smog

Pagina 1 di 13
Lunedì, Dicembre 4, 2017 - 09:45

Lo smog tossico torna a Nuova Delhi

Nuova Delhi si è svegliata con una densa nuvola di smog che ha riportato i livelli di inquinamento dell'aria a un livello "pericoloso". Si tratta del tema principale che da un anno ha messo l'India al centro della discussione mondiale sull'allarme dell'inquinamento ambientale. La particella conosciuta come PM 2.5, ha raggiunto 448 punti su una scala di lettura massima di 500. Quasi 9 volte oltre il limite di una qualità "buona" dell'aria stimato su 50 punti

Lunedì, Novembre 13, 2017 - 11:00

India, sembra nebbia, ma è smog tossico

Un alone grigio avvolge la capitale dell’India, ma non si tratta di nebbia. A Nuova Delhi lo smog rende l’aria irrespirabile e irrita gli occhi. Gli autobus procedono lentamente a causa della scarsa visibilità. Diverse scuole sono state chiuse.

Domenica, Novembre 12, 2017 - 16:30

India, Nuova Delhi soffocata dallo smog

(LaPresse) L’aria di Nuova Delhi ha raggiunto livelli di inquinamento drammatici, con le polveri sottili che domenica mattina hanno toccato quota 614 dell’Air quality index, l’indice che misura la qualità dell’aria. Un numero di oltre venti volte superiore alla soglia consentita dall’Organizzazione mondiale della sanità. Tutte le misure finora adottate nella capitale indiana, come il divieto di circolazioni per i mezzi pesanti e lo stop ai lavori edili, non hanno prodotto effetti sperati con la cappa di smog che continua a soffocare la città da oltre una settimana.

Mercoledì, Novembre 8, 2017 - 10:00

Lo smog avvelena Nuova Delhi

Nuova Delhi avvolta da una pesante nuvola di smog. In città c'è una vera e propria emergenza: il livello delle polveri sottili è di oltre 11 volte il livello considerato critico dalla Organizzazione mondiale della Santità, attestandosi sui 710 microgrammi per metro cubo. I livelli medi sull'anno per Los Angeles, Tokyo, Londra e Parigi si attestano sui 15 microgrammi, Pechino tocca in media gli 85 microgrammi. L'effetto sul corpo umano è comparabile a quello provocato da 50 sigarette al giorno. Tutti i cantieri edili resteranno fermi per 5 giorni, chiuse anche le scuole.

Martedì, Novembre 7, 2017 - 21:15

Lo smog avvelena Nuova Delhi

Nuova Delhi avvolta da una pesante nuvola di smog. In città c'è una vera e propria emergenza: il livello delle polveri sottili è di oltre 11 volte il livello considerato critico dalla Organizzazione mondiale della Santità, attestandosi sui 710 microgrammi per metro cubo. I livelli medi sull'anno per Los Angeles, Tokyo, Londra e Parigi si attestano sui 15 microgrammi, Pechino tocca in media gli 85 microgrammi. L'effetto sul corpo umano è comparabile a quello provocato da 50 sigarette al giorno. Tutti i cantieri edili resteranno fermi per 5 giorni, chiuse anche le scuole.

Lunedì, Ottobre 30, 2017 - 15:45

Galletti: "Smog è una situazione critica, ma non imprevista"

Il ministro Galletti torna a parlare della situazione smog in Pianura Padana. "Una situazione critica, ma non imprevista, dal momento che ormai si ripete da decenni in questo periodo dell'anno. Nonostante le emissioni siano calate la situazione peggiora anche a causa dei cambiamenti climatici" ha detto il ministro a margine di un convegno di Legambiente. E precisa: "Abbiamo dato nuove leve ai comuni, abbiamo rinnovato l'ecobonus per il 2018 e lo abbiamo rinforzato introducendo il verde privato".

Lunedì, Ottobre 23, 2017 - 11:45

A Torino il vento fa calare lo smog

Migliora la situazione smog a Torino. Il forte vento fa abbassare i livelli di Pm10 sotto la soglia limite di 50 microgrammi a metro cubo. Il Comune ha revocato il divieto di circolazione ai veicoli diesel Euro 3, 4 e 5 che da oggi torneranno dunque a viaggiare. L'allerta resta comunque alta, bisogna attendere adesso le rilevazioni dell'Arpa aggiornate: oggi l'amministrazione comunale deciderà quali misure adottare per i prossimi giorni.

Sabato 21 Ottobre 2017 - 13:15

Smog, Appendino: Situazione grave, non è esagerato tenere le finestre chiuse

La città di Torino è maglia nera per sforamento dei livelli di polveri sottili

Venerdì, Ottobre 20, 2017 - 18:30

Allarme smog, 9 milioni di morti nel 2015

Nove milioni di persone sono morte nel 2015 a causa dell’inquinamento. Lo scrive la rivista scientifica The Lancet, specificando che il 16% dei decessi registrati quell’anno è stato provocato da forme di smog nell’aria, nell’acqua e nei terreni contaminati. La ricerca, frutto di due anni di indagini svolte da organizzazioni internazionali e Ong, ha sottolineato come l'inquinamento rappresenti la più grossa minaccia per la salute. Le vittime sono il doppio di quelle provocate da Aids, malaria e tubercolosi messe insieme. Tra i Paesi più colpiti, quelli a medio e basso reddito come Bangladesh, Somalia e Ciad.

Venerdì, Ottobre 20, 2017 - 09:30

Milano immersa in una nube di smog

Sembra nebbia, ma si tratta di smog. Milano è letteralmente immersa in una nube causata dalle polveri sottili (PM10) in aumento, che sono addirittura il doppio rispetto alla soglia di guardia (50 mg/mc).

Pagine