rapine

Pagina 1 di 6
Venerdì, Dicembre 15, 2017 - 10:30

Si finge cliente di una banca e individua le persone da rapinare

I video sono dell'impianto di sorveglianza e mostrano un uomo che finge di attendere il turno all'interno di una banca di Casavatore, nel Napoletano, mentre in realtà sta osservando le operazioni di prelievo dei clienti per individuare quelli che avevano preso più contante e segnalarli ai complici. In 2, su uno scooter, raggiungono la vittima e armati di pistola si fanno consegnare 1900 euro appena prelevati.

Lunedì, Ottobre 9, 2017 - 09:30

Rapine a portavalori, arresti in Italia e in Germania

Una vasta operazione congiunta della polizia italiana e tedesca ha disarticolato un’associazione criminale a carattere transnazionale dedita alle rapine in danno di furgoni porta valori e di Istituti di Credito. Gli agenti sono intervenuti nelle province di Salerno, Foggia, Napoli e Verona, oltre che nel Lander tedesco della Renania. Le indagini hanno permesso di individuare svariati episodi criminosi di particolare rilievo.

Venerdì, Agosto 11, 2017 - 12:45

Rapine violente, 9 arresti a Bari

Rapinatori violenti, che terrorizzavano le loro vittime. Nove persone arrestate dalla polizia a Bari e provincia, a Trani e Castel Volturno. Sono tutte accusate di aver commesso almeno 69 colpi ai danni di negozi e automobilisti nel giro di un anno, a partire da ottobre 2015.

Martedì, Luglio 4, 2017 - 13:00

Scoperta a Milano banda di giovanissimi rapinatori

 (LaPresse) Il commissariato di Quarto Oggiaro, a Milano, ha eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare nei confronti di giovanissimi accusati di aver commesso almeno 12 rapine con una modalità, spiega la polizia, "particolarmente violenta e aggressiva". Italiani di origine egiziana e albanese, erano noti agli agenti del commissariato di Quarto Oggiaro già da alcuni anni. Due di 17 anni e gli altri di 15 e 16, negli ultimi mesi avrebbero commesso dodici rapine usando passamontagna, guanti e armi. Picchiavano con il calcio della pistola le vittime, a cui rompevano le dita delle mani.

Martedì, Maggio 30, 2017 - 13:30

Milano, rubavano in farmacie e autogrill: tre arresti

Rubavano in farmacie e autogrill: in manette un italiano di 43 anni, l'ex moglie di 37 e il nuovo compagno della donna, un cittadino marocchino di 34 anni. I tre sono stati arrestati dalla polizia di Stato. Sono responsabili di cinque rapine effettuate a Milano da marzo 2017. Il complice di 34 anni è stato incastrato dalle telecamere di videosorveglianza.

Sabato, Aprile 15, 2017 - 10:45

VIDEO Arrestati 3 baby-rapinatori con pistola e passamontagna

Bloccati a Casoria, nel Napoletano, 3 ragazzini, tra cui un minorenne. I tre erano in sella a uno scooter e secondo i carabinieri erano a caccia di prede da derubare. Dalle indagini poi è emerso che uno di loro era evaso da una comunità per minori di Santa Maria Capua Vetere; il minorenne, invece, era già ricercato per una rapina a un negozio di telefonia. Nel vano porta oggetti del ciclomotore sono stati trovati una pistola giocattolo, uno scaldacollo e 2 passamontagna, insieme ad arnesi per lo scasso.

Mercoledì, Marzo 29, 2017 - 11:15

18 arresti per rapina a Casal di Principe

"Associazione per delinquere", "rapina aggravata", "furto aggravato in abitazione", "furto aggravato", "ricettazione" ed "estorsione": ecco di cosa sono ritenute responsabili le 18 persone arrestate in provincia di Napoli. L'indagine dei Carabinieri ha consentito anche di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico degli indagati per 9 rapine ai danni di gioiellerie, distributori di benzina, supermercati, tabacchi e anche un centro medico, 10 furti di cui 2 in abitazione e 4 episodi di ricettazione ed estorsione.

Lunedì 26 Settembre 2016 - 09:15

Milano, arrestato rapinatore seriale grazie al software 'key crime'

Almeno 15 colpi messi a segno, soprattutto a danno di farmacie

Lunedì 26 Settembre 2016 - 08:15

Campania, traffico di droga e rapine: 62 indagati

Sgominati 5 gruppi criminali tra Salernitano e Napoletano

Mercoledì, Settembre 21, 2016 - 14:00

VIDEO Roma, tre market rapinati in 15 giorni: arrestati due uomini

Entravano nel supermercato, si avvicinavano a volto scoperto a una cassa con la pistola in pugno, minacciavano il dipendente e si facevano consegnare l'incasso. Sono stati individuati dalla polizia di Roma grazie alle immagini delle videocamere di sicurezza, agli identikit forniti dai cassieri ma anche ai vistosi tatuaggi, due romani di 46 e 42 anni che hanno messo a segno tre rapine in 15 giorni.

Pagine