Thailandia

Pagina 1 di 19
Sabato, Agosto 4, 2018 - 20:30

Thailandia, i 12 ragazzi salvati dalla grotta hanno lasciato il tempio buddista

Finisce il periodo di noviziato per i 12 ragazzi thailandesi salvati il ​​mese scorso dalla grotta di Tham Luang. Per 11 giorni hanno indossato le vesti arancioni dei monaci buddisti e hanno rasato il capo in segno di ringraziamento per il loro salvataggio e per onorare la memoria del soccorritore che ha perso la vita durante le operazioni. I giovani sportivi hanno partecipato a una cerimonia religiosa che ha chiuso la loro esperienza da monaci buddisti. Il loro allenatore, invece, è rimasto nel tempio, dove è diventato un monaco adulto.

Mercoledì, Luglio 25, 2018 - 07:15

Thailandia, teste rasate e vesti bianche: i ragazzi della grotta monaci per 9 giorni

I ragazzi thailandesi salvati dalla grotta allagata si sono rasati la testa si sono preparati a vivere come monaci novizi per nove giorni. Per tutto il periodo rimarranno in monastero a meditare sul merito del sommozzatore che ha perso la vita nelle operazioni di salvataggio. Solo 11 dei 12 giovani calciatori sono stati ordinati monaci: uno di loro non è buddista, nonostante la Thailandia sia una nazione a maggioranza buddista

Venerdì, Luglio 20, 2018 - 13:00

Thailandia, 18 giorni per la salvezza

Il salvataggio dei 12 giovani calciatori thailandesi e del loro allenatore, rimasti intrappolati in un complesso di grotte durante una gita, a causa delle piogge monsoniche nel documentario “Thailandia, 18 giorni per la salvezza”, in onda sabato 21 luglio sul canale NOVE. Le testimonianze di chi ha vissuto direttamente quel dramma e le immagini inedite girate nella grotta di Tham Luang e lungo i suoi impenetrabili cunicoli. “Thailandia 18 giorni per la salvezza” ripercorre la lunga catena di eventi iniziata il 23 giugno 2018, giorno della sparizione dei Wild Boars dopo il consueto allenamento fino al 2 luglio, quando due esperti sub inglesi individuano il gruppo miracolosamente salvo, quasi digiuno e al buio per 9 giorni.

Giovedì, Luglio 19, 2018 - 10:15

Thailandia, giorno di preghiere al tempio per i 12 ragazzini salvati dalla grotta

Il giorno dopo essere stati dimessi dall'ospedale, i 12 ragazzi thailandesi e il loro allenatore di football, che erano rimasti intrappolati in una grotta allagata, si sono recati al tempio della città di Mae Sai per partecipare a una cerimonia buddista in memoria del sub che ha perso la vita durante le operazioni di soccorso. I piccoli sportivi sono apparsi sorridenti e in ottima forma

Mercoledì, Luglio 18, 2018 - 16:45

Thailandia: ecco i 12 ragazzi salvati nella grotta

I dodici giovani calciatori thailandesi e il loro allenatore, salvati dalla grotta di Tham Luang dopo essere stati intrappolati per due settimane, sono stati dimessi oggi dall'ospedale nella provincia di Chiang Rai, nel Nord della Thailandia. Tutti e 13 sono in buone condizioni e hanno partecipato a una conferenza stampa, prima di tornare a casa dalle rispettive famiglie, in cui raccontano la loro storia per la prima volta. Tutti indossano la divisa della loro squadra, i Wild Boars ("Cinghiali"). I 'cinghialotti' sono apparsi in buona salute e sorridenti

Mercoledì, Luglio 11, 2018 - 17:30

Thailandia, ecco il video del miracoloso salvataggio dei 12 ragazzini

I Navy seals thailandesi, protagonisti dell’eroico salvataggio dei dodici ragazzini e del loro allenatore rimasti bloccati nella grotta di Tham Luang per 17 lunghi giorni, hanno rilasciato un nuovo video. Nelle immagini si vedono chiaramente il salvataggio dei giovani calciatori, l’interno delle grotte e l’operazione di recupero. I giovani calciatori, imbragati in barelle, vengono trasportati attraverso stretti cunicoli mentre indossano maschere che gli consentono di respirare sott’acqua. Affianco a loro un team di sub che li protegge fino all’uscita.

Martedì, Luglio 10, 2018 - 20:30

Thailandia, tutti salvi i dodici ragazzini

Si è concluso nel migliore dei modi il salvataggio dei dodici giovani calciatori e del loro allenatore intrappolati da diciotto giorni nella grotta di Tham Luang, a Mae Sai, in Thaliandia. Nel terzo giorno di soccorsi, sotto una pioggia incessante, sono stati portati in salvo anche gli ultimi quattro ragazzi e il tecnico. Gli otto salvati tra domenica e lunedì sono ancora ricoverati in ospedale, ma sono in buone condizioni di salute. La squadra di sub impegnata nell'ultima giornata di soccorsi è la stessa che aveva recuperato i primi quattro ragazzini e questo ha consentito di rendere più veloci le operazioni. Lo scorso 23 giugno i tredici si erano addentrati nel complesso sistema di cavità per ripararsi dalle piogge monsoniche, ma le inondazioni avevano ostruito la via d'uscita

Martedì, Luglio 10, 2018 - 10:00

Thailandia, i ragazzi salvati nella grotta di Tham Luang

(LaPresse) Ci sono volute ore per tirare fuori dalla grotta di Tham Luang i primi 8 ragazzi intrappolati. Gli altri 4, con il loro allenatore, iniziano per ultimi le manovre per lasciare la grotta. Un percorso di circa 2 km tra cunicoli strettissimi e varghi allagati dal fango e dall'acqua. Le operazioni di soccorso risultano particolarmente delicate, non solo per la precaria situazione fisica dei bambini ma anche per il percorso che devono affrontare. Per ogni bambino c'è una squadra di due sub esperti - e probabilmente altre di "riserva" - che guidano l'uscita. Uno segue il percorso tenendosi al cavo che è stato teso dalla camera in cui ci sono i ragazzi fino all'uscita portando in braccio la bombola di ossigeno a cui è collegato il bambino. L'altro sub aiuta il ragazzino affinché non faccia pericolose deviazioni e non sbatta nelle rocce.

Lunedì, Luglio 9, 2018 - 19:30

Thailandia, in salvo altri 4 ragazzi

Sono usciti dalla grotta tutti e quattro i ragazzi del secondo gruppo di giovani calciatori rimasti intrappolati nella cavità di Tham Luang lo scorso 23 giugno insieme al loro allenatore. Sale così a otto il numero dei ragazzi portati in salvo finora, dopo i primi quattro salvati ieri. Anche questi giovani sono stati subito trasportati in ospedale. Domani il recupero degli ultimi quattro ragazzini e dell'allenatore. Una lotta contro il tempo, prima che le piogge monsoniche rendano impossibile l'accesso alla grotta. Non sono ancora state diffuse informazioni sull'identità dei giovani calciatori salvati finora

Lunedì, Luglio 9, 2018 - 11:15

Bloccati nella grotta, riprese le operazioni di salvataggio

In Thailandia sono riprese alle sei ora italiana le operazioni di salvataggio degli otto giovani calciatori e del loro allenatore intrappolati dal 23 giugno nella grotta di Tham Luang. Al lavoro gli stessi sommozzatori che ieri hanno fatto uscire i primi 4 ragazzini, che sono in buone condizioni di salute e che vengono tenuti in isolamento per le prime 24 ore per evitare infezioni. Sulla zona è tornata la pioggia. L'acqua nelle zone allagate della grotta è tornata a salire ma questo non pregiudica le operazioni, ha spiegato il responsabile dei soccorsi Narongsak Osatanakorn. Il piano prevede che oggi vengano salvati altri 4 giovani

Pagine