Papa Francesco

Pagina 1 di 34
Martedì, Gennaio 23, 2018 - 22:00

D'Alema: "Papa Francesco al momento è il miglior leader della sinistra"

"In questo momento il principale leader della sinistra è il Papa, anche perché la sinistra fatica". Così Massimo D'Alema, voce di Liberi e Uguali, nel corso della presentazione del libro 'Cattolici senza partito?' di Giorgio Merlo. D'Alema durante l'incontro si pronuncia anche contro la legge elettorale Rosatellum che "Da una parte sollecita ammucchiate di potere e dall'altra a mettere in campo le differenze dato che 2/3 dei parlamentari sono eletti nel proporzionale. Favorisce il caos". L'esponente di Liberi e Uguali parla anche di questo nuovo progetto messo in piedi assieme al presidente del Senato Grasso: "Il progetto che stiamo cercando di costruire non vuole essere un club esclusivo di ex comunisti, ma vuole essere aperto e deve accogliere i principi cattolici"

Mercoledì, Gennaio 17, 2018 - 20:00

Papa Francesco ai Mapuche in Cile: "Lotta per i diritti umani senza violenza"

"Una cultura del riconoscimento reciproco non può essere costruita sulla violenza o sulla distruzione che finiscono per distruggere vite umane". Così Papa Francesco, durante la messa tenuta a Temuco, in Cile, si è rivolto alle popolazioni indigene Mapuche. Questa minoranza lotta quotidianamente per il riconoscimento della propria lingua e della propria cultura e per la restituzione delle terre sottratte loro dai conquistadores negli ultimi secoli. Negli ultimi 25 anni nella regione dell'Araucania (di cui Temuco è capitale) sono state bruciate una quarantina di chiese, di cui una decina solo nell'ultima settim

Lunedì, Dicembre 25, 2017 - 22:00

Natale, Papa: "In Terrasanta due Stati riconosciuti"

Papa Francesco dedica il suo tradizionale messaggio natalizio a tutti i bambini del Medioriente ”che continuano a soffrire per l'acuirsi delle tensioni tra Israeliani e Palestinesi". Il pontefice ha poi rivolto una preghiera anche a Gerusalemme e alla Terrasanta "perché tra le parti prevalga la volontà di riprendere il dialogo e si possa finalmente giungere a una soluzione negoziata che consenta la pacifica coesistenza di due Stati all'interno di confini concordati tra loro e internazionalmente riconosciuti".

Domenica, Dicembre 17, 2017 - 17:30

Buon compleanno Papa Francesco: festa con i fedeli

Papa Francesco oggi compie 81 anni e per rendergli omaggio centinaia di fedeli e pellegrini, al termine dell'Angelus della domenica, hanno intonato tutti in coro la classica canzoncina "Tanti auguri". Una piazza San Pietro gremita di grandi e bambini che hanno voluto abbracciare il pontefice nel giorno del suo compleanno sventolando tanti nastri colorati e dedicandogli un grosso striscione. Bergoglio ha poi ringraziato le decine di migliaia di fedeli accorsi in piazza per lui: "Grazie tante e per favore non dimenticatevi di pregare per me. Arrivederci!".

Domenica 17 Dicembre 2017 - 10:15

Papa Francesco compie 81 anni: torta disegnata dallo street artist Maupal

Come ogni anno, a realizzare il dolce è stata la pasticceria Hedera di Nando e Francesco Ceravolo

Domenica, Novembre 26, 2017 - 09:30

L'estremo oriente si prepara alla visita del Papa

Il Myanmar si prepara all'arrivo di Papa Francesco, in visita apostolica nell'ex Birmania dal 27 al 30 novembre. Nel Paese solo l'1% della popolazione è di religione cattolica. Il Santo Padre farà tappa a Yangon, la più grande città di Myanmar e capitale dello Stato fino al 2005, e poi a Nay Pyi Taw , attuale capitale. Da lì volerà a Dacca, in Bangladesh, dove rimarrà fino al 2 dicembre. Qui è previsto un incontro con un gruppo di rappresentanti della minoranza musulmana dei Rohingya, durante un appuntamento interreligioso.

Giovedì 09 Novembre 2017 - 10:30

Vaticano, è ufficiale: Papa Luciani verso la beatificazione

Papa Francesco ha riconosciuto le virtù eroiche di Giovanni Paolo I

Giovedì, Novembre 2, 2017 - 20:15

Papa Francesco alle Fosse Ardeatine

Papa Francesco in visita alle Fosse Ardeatine nel giorno della Commemorazione dei Defunti. "Questi sono i frutti della guerra: odio, morte, vendetta. Perdonaci, Signore", le parole del Pontefice in uno dei luoghi simbolo della Seconda Guerra Mondiale. Al suo arrivo il Pontefice, che ha deposto dei fiori sulle tombe, ha salutato personalmente i familiari delle vittime dell'eccidio di 73 anni fa.

Pagine