sicurezza

Pagina 1 di 24
Martedì, Luglio 24, 2018 - 21:00

Milano, questore Cardona: "Lavorare con ospedali per maggiore sicurezza di medici e pazienti"

"Dobbiamo lavorare a stretto contatto con i direttori generali degli ospedali lombardi per migliorare la sicurezza di medici, infermieri e pazienti". Così il questore di Milano, Marcello Cardona, alla presentazione di un progetto pilota per rendere più sicure le strutture sanitarie pubbliche e private.

Martedì, Luglio 24, 2018 - 20:45

Milano, Gallera: "Inizia percorso per maggior sicurezza negli ospedali lombardi"

Parte da Milano un progetto sperimentale per rendere più sicuri gli ospedali lombardi. A presentarlo il governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana, che ha incontrato i direttori generali degli ospedali di Milano e provincia. Presente anche l'assessore al Welfare Giulio Gallera: "Inizia un percorso importante - ha sottolineato - per pazienti e personale sanitario. Tra le criticità le aggressioni in pronto soccorso e in corsia ma anche i senzatetto che di fatto vivono all'interno degli ospedali".

Lunedì, Luglio 2, 2018 - 19:00

Sicurezza: agenti italiani e spagnoli pattugliano insieme Firenze e Roma

Agenti della Polizia di Stato e del Cuerpo Nacional de Policia in servizio per le strade di Roma e Firenze da lunedì 2 luglio a metà luglio nell'ambito del "Pattugliamento congiunto Italia Spagna", coordinato dal Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia (SCIP) del Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Nello stesso periodo poliziotti italiani saranno impegnati a Madrid, unitamente ai colleghi spagnoli, proseguendo le attività già iniziate nel mese di maggio a Tenerife e che si concluderanno nel mese di agosto con servizi congiunti nelle località spagnole di Granada e Benidorm dove sarà nutrita la presenza di turisti italiani. Nella Capitale e a Firenze, le pattuglie congiunte saranno a disposizione dei rispettivi Uffici Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, con compiti di controllo del territorio nelle aree a maggiore concentrazione turistica, e facilitando i contatti con le autorità diplomatico/consolari ed anche con le istituzioni locali. Questa iniziativa, di grande impatto e aiuto per i turisti di molti paesi di madrelingua spagnola come sperimentato durante il Giubileo della Misericordia, si inserisce nel più ampio progetto del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, che prevede per l´estate pattugliamenti congiunti in numerosi paesi quali Cina, Portogallo, Francia, Croazia, Montenegro, Albania e Polonia.

Mercoledì, Giugno 27, 2018 - 18:15

Censis, diminuisce il crimine e aumenta l'insicurezza

"Cresce la voglia di sicurezza 'fai da te'. Il 39% degli italiani è infatti favorevole all'introduzione di criteri meno rigidi per il possesso di un'arma da fuoco da utilizzare per la difesa personale, secondo quanto riportato da un rapporto del Censis. Il dato è in netto aumento rispetto al 26% che era stato rilevato nel 2015. Milano in vetta alla classifica per numero di reati, seguono Torino, Roma e Napoli. "Una nuova legge che permetta la legittima difesa delle persone perbene nelle proprie case è una nostra priorità" ha commentato il ministro dell'Interno Salvini.

Martedì, Giugno 19, 2018 - 22:45

Di Maio: "Censiremo raccomandati Pa". Salvini: "Priorità è sicurezza"

Luigi Di Maio interviene di nuovo dopo le polemiche sulla proposta di Salvini di censire i Rom. "Ci sono altri censimenti da fare, per esempio quello di tutti i raccomandati che ci sono nella pubblica amministrazione e tra questi anche quelli che llavorano in Rai", ha dichiarato il ministro del Lavoro. E sempre sulla schedatura dei rom il ministro dell'Interno Salvini precisa: "Il censimento dei campi rom non è una priorità, lo è invece la sicurezza, i migranti" e aggiunge: "I censimenti non sono di carattere etnico: la razza non mi interessa".

Giovedì, Giugno 14, 2018 - 11:30

Mondiali in Russia, priorità sicurezza

Sicurezza come prima priorità, è questo il messaggio di Vladimir Putin per i Mondiali 2018 di Russia, di scena dal 14 giugno al 15 luglio. Le autorità hanno disposto cordoni di controllo per proteggersi dalle minacce esterne di terrorismo e per gestire quelle interne. Diverse attività produttive del Paese sono state interrotte perché ritenute ad alto rischio. Mentre i porti sono stati chiusi ai trasporti di sostanze chimiche. Controlli a tappeto sui tifosi in entrata e nelle zone limitrofe agli 11 stadi in cui si disputeranno le gare.

Lunedì, Maggio 14, 2018 - 22:45

Lega-M5s, Centinaio: "Stiamo ancora discutendo su migranti e sicurezza"

"Ancora qualche ora ci servono, per dare un governo politico al Paese". Così il capogruppo della Lega al Senato Gian Marco Centinaio che ha parlato di "sicurezza e migranti" come nodi ancora da sciogliere. "Portiamo le istanze di tutti gli elettori di centrodestra, anche FI e FdI al tavolo" ha detto Centinaio.

Lunedì, Marzo 26, 2018 - 18:30

Roma, il Papa ringrazia la Polizia

Il ​Papa ringrazia gli agenti di polizia. "Lavorate per custodire e proteggere la gente e me contro i pazzi che fanno le stragi", ha detto Bergoglio che ha ricevuto in udienza dirigenti e personale di pubblica sicurezza. In vigore intanto da giovedì al 2 aprile il dispositivo di sicurezza a Roma, in occasione delle festività pasquali. Tutto il centro storico, compresi Vaticano e Colosseo, sarà "green zone"e, con divieto di manifestazioni e cortei. La decisione è giunta al termine di una riunione in Questura.

Mercoledì, Febbraio 21, 2018 - 13:15

Minniti e Serracchiani firmano patto sulla sicurezza

"Rafforzare la cooperazione con i poteri che agiscono sul territorio". È l'obiettivo del "patto sulla sicurezza" firmato mercoledì al Viminale dal ministro dell'Interno Marco Minniti e dalla presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani. "È la risposta istituzionale all'istanza di sicurezza che viene dal territorio", ha commentato la governatrice della regione a statuto speciale

Sabato, Febbraio 17, 2018 - 19:30

A Monaco la conferenza di Sicurezza dell'Unione Europea

A Monaco la conferenza di Sicurezza dell'Unione Europea. Il ministro degli Esteri tedesco, Sigmar Gabriel, avverte che nel 2018 il mondo si trova davanti al baratro e cita il conflitto siriano, la minaccia atomica della Corea del Nord e lo sviluppo dei nazionalismi. Presente anche Theresa May: "Anche se la Gran Bretagna lascia l'Ue resta obbligata nei confronti della sicurezza in Europa", ha dichiarato la premier britannica. "L'Europa vuole emanciparsi ma non contro la Nato: l'alleanza va mantenuta per le prossime generazioni", chiarisce il presidente della Commissione europea Junker

Pagine