proteste

Pagina 1 di 38
Sabato, Luglio 28, 2018 - 13:45

Russia, migliaia in piazza contro la riforma delle pensioni

Decine di migliaia di russi sono scesi in piazza in diverse parti del paese sabato per manifestare contro la riforma, arrivata in Parlamento, che punta a innalzare l'età pensionabile. La protesta è stata organizzata dal Partito Comunista. Nelle immagini la manifestazione a Mosca.

Sabato, Luglio 21, 2018 - 07:45

No Tav, tensione in Val di Susa: petardi e fuochi d'artificio contro il cantiere di Chiomonte

Serata di tensione in Val Susa al cantiere dell'alta velocità Torino-Lione di Chiomonte dove un centinaio di attivisti No Tav hanno attaccato il cantiere con lancio di petardi e fuochi d'artificio. La polizia ha risposto sparando lacrimogeni.

Venerdì, Luglio 13, 2018 - 21:30

A Londra le proteste contro Trump: centinaia di migliaia in piazza

In tantissimi in piazza a Londra per protestare contro il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. 250.000 persone hanno partecipato alla manifestazione, secondo gli organizzatori.

Lunedì, Luglio 9, 2018 - 07:15

Brasile: Lula resta in carcere, protestano i suoi sostenitori

Decine di sostenitori di Luis Inacio Lula da Silva hanno manifestato davanti al palazzo della polizia federale di Curitiba, dove è detenuto l'ex presidente brasiliano e sulla cui scarcerazione è in atto un durissimo braccio di ferro giudiziario. La protesta nel giorno in cui il presidente del Tribunale federale regionale di Porto Alegre, Carlos Thompson Flores, ha dato ragione al giudice Joao Pedro Gebran Neto, che aveva bloccato ieri l'ordinanza di scarcerazione di Lula emessa da un altro magistrato di turno nella stessa corte, Rogerio Favreto. Quest'ultimo, dopo lo stop di Neto, aveva emesso una nuova ordinanza che ribadiva la necessità di liberare l'ex presidente, che da aprile sta scontando 12 anni per corruzione e riciclaggio, dando inoltre alla polzia di Curitiba un ultimatum. Lula doveva uscire di prigione entre le 22.05 ore italiane, se così non fosse stato le autorità locali si sarebbero trovati in una situazione di oltraggio alla giustizia. A mettere fine al braccio di ferro è stato, per ora, l'intervento del presidente del Tribunale Thompson Flores

Domenica, Luglio 1, 2018 - 11:30

Usa, cortei contro la "tolleranza zero" di Trump

Gli Stati Uniti sono scesi in piazza contro la politica sull'immigrazione del presidente Donald Trump. Decine di migliaia di persone hanno manifestato in tutte le grandi città per dire no alla politica della "tolleranza" zero della Casa Bianca e, soprattutto, per chiedere il ricongiungimento immediato dei bambini con i genitori arrestati alla frontiera con il Messico. Sono stati oltre 600 i cortei nel Paese al grido di "Families belongs together" Le famiglie devono stare assieme. Oltre 2mila bambini restano ancora separati dai genitori nonostante il decreto di Trump firmato il 20 giugno scorso per porre fine alla controversa politica e che ha stabilito che i minori vengano tenuti insieme ai genitori che vengono fermati.

Sabato, Giugno 30, 2018 - 19:15

Washington, proteste contro la politica sui migranti di Trump

Decine di migliaia di persone in piazza a Washington e indiverse città statunitensi per protestare contro la politica migratoria dell'Amministrazione Trump, e in particolare per chiedere il ricongiungimento immediato dei bambini con i genitori arrestati alla frontiera con il Messico.

Venerdì, Giugno 29, 2018 - 18:30

Ramallah, proteste contro Trump e Israele

Dozzine di palestinesi hanno bruciato pneumatici e tirato sassi contro le forze di sicurezza israeliane durante una protesta a Ramallah, dopo la proposta del presidente Usa Donald Trump di un piano di pace per il Medio Oriente

Martedì, Giugno 19, 2018 - 16:00

Ilva, presidio degli ambientalisti davanti al Mise

Una rappresentanza delle associazioni ambientaliste di Taranto ha manifestato a Roma davanti al Ministero dello Sviluppo Economico per chiedere la chiusura dello stabilimento dell’Ilva. Al ministro Di Maio hanno ricordato le promesse fatte dal M5S in campagna elettorale.

Martedì, Giugno 19, 2018 - 15:30

Thailandia, prima pena capitale dopo 9 anni: la protesta di Amnesty International

Alcuni attivisti di Amnesty International si sono riunti davanti alla prigione di Bang Kwang, a nord di Bangkok, in Thailandia, per protestare contro la prima pena di morte nel Paese dal 2009: il 26enne Theerasak Longji è stato giustiziato con l'iniezione letale dopo essere stato condannato per omicidio: nel 2012 ha pugnalato a morte la sua vittima di 17 anni per rubarle il cellulare. E' stata la prima esecuzione in Thailandia da quando, nel 2009, vennero condannati a morte due trafficanti di droga. Amenesty International parla di "atto deplorevole" e di un grande passo indietro per il Paese.

Sabato, Giugno 16, 2018 - 21:00

Grecia, proteste contro il patto sulla "Macedonia del Nord"

Secondo giorno di proteste, in Grecia, contro il patto siglato dal governo di Atene e Skopje - capitale della Macedonia - per ribattezzare "Macedonia del Nord" la vicina piccola repubblica ex jugoslava. Nonostante l'accordo con il premier macedone Zoran Zaev, il presidente della Repubblica di Macedonia Gjorgje Ivanov ha respinto l'intesa definendola incostituzionale. Ad Atene, di fronte al Parlamento dove si discute la fiducia al governo Tsipras, si sono riunite centinaia di cittadini e militanti del partito Alba Dorata oltre ad alcuni preti ortodossi

Pagine