuovo attacco dell'ex numero uno dell'Fbi, James Comey a Donald Trump "È moralmente inadatto per essere presidente", ha detto Comey alla Abc nella sua prima intervista televisiva da quando è stato licenziato dal tycoon. "E' pericoloso come una foresta in fiamme e un bugiardo seriale. Può fare enormi danni, danni ai valori fondanti del nostro Paese come la verità", ha aggiunto Comey secondo cui il presidente può essere ricattabile da Mosca in riferimento al Russiagate

Domenica 15 Aprile 2018 - 21:30

Macron sulla Siria: "I russi complici sulle armi chimiche"

In un'intervista Tv, il presidente francese difende l'operazione militare e su Trump dice: "Abbiamo convinto gli Usa a restare nell'area". Scontro con i giornalisti sull'evasione fiscale

Sabato, Aprile 14, 2018 - 10:30

Raid in Siria, Trump: "È colpa delle promesse non mantenute di Mosca"

“Il recente attacco di Assad e la risposta di oggi sono la conseguenza diretta del fallimento della Russia nel mantenere la promessa che fece nel 2013, di eliminare le armi chimiche in Siria”. Questa l’accusa lanciata da Donald Trump nel discorso col quale ha annunciato l’inizio del raid in Siria effettuato nella notte tra il 13 e il 14 aprile. “All’Iran e alla Russia domando: con quale tipo di nazione volete essere associati, con un assassino che uccide in massa uomini, donne e bambini innocenti?”, ha aggiunto. Infine, il presidente statunitense ha assicurato che “l’America non vuole in alcun caso una presenza indefinita in Siria. Non vediamo l’ora di poter riportare i nostri guerrieri a casa”

Mercoledì, Aprile 11, 2018 - 19:45

Siria, Trump avverte Mosca: "Siate pronti ai missili"

Sale la tensione tra Stati Uniti e Russia sulla Siria. Mosca dichiara che non farà passare liscia nessuna possibile azione militare da parte di Washington e Trump con un tweet avverte: "Preparati Russia perché i missili arriveranno". Immediata la replica del Cremlino: "I missili dovrebbero volare verso i terroristi, non verso il governo legittimo" della Siria "che lotta da molti anni contro il terrorismo internazionale sul suo territorio". Il governo siriano, intanto, definisce "spericolate" e "avventate" le minacce americane di un attacco militare dopo il presunto attacco chimico di sabato scorso a est di Damasco.

Lunedì, Aprile 9, 2018 - 10:15

Missili su aeroporto, la Siria accusa gli Stati Uniti

In Siria missili su un aeroporto militare nella provincia centrale di Homs. Lo ha riferito l'agenzia di stampa statale Sana, parlando di "un'aggressione da parte degli Stati Uniti" che ha causato "la morte di alcune persone". Washington però nega che sia stato lanciato un simile attacco sulla Siria. L'episodio segue di poche ore il sospetto attacco chimico da parte dell'esercito nella periferia orientale di Damasco, che ha provocato decine di vittime. "Pagheranno un caro prezzo", aveva avvertito Donald Trump, puntando il dito anche contro la Russia e l'Iran per il loro sostegno al presidente Bashar al Assad

Venerdì, Aprile 6, 2018 - 11:00

Usa: Trump raddoppia i dazi alla Cina

Guerra commerciale nel Pacifico: Donald Trump raddoppia sui dazi contro Pechino. Il presidente americano ha chiesto ai responsabili per il Commercio della sua amministrazione di valutare la possibilità di imporre ulteriori tariffe sulle importazioni dalla Cina per un valore di 100 miliardi di dollari e di identificare le merci su cui applicarle. Dopo la prima tornata di aumenti, pari a 50 miliardi di dollari, la Cina ha risposto con un elenco di beni statunitensi da tassare dello stesso valore

Pagine