platini

Pagina 1 di 8
Mercoledì, Settembre 14, 2016 - 15:00

VIDEO Platini: "Non ho fatto errori, ho la coscienza tranquilla"

Michel Platini a testa alta nel giorno in cui ha concluso ufficialmente la sua avventura come presidente della Uefa. "Ho la coscienza tranquilla e sono orgoglioso di quello che ho fatto. Vi dico grazie e arrivederci", le parole dell'ex campione della Juventus e della nazionale francese davanti al congresso riunito per l'elezione del nuovo presidente.

Mercoledì 14 Settembre 2016 - 10:45

Platini saluta l'Uefa: Grazie per questi nove anni, ho la coscienza a posto

Il Congresso Uefa è oggi chiamato a eleggere il successore: due i candidati: lo sloveno Aleksander Ceferin e l'olandese Michael van Praag

Martedì 10 Maggio 2016 - 10:30

Infantino: Platini? Rispetto Tas, ma molto triste per lui

Il presidente della Fifa commenta la sentenza del tribunale che ha accolto parzialmente il ricorso del dirigente

Lunedì, Maggio 9, 2016 - 13:30

Calcio, Tas: squalifica Platini ridotta da sei a quattro anni

Il Tas, tribunale arbitrale dello sport, ha parzialmente accolto il ricorso presentato da Michel Platini. La squalifica del francese è stata ridotta da sei a quattro anni. Platini, che ha annunciato che si dimetterà dalla carica di presidente della Uefa, aveva presentato appello contro la squalifica decisa dalla Fifa. Lo scorso 21 dicembre Platini era stato sospeso per otto anni, insieme all'ex presidente Fifa Joseph Blatter, nell'ambito dell'inchiesta su un pagamento di 2 milioni di franchi svizzeri versato nel 2011 al francese dalla Fifa per un lavoro svolto un decennio fa. Sentenza poi ridotta a sei anni dalla Commissione d'appello della Fifa a febbraio. Il Tribunale ha inoltre ridotto l'ammenda per Platini da 80mila a 60mila franchi svizzeri. Nel motivare la decisione, il Tas ha spiegato che il collegio arbitrale "ha rilevato l'esistenza di un contratto di lavoro valido tra Michal Platini e la Fifa, firmato nel 1999 e comprendente uno stipendio annuo di 300mila franchi. Tale contratto è stato rispettato dalle parti ed è terminato nel 2002, quando Platini è diventato membro del comitato esecutivo". Il pagamento però è stato saldato "4 mesi prima delle elezioni presidenziali Fifa". In quel momento Platini ha ricevuto 2 milioni di franchi, giustificati "come arretrati" dal francese, il quale ha spiegato che alla base c'era un accordo verbale datato 1998 con Blatter, il cosiddetto "patto tra gentiluomini". Il gruppo di esperti, "tuttavia, non si è convinto dalla legittimità del pagamento" avvenuto 8 anni dopo la fine del rapporti di lavoro con la Fifa, in quanto non esiste una documentazione che lo possa certificare e provare.

Venerdì 29 Aprile 2016 - 12:30

Platini al Tas per ricorso contro squalifica: Sono ottimista

E' il giorno in cui verrà discusso il ricorso del presidente della Uefa contro i 6 anni di stop

Venerdì 04 Marzo 2016 - 14:00

Uefa: erede Platini potrebbe essere eletto prima di Europei

Nel frattempo Theodore Theodoridis è stato nominato segretario generale ad interim

Venerdì 08 Gennaio 2016 - 13:00

Michel Platini si ritira da corsa alla presidenza Fifa

L'ex campione francese decide di lasciare la competizione per divenire capo della federazione

Mercoledì 30 Dicembre 2015 - 17:45

Caso Fifa, Platini non rischia sanzioni per presenza a Globe Soccer

Interpellata la Fifa ha replicato che la Commissione disciplinare sta "monitorando la situazione" ma che "per il momento" non sarebbe intervenuta

Pagine