Russia

Pagina 1 di 142
Lunedì, Luglio 16, 2018 - 15:45

Sanzioni Russia, Di Maio: "Danneggiano i nostri agricoltori"

"Nel contratto di governo c'è il superamento delle sanzioni alla Russia: non si tratta di essere filorussi o filoamericani. Danneggiano i nostri agricoltori. Lo stesso vale per trattati come il Ceta". Così il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, parla delle sanzioni alla Russia dopo l'incontro con gli ambasciatori europei a Roma.

Lunedì, Luglio 16, 2018 - 12:15

Salvini in Russia: "Non dite che metto veti se no Boeri si arrabbia"

Matteo Salvini risponde alle domande dei giornalisti nella sede dell'agenzia russa Itar-Tass e non perde occasione per fare una battuta sul presidente dell'Inps, con cui è stato protagonista di un duro botta e risposta sul decreto dignità. "Non dite che metto veti in Europa perché se no Boeri si arrabbia e fa un comunicato dell'Inps", dice il ministro dell'Interno in visita a Mosca.

Sabato, Luglio 7, 2018 - 11:45

Mondiali, oggi gli ultimi quarti di finale

Si giocano oggi gli ultimi due quarti di finale dei Mondiali di Russia. Alle 16, a Samara, scendono in campo Svezia e Inghilterra. Gli scandinavi cercano di eguagliare almeno la Coppa del Mondo del 1994, quando arrivarono in semifinale, anche se il loro meglio lo diedero nei Mondiali di casa del 1958, quando centrarono la finale, sconfitti dal Brasile di un giovanissimo Pelè. L'Inghilterra di Kane, già capocannoniere con sei gol, insegue la semifinale che manca da Italia '90. Alle 20, a Sochi, la Russia affronterà la Croazia. I padroni di casa sono al loro primo quarto di finale dopo lo scioglimento dell'Unione Sovietica, mentre gli slavi vogliono replicare l'exploit del 1998 quando, ai Mondiali di Francia, arrivarono in semifinale.

Mercoledì, Luglio 4, 2018 - 17:15

Aperto o chiuso? Sull'autobus c'è la guerra del finestrino

Una battaglia davvero particolare è diventata virale sul web: due passeggeri a bordo di un autobus in Russia combattono senza sosta per un finestrino senza scambiarsi una parola. Lui lo vuole aperto, mentre lei no. E nessuno dei due ha intenzione di cedere. Il lunghissimo video, girato con un telefonino su un mezzo pubblico della città di Nizhny Novgorod, termina prima che la lotta tra i due sia finita.

Sabato, Giugno 30, 2018 - 12:15

Usa-Russia, Trump non esclude di riconoscere l'annessione della Crimea

In vista dell'incontro con il suo omologo russo Vladimir Putin a Helsinki, in programma il 16 luglio, Donald Trump ha dichiarato di non escludere il riconoscimento dell'annessione russa della Crimea: "E' da vedere", ha detto ai giornalisti a bordo dell'Air Force One, aggiungendo che è una "sfortuna" che la situazione sia stata gestita dal suo predecessore Barack Obama. Trump ha fatto sapere anche che al vertice parlerà delle presunte interferenze russe nelle elezioni americane.

Mercoledì, Giugno 27, 2018 - 11:45

Russia, Conte: "Rinnovo sanzioni non sia automatico"

"Al Consiglio europeo riaffermeremo il principio che non debba esserci nulla di automatico nel rinnovo delle sanzioni alla Russia". Ad affermarlo è il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, riferendo alla Camera in vista del Consiglio europeo di domani e dopodomani. "Occorre molta cautela, le sanzioni sono un mezzo, non un fine", ha aggiunto Conte.

Venerdì, Giugno 22, 2018 - 16:45

Mondiali 2018: Islanda-Nigeria, selfie e abbracci tra tifosi rivali

Abbracci e sorrisi tra i tifosi di Islanda e Nigeria per le strade di Volgograd. Qui le due nazionali si sono affrontate nella gara del gruppo D alle 17 del 22 giugno, della fase a gironi dei mondiali di Russia

Martedì, Giugno 19, 2018 - 23:15

Mondiali 2018, la Russia batte l'Egitto 3-1

La Russia ha battuto l’Egitto mettendo un piede negli ottavi di finale in attesa della matematica certezza che potrebbe arrivare già oggi: se l’Uruguay non perde la qualificazione è aritmetica. Dopo l’Arabia Saudita i padroni di casa liquidano i Faraoni per 3-1. Dopo un primo tempo finito a reti bianche, i russi realizzano tre gol in un quarto d’ora (47’ autorete di Fathy, 59’ rete di Cheryshev e 62’ prodezza di Dzyuba). Salah, al rientro dall’infortunio subito nella finale di Champions League, accorcia su rigore al 73’. Per la squadra di Cuper, ferma a 0 punti, serve ora un miracolo.

Pagine