Orlando

Pagina 1 di 23
Venerdì, Agosto 17, 2018 - 17:00

Borsellino, Leoluca Orlando: "Con lei se ne va una parte della Sicilia"

"Se ne va una parte di noi, una parte della Sicilia". Così, un commosso Leoluca Orlando, sindaco di Palermo. "Il centro Paolo Borsellino deve rimanere punto di riferimento di una vita che continua" ha concluso Orlando.

Sabato, Luglio 7, 2018 - 17:15

Pd, Orlando a Renzi: "Non è colpa di LeU, Gentiloni o minoranze"

(LaPresse) - "Non mi sarei aspettato che la sconfitta elettorale fosse liquidata con le colpe di LeU, lo scarso carisma di Gentiloni e la rumorosità delle minoranze interne". Così Andrea Orlando, commentando le parole di Matteo Renzi nel suo intervento all'assemblea nazionale del Pd all'hotel Ergife di Roma

Sabato, Giugno 9, 2018 - 12:30

Orlando: "Preoccupato dall'impostazione illiberale del nuovo governo"

Andrea Orlando preoccupato per le idee sulla giustizia del nuovo governo. "Se guardiamo al contratto ravvisiamo i tratti di un'impostazione fortemente illiberale", sottolinea l' esponente Pd ed ex Guardasigilli, a margine di un evento a Milano. Sui populismi poi chiarisce: "Rischiano di diventare un'alibi per le culture politiche tradizionali che invece devono fare i conti con queste realtà"

Mercoledì, Maggio 23, 2018 - 16:45

Mafia, Orlando: "Bisogna sempre tenere alta l'attenzione sul tema"

Sulla mafia "credo che ci sia da tenere sempre alta l’attenzione". Così il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, parlando da Palermo dove è approdata la Nave della legalità per commemorare la strage di Capaci. "Vedo il rischio di un silenzio e di una sottovalutazione del fenomeno oggi se guardo alla discussione politica e alla campagna elettorale che ha preceduto l’ultima elezione. Ma anche tra le forze politiche che si apprestano a governare vedo questo come un tema presente ma non con la rilevanza che sarebbe necessaria", ha aggiunto Orlando. Assieme al ministro presenti anche altre autorità nel capoluogo siciliano per onorare Giovanni Falcone, la moglie e gli agenti di scorta morti in 23 maggio 1992

Sabato, Maggio 19, 2018 - 17:45

Orlando: "Il partito degli antipopulisti con Berlusconi non lo voglio fare"

"Io il partito deghli anti populisti con Berlusconi non lo voglio fare. Voglio riprendere i voti che sono finiti ai populisti e che appartengono al nostro popolo". Così Andrea Orlando intervenendo all’assemblea del Pd tenutasi a Roma. "Bisogna sgomberare il campo dal fatto che vogliamo costruire il partito unico degli inclusi, a me non interessa Macron e non Macron, ma dire che la prospettiva è ricostruire il bipolarismo tra destra e sinistra", ha continuato Orlando dal palco che poi ha aggiunto: " Dire che abbiamo sbagliato non equivale a trovare una soluzione ma è già un passo avanti rispetto a dire che hanno sbagliato gli elettori"

Lunedì, Maggio 14, 2018 - 17:45

Orlando: "Finita la stagione dell'assedio della politica sulla Magistratura"

La rieleggibilità di Silvio Berlusconi "non aggiunge e non toglie molto a un clima che comunque è cambiato attorno alla giustizia. Non siamo più di fronte a un utilizzo sistematico delle vicende giudiziarie come elemento di propaganda politica", né a "un assedio delle politica nei confronti della magistratura. Mi pare che in questi anni passi avanti su questo fronte siano stati fatti". Così il ministro della Giustizia Andrea Orlando, a margine di un incontro al Tribunale di Milano, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano se la rieleggibilità di Berlusconi possa segnare la fine della contrapposizione tra politica e magistratura nel nostro Paese.

Mercoledì, Aprile 11, 2018 - 12:15

Pd, Orlando: "Non ci sono condizioni per un'alleanza con M5s"

"Io non credo ci siano condizioni per un'alleanza, sì invece all'interlocuzione" così il ministro della Giustizia uscente Andrea Orlando dopo la riunione del Pd. "Non credo che in 15 giorni il M5s diventi riformista, credo che sia bene metterlo di fronte alle sue responsabilità".

Martedì, Aprile 10, 2018 - 19:00

Orlando: "L'asse Lega-M5S tiene nonostante finta schermaglia"

"Mi pare che l'asse Lega-M5S, al di là della schermaglia pubblica, alla fine tiene". Così il ministro della Giustizia uscente, Andrea Orlando, che poi ha aggiunto: "Sono preoccupato del fatto che non sia stato attribuito alla Commissione speciale l'esame della riforma penitenziaria. La situazione nelle carceri attende una risposta".

Sabato, Aprile 7, 2018 - 18:15

Orlando: "Giusto dialogare con il M5S ma senza nascondere le distanze"

"Le parole del segretario Martina sono le mie parole. Mi pare che sia giusto dialogare ma non nascondere le distanze, le reticenze, le contraddizioni che abbiamo denunciato durante la campagna elettorale e anche all'indomani delle elezioni". Così il ministro della Giustizia Andrea Orlando a margine del convegno 'Sinistra anno zero' in merito alla dichiarazione di Luigi Di Maio.

Giovedì, Marzo 29, 2018 - 12:15

Governo, Orlando: "Ok al dialogo ma le consultazioni le fa Mattarella"

Andrea Orlando spiega perché il Pd non andrà alle pre-consultazioni del M5S prima di salire al Colle. "Credo che sia un percorso irrituale visto che le consultazioni le fa il capo dello Stato. Dialogare è un compito che spetta a tutti ma va fatto all'interno delle forme previste dalla Costituzione", sottolinea il ministro della Giustizia.

Pagine