Italia

Pagina 1 di 213
Mercoledì, Gennaio 17, 2018 - 12:15

Tajani: "Moscovici non parla a nome dell'Ue"

Pierre Moscovici non parla a nome dell'Unione europea. A dirlo è il presidente dell'Europarlamento, Antonio Tajani, che interviene sulle polemiche scoppiate per le parole del commissario agli Affari economici, che si era detto "preoccupato" per le sorti dell'Italia dopo le elezioni. "Che ci sia preoccupazione per l'instabilità è vero, credo ci sarà un governo stabile", ha spiegato Tajani. Sulla proposta del Movimento Cinque Stelle di sfondare il tetto del 3% del deficit-Pil, definita sempre da Moscovici "un controsenso", Tajani ha chiarito che non "è un dogma di fede". Matteo Salvini ha difeso Fontana e attaccato Moscovici, sostenendo che le sue parole siano un'inaccettabile intrusione di un burocrate europeo nelle elezioni italiane. Duro anche Di Maio. "Voglio chiedere un confronto pubblico a Moscovici. Noi vogliamo fare anche investimenti in deficit", ha dichiarato il candidato premier del Movimento Cinque Stelle

Martedì, Gennaio 16, 2018 - 18:15

Moscovici: "Voto italiano rischio per Europa"

"Il voto italiano è un rischio politico per l'Unione europea". Lo sostiene il commissario agli Affari economici Pierre Moscovici, che definisce 'scandalose' le dichiarazioni del candidato del Centrodestra alla presidenza della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in merito alla "razza bianca" che sarebbe in pericolo. "L'Italia si prepara a elezioni incerte" ha dichiarato l'alto funzionario nel corso di una conferenza stampa a Parigi sottolineando che "l'incertezza principale è politica" perché "è difficile immaginare oggi quale coalizione emergerà e con quale visione europea". A Di Maio, che vorrebbe sfondare il tetto del tre per cento sul deficit/PIL, Moscovici replica: "Questa proposta è un controsenso assoluto"

Sabato, Gennaio 13, 2018 - 13:00

Cgia, rallenta la ripresa in Italia

Lo slancio economico avvertito in Italia lo scorso anno rischia già di affievolirsi nel 2018. Lo afferma l'Ufficio studi della Cgia di Mestre, secondo cui il nostro Pil reale - stando agli ultimi dati di previsione elaborati dalla Commissione europea per il 2018 - è destinato ad aumentare dell'1,3 per cento. È il dato peggiore tra tutti i 27 paesi dell'Unione europea. Molto bassi anche i consumi delle famiglie (+1,1 per cento) e quelli della Pubblica amministrazione (+ 0,3 per cento): la somma dei valori economici di queste due componenti costituisce l’80 per cento circa del nostro reddito nazionale totale.

Sabato, Gennaio 13, 2018 - 10:45

Radio 2 Live, tra Italia e Brasile con i Selton: "Il nuovo album è il nostro manifesto"

Tornano i live di Radio 2. Ad aprire il 2018 sono i Selton, gruppo folk rock brasiliano, scoperti e lanciati in Italia. Sul palco degli studi Rai di via Asiago presentano il loro quinto album, "Manifesto tropicale" nel consueto mix di lingue (inglese, spagnolo, brasiliano e italiano) e danno qualche informazione sul prossimo tour || (Intervista e video di Corinna Spirito)

Giovedì, Gennaio 11, 2018 - 19:30

Macron a Roma, Gentiloni: "Rapporti storici"

Conferenza stampa congiunta a Palazzo Chigi tra il premier Gentiloni e il presidente francese Macon, in visita a Roma. "Tra Italia e Francia ci sono rapporti storici e lavoriamo a un trattato bilaterale per rendere ancora più forti le nostre relazioni: è un contributo creativo per il futuro dell'unione Europea", le parole del presidente del Consiglio. Sul tema caldo dell'immigrazione il Capo di Stato francese ha aggiunto: "L'Italia ha fatto un ottimo lavoro nel 2017, ha tutto il mio rispetto. Sono sicuro che Italia e Francia riusciranno ad armonizzare i sistemi di accoglienza e asilo"

Mercoledì, Gennaio 10, 2018 - 11:30

Primavera in Sicilia, neve al Nord: l'Italia divisa in due

Tregua del maltempo in Piemonte, dopo le nevicate record e le abbondanti piogge dei giorni scorsi. A Sestriere, la località sulle montagne Olimpiche maggiormente colpita, si lavora per ripristinare la viabilità e liberare strade e tetti dai cumuli di neve, dopo la morte di una donna in un'ambulanza bloccata dalla neve, e l'evacuazione di un centinaio di persone dal Villaggio Olimpico. Le scuole sono chiuse anche oggi. A Roma e Palermo, invece, è quasi primavera: temperature record, mai così alte da 40 anni. Da oggi le condizioni meteorologiche dovrebbero normalizzarsi su tutta la Penisola

Martedì, Gennaio 9, 2018 - 14:00

'Ndrangheta, blitz tra Italia e Germania: 169 arresti

Ci sono anche tre sindaci calabresi e il presidente della provincia di Crotone, Nicodemo Parrilla, tra i 169 arrestati nel blitz contro la 'ndrangheta compiuto tra Italia e Germania dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro. Sono ritenuti dagli investigatori uomini del clan Farao-Marincola di Cirò Marina, nel Crotonese, riuscito a mettere in piedi una holding della malavita, anche grazie all'appoggio dei rappresentanti delle istituzioni. La rete malavitosa, con ramificazioni nel centro e Nord Italia, ha raggiunto anche alcuni laender tedeschi. Qui, secondo le indagini, il clan imponeva a diversi locali l'acquisto di prodotti alimentari calabresi. Oltre ad amministratori locali, arrestati capi, gregari e fiancheggiatori del clan. Sequestrati beni per circa 50 milioni di euro.

Domenica, Gennaio 7, 2018 - 14:15

Lotteria Italia, venduto in un bar tabacchi di Milano il secondo biglietto vincente

La Dea Bendata bacia Milano. È stato infatti venduto nel bar tabacchi della stazione ferroviaria "Domodossola" del capoluogo meneghino il secondo biglietto vincente della Lotteria Italia. Si tratta del tagliando serie P numero 245714 che vale al fortunato possessore 2,5 milioni di euro. Ma non è tutto perché la Lombardia si piazza sul podio anche per le vincite dei premi di seconda categoria: ben 9 biglietti da 50mila euro l’uno venduti nella regione. Il primo premio da 5 milioni di euro è stato invece vinto ad Anagni.

Lunedì, Gennaio 1, 2018 - 14:00

Fuochi d'artificio e musica in piazza: il 2018 arriva in Italia

L'Italia festeggia il nuovo anno con fuochi d'artificio, feste in piazza e tanta musica. Da Milano con il concerto in piazza Duomo fino a Torino senza festeggiamenti in strada per i fatti di Piazza San Carlo ma con tante iniziative negli spazi pubblici, fino a Roma con un programma di oltre 100 performance in giro per la Capitale e a Napoli con il concertone in piazza Plebiscito e poi fuochi d'artificio sul Lungomare Caracciolo

Sabato, Dicembre 23, 2017 - 12:45

Boom di spumante per le festività natalizie

Bollicine italiane protagoniste a Natale: durante le prossime festività, nel nostro Paese verranno stappate 66 milioni di bottiglie di spumante, il 6% in più rispetto al 2016, soprattutto se targati Dop. All'estero si stima che le vendite supereranno l'11%, per un valore di quasi 174 milioni. I dati forniti dall'Osservatorio del Vino registrano infatti un incremento dei consumi sul mercato interno ma anche nell'export.

Pagine