Thailandia

Pagina 1 di 17
Martedì, Giugno 19, 2018 - 15:30

Thailandia, prima pena capitale dopo 9 anni: la protesta di Amnesty International

Alcuni attivisti di Amnesty International si sono riunti davanti alla prigione di Bang Kwang, a nord di Bangkok, in Thailandia, per protestare contro la prima pena di morte nel Paese dal 2009: il 26enne Theerasak Longji è stato giustiziato con l'iniezione letale dopo essere stato condannato per omicidio: nel 2012 ha pugnalato a morte la sua vittima di 17 anni per rubarle il cellulare. E' stata la prima esecuzione in Thailandia da quando, nel 2009, vennero condannati a morte due trafficanti di droga. Amenesty International parla di "atto deplorevole" e di un grande passo indietro per il Paese.

Lunedì, Giugno 4, 2018 - 16:45

Thailandia, dirige il traffico a dorso di un T-rex gonfiabile

Un poliziotto thailandese ha diretto il traffico, nella cittadina di Nakhon Nayok, in maniera molto originale: a dorso di un tirannosauro gonfiabile, suscitando curiosità nei passanti e negli autisti. L'agente Tanit Bussabong possiede almeno 20 costumi che usa per dirigere il traffico fuori dagli asili e pare che il suo outfit sia molto apprezzato.

Venerdì, Aprile 13, 2018 - 08:15

Thailandia, battaglia dell'acqua per le vie di Bangkok

In Thailandia si celebra il nuovo anno, noto anche come "Songkran". E la folla festeggia per le vie di Bangkok cantando, ballando e giocando con pistole ad acqua. Lo spruzzo dell'acqua tradizionalmente serve come simbolo di pulizia e di lavaggio dei peccati del vecchio anno. Alcune aree sono state chiuse al traffico in modo da poter organizzare feste di strada

Venerdì, Marzo 16, 2018 - 22:00

Thailandia, murales per gli animali contro le ingiustizie

La protesta assume i colori vivaci della vernice usata per i graffiti e le forme degli animali, felini nello specifico, che siedono a tavolo per un'ipotetica 'Ultima cena': è la provocazione di un gruppo di artisti thailandesi che a Bangkok hanno dipinto un murales con l'intento di stigmatizzare l'ingiustizia che regna nel Paese. Nel mirino l'attività di bracconaggio contro le pantere del magnate delle costruzioni Premchai Karnasuta, uno degli uomini più ricchi del Paese, arrestato in una riserva con armi e carcasse di animali, tra cui quello di una pantera

Venerdì, Dicembre 22, 2017 - 17:45

In Thailandia Babbo Natale viaggia sugli elefanti

Se in Lapponia Babbo Natale viaggia in slitta, nella più calda Thailandia non può che optare per un mezzo più esotico: l'elefante. Ad Ayutthaya, l'antica capitale, quattro pachidermi del parco a tema 'Elephant Palace and Royal Kraal' hanno trasportato i Babbi Natale nelle piazze e nelle scuole, dove li attendevano folle di bambini impazienti di ricevere bambole, palloncini e dolcetti distribuiti dalle proboscidi degli animali. In Thailandia solo lo 0,7% della popolazione è cristiana, ma alcuni aspetti tradizionali del Natale sono stati adottati anche da chi professa altre fedi.

Sabato, Novembre 4, 2017 - 07:30

Parte il Festival delle lanterne in Thailandia

Decine di migliaia di lanterne hanno illuminato il cielo della città di Chiang Mai, nella Thailandia settentrionale, per chiedere buona fortuna in occasione della celebrazione della seconda edizione del Festival delle lanterne. Le lanterne sono fatte di solito con carta di riso e alimentate con il fuoco di una candela o di un piccolo serbatoio di carburante. Conosciuta come la "festa della luna piena" o di "Yi Peng", questa manifestazione vuole celebrare il secondo mese lunare del calendario di Lanna. Una data che coincide anche con il festival che omaggia Buddha e la dea del fiume in Thailandia.

Venerdì, Ottobre 27, 2017 - 13:15

Thailandia, il re Bhumibol Adulyadej è stato cremato

Il corpo del re Bhumibol Adulyadej è stato cremato durante il secondo dei cinque giorni di riti funebri disposti dal governo thailandese. Le sue ceneri sono state portate in processione nel Palazzo reale sopra una carrozza accompagnata da una banda musicale e centinaia di soldati. Nei prossimi due giorni si svolgerà un’ulteriore funzione religiosa e i resti del sovrano verranno poi trasferiti nella sala dove sono conservate le reliquie degli altri re.

Giovedì, Ottobre 26, 2017 - 12:45

Thailandia: i funerali del re Bhumibol Adulyadej

(LaPresse) Migliaia di tailandesi in lutto per la morte del re Bhumibol Adulyadej. La folla ha sfilato vestita di nero attorno la piazza Sanam Luang di Bangkok. Gente prostrata a terra a piangere e a pregare al passaggio dell'urna, preceduta da più di 200 soldati nell'uniforme tradizionale di colore rosso. Nella processione solenne anche monaci buddisti, sacerdoti indù e bande militari. Tutte le strade del centro storico sono state chiuse al traffico da questa mattina  per garantire il sereno svolgimento delle ultime esequie del re. Severi anche i controlli di sicurezza per accedere alla piazza.

Mercoledì, Ottobre 25, 2017 - 12:30

Thailandia, tutto pronto per il funerale del re

È tutto pronto in Thailandia per il funerale del re Bhumibol Adulyadej, in programma giovedì 26 ottobre nella capitale Bangkok. Migliaia di persone vestite di nero, non curanti della pioggia, si sono accampate all’esterno del Palazzo reale per essere il più vicino possibile alla struttura dorata costruita apposta per la cremazione del defunto sovrano. Le cerimonie in suo onore dureranno cinque giorni e i preparativi sono costati circa 90 milioni di dollari.

Mercoledì, Ottobre 11, 2017 - 14:00

Thailandia, un "paradiso terrestre" per il funerale del re

Giorni frenetici in Thailandia, dove sono in corso gli ultimi preparativi per il funerale del re Bhumibol Adulyadej. I funzionari governativi hanno riferito che un imprecisato numero di architetti, artigiani e volontari sta lavorando giorno e notte per allestire “un paradiso terrestre”, parola thailandese usata per indicare la morte di un sovrano e il luogo che lo attende nell’aldilà. La cerimonia sarà trasmessa in diretta nazionale e avrà luogo il 25 ottobre davanti a circa 250mila persone. Il corpo di Bhumibol verrà condotto su un carro portato a braccia dai soldati per poi essere cremato. Molti cittadini hanno costruito dei sandali in legno a forma di fiore che offriranno al re il giorno del funerale, nella convinzione che la fragranza del prodotto condurrà la sua anima in cielo.

Pagine