m5s

Pagina 1 di 113
Lunedì, Aprile 23, 2018 - 19:30

Governo, Orfini chiude a Fico: "Pd alternativo al M5S, un accordo è impossibile"

Ascolteremo con grande attenzione e rispetto quello che verrà a dirci il presidente Fico, ma non cambia il mio punto di vista: il Pd è alternativo per cultura politica, per programmi, per idea della democrazia al Movimento 5 Stelle e non c’è alcuna possibilità di accordo politico tra le due forze politiche”. Questo il commento del presidente del Partito Democratico Matteo Orfini, in merito alla possibilità di un accordo di governo tra M5S e Pd. "Dobbiamo stare all'opposizione - ha concluso -. Non è un arrocco, è una posizione politica. L’idea che fare l’opposizione significhi arroccarsi è una caricatura, perché l’opposizione ha una funzione fondamentale in una democrazia: M5S e Lega oggi hanno vinto le elezioni perché sono stati all'opposizione ed evidentemente l’hanno fatta bene”.

Lunedì, Aprile 23, 2018 - 17:30

Salvini: "Basta perdere tempo. Centrodestra e M5S comincino a governare"

"Consiglio ai secondi arrivati di smetterla di imporre diktat, veti e di dire io, io, io. Bisogna mettersi a lavoro attorno a un tavolo. Centrodestra e Cinque Stelle comincino a governare già da questa settimana senza perdere altro tempo". Così Matteo Salvini durante un comizio in Piazza della Borsa a Trieste. Dopo la vittoria del centrodestra alle Regionali del Molise, c'è attesa per quelle del Friuli-Venezia Giulia il prossimo 29 aprile.

Lunedì, Aprile 23, 2018 - 16:30

Fraccaro (M5S): "Salvini deve decidere. Se non molla Berlusconi se ne assume responsabilità"

"Salvini deve decidere. La nostra proposta di un contratto alla tedesca per un governo di cambiamento prevede due interlocutori possibili: la Lega e il Pd. Se Salvini vuole rimanere attaccato a Silvio Berlusconi e a Forza Italia, se ne assume la responsabilità di fronte al Paese". Così il questore M5S della Camera dei Deputati, Riccardo Fraccaro, parlando ai cronisti all'uscita di Montecitorio.

Sabato, Aprile 21, 2018 - 10:00

Trattativa stato-mafia, M5S: "Pietra tombale su Berlusconi"

La sentenza del processo sulla trattativa Stato-mafia irrompe sulla scena politica in una fase delicata, con il Capo dello Stato Mattarella che ha deciso di prendere due giorni di riflessione dopo il mandato esplorativo della presidente del Senato Casellati. Il Movimento Cinque Stelle attacca Silvio Berlusconi dopo la  condanna a 12 anni a Marcello dell'Utri. "La sentenza è una pietra tombale su Berlusconi", annunciano i pentastellati, che chiedono a Salvini di decidere in fretta su come collocarsi. "È una sentenza del tutto sconnessa dalla realtà. Assurdo e ridicolo accostare il mio nome alla mafia", ha dichiarato Berlusconi.

Venerdì, Aprile 20, 2018 - 18:15

M5s, Di Maio: "Salvini vuol fare governo con noi? Prendo atto e aspetto Mattarella"

"Sto aspettando il presidente Mattarella. Salvini si ostina a volere un governo con noi? Prendo atto ma attendo il capo dello Stato" ha detto il leader del M5s interrogato sulle parole del leghista Salvini che insiste per un esecutivo con i pentastellati.

Venerdì, Aprile 20, 2018 - 18:15

Berlusconi: "Il M5s non è un partito, è una setta"

"Il M5s non è un partito, è una setta. Con un vertice che non si è mai presentato" a dirlo è Berlusconi che, dopo la parentesi istituzionale di ieri a Palazzo Giustiniani, oggi è tornato a parlare in piazza a Casacalenda in provincia di Campobasso. "Se si guarda cosa hanno fatto i grillini prima di far politica si resta sconcertati" ha concluso il leader di Forza Italia.

Giovedì, Aprile 19, 2018 - 22:15

Mulè (Forza Italia): "Dal M5s ennesima prova di immaturità"

''Le parole di Luigi Di Maio sono l'ennesimo supplemento di veto nei confronti di Forza Italia e non solo, ennesimo tentativo di spaccare il centrodestra e di dividerci". Così Giorgio Mulè, portavoce dei gruppi Fi di Camera e Senato. "Una prova di immaturità che dimostra come il M5s non abbia a cuore gli interessi del Paese" ha aggiunto.

Giovedì, Aprile 19, 2018 - 12:15

Toti: “Strampalato il veto del M5S su Forza Italia”

“Abbiamo chiesto ai Cinque Stelle una disponibilità a dialogare sul programma, ancora una volta sembra che non siano disposti a mettere i piedi per terra e dare una mano. Sembra che voglia mantenere la sua purezza verginità, volteggiando e giudicando tutto dall’alto. Mi sembra particolarmente strampalato il veto del M5S che incontra il presidente Casellati da essi votato con convinzione e mette un veto su Forza Italia”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sulla costruzione di un nuovo governo.

Giovedì, Aprile 19, 2018 - 07:15

Berlusconi: "Mai mossi veti su 5 Stelle"

"Da parte nostra non sono mai stati messi veti nei confronti di nessuno. I veti sono venuti a noi dai Cinquestelle. Fi, e il presidente di Fi, non ha mai posto veti ad una alleanza di centrodestra con M5S. Casomai, abbiamo detto che spetta al centrodestra esprimere il premier, e alla Lega che ha preso più voti". Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dopo l'incontro con la presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati

Mercoledì 18 Aprile 2018 - 17:30

Consultazioni da Casellati: tutto fermo. Ultimatum di Di Maio a Salvini. Ma lui non lascia Berlusconi

M5S: "Centrodestra finzione". Il Cav: "Da parte nostra non c'è stato mai nessun veto". Il leader del Carroccio: "Usate Silvio per non andare al governo"

Pagine