inchiesta

Pagina 1 di 6
Martedì, Giugno 19, 2018 - 21:45

Fece riaprire inchiesta Cucchi, carabiniere: "Mi minacciano". Trenta lo incontra

"Ho ascoltato il carabiniere Casamassima su Facebook, ne ho già discusso con il comandante generale dell'Arma e sono disponibile a parlare con lui". Così la ministra della Difesa Elisabetta Trenta, dopo il video postato su Facebook da Riccardo Casamassima, il carabiniere che con la sua testimonianza ha fatto riaprire l'inchiesta sul decesso di Stefano Cucchi. "Mi hanno minacciato per aver fatto il mio dovere come uomo e come carabiniere, per aver testimoniato al processo Cucchi, morto perché pestato dai miei colleghi", aveva detto in diretta Facebook l'uomo, che con la sua testimonianza ha permesso la riapertura dell'inchiesta sulla morte di Cucchi. Nel video Casamassima chiedeva aiuto "ai ministri Salvini e Di Maio e al premier Conte" e spiegava: "mi è stato notificato un trasferimento presso la scuola allievi ufficiali. Sarò allontanato e demansionato e andrò a lavorare a scuola dopo essere stato per 20 anni in strada. E' scandaloso".

Martedì, Maggio 22, 2018 - 12:00

Prosegue l'inchiesta sulla tragedia del viadotto sull'A14

Prosegue l'inchiesta sulla tragedia di Francavilla dove un uomo, Fausto Filippone, si è suicidato domenica dopo aver buttato giù da un viadotto sulla A14 la figlia di 10 anni e, probabilmente dopo aver ucciso la moglie, Marina Angrilli, precipitata dal balcone di casa Si indaga, soprattutto, sul contenuto di un foglio volato giù dal viadotto: appunti, sembra, trascritti durante il colloquio tra Filippone e un poliziotto intervenuto ma anche alcuni nomi sui quali però c'è stretto riserbo. La tragedia non ha spiegazioni, a Francavilla la famiglia è stata definita “normalissima”.

Venerdì, Marzo 9, 2018 - 14:30

La Procura apre inchiesta sulle buche a Roma

ll problema delle buche a Roma passa sotto la lente della Procura, che ha avviato una indagine dopo gli esposti di alcune associazioni di consumatori. Il procedimento al momento è senza indagati o ipotesi di reato. Il Campidoglio prova a correre ai ripari, annunciando risorse aggiuntive. Secondo i costruttori romani, servirebbe un piano straordinario con investimenti pari a 250 milioni l’anno per cinque anni. Intanto il Codacons paventa "una valanga di cause risarcitorie" contro il Comune. Per l'associazione di consumatori sono 230mila i veicoli coinvolti in qualche modo dalle buche stradali

Lunedì, Febbraio 19, 2018 - 18:15

Il governatore De Luca attacca tutti

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, rompe il silenzio dopo l'inchiesta di Fanpage sulla gestione degli appalti per i rifiuti in cui è coinvolto il figlio Roberto e lo fa attaccando duramente i giornalisti, il candidato premier Cinque Stelle Luigi Di Maio – apostrofato come "un giovanotto che si mette 15mila euro in tasca ogni mese e parla contro la casta" – e il leader di Liberi e Uguali Pietro Grasso, definito un "moralista da quattro soldi". A proposito dell'inchiesta in cui è coinvolto il figlio, De Luca parla di "campagna di aggressione mediatica pseudo-giornalistica" e di una "operazione camorristica e squadristica”. "Faremo ringoiare tutto a Fanpage", ha dichiarato De Luca. Pronta la replica di Di Maio. "Le minacce di De Luca sono assolutamente intollerabili e inconciliabili con il suo ruolo istituzionale. Deve dimettersi"

Martedì, Gennaio 9, 2018 - 07:45

IPhone rallentati, procura di Parigi apre un'inchiesta

La procura di Parigi ha aperto un'inchiesta preliminare su Apple per il sospetto di "obsolescenza programmata" di alcuni modelli di iPhone. La compagnia statunitense è accusata di aver ridotto volontariamente le prestazioni degli smartphone. A farlo sapere è stata una fonte giudiziaria. L'indagine, aperta il 5 gennaio, ipotizza anche sia stata commessa "frode". Il 27 dicembre l'associazione Halte à l'obsolescence programmée (HOP) aveva denunciato Apple, accusandola di aver ridotto volontariamente le performance e la durata di vita dei suoi smartphone attraverso i sistemi di aggiornamento.

Lunedì, Novembre 27, 2017 - 14:15

Ruby-ter: Berlusconi, udienza preliminare a Milano

Udienza preliminare per il rinvio a giudizio a carico di Silvio Berlusconi in seguito allo spacchettamento dell'inchiesta cosiddetta Ruby-ter. "Il mio assistito è in ottima forma - ha detto l'avvocato del leader di FI, Federico Cecconi, all'uscita dall'aula - un pò meno di buonumore quando devo parlargli delle questioni di natura giudiziaria"

Mercoledì, Marzo 1, 2017 - 12:00

VIDEO Inchiesta Consip, arrestato per corruzione Romeo

Svolta nell'inchiesta Consip. Carabinieri e Guardia di finanza hanno arrestato l'imprenditore campano Alfredo Romeo. E' accusato di corruzione per gli appalti della società del Tesoro incaricata degli acquisti delle amministrazioni pubbliche. Le accuse traggono origine dalle dichiarazioni dell'alto dirigente della Consip Mario Gasparri, interrogato a dicembre dai pm di Napoli. Eseguiti poi una serie di perquisizioni nei confronti dell'ex parlamentare di An e del Pdl Italo Bocchino . Per la vicenda sono indagati anche il ministro dello Sport Luca Lotti e Tiziano Renzi, padre dell'ex premier

Venerdì, Dicembre 23, 2016 - 11:00

Garlasco, aperta una seconda inchiesta

La Procura di Pavia ha accolto l'esposto presentato dai legali della mamma di Alberto Stasi, l 'allora fidanzato di Chiara Poggi condannato per l'omicidio della ragazza a 16 anni di carcere, e ha iscritto nel registro degli indagati, una seconda persona. Secondo quanto rivela 'Il Corriere della Sera', si tratterebbe di un amico del fratello della ragazza uccisa a Garlasco nell'agosto 2007. Ieri la Procura di Pavia aveva aperto un'inchiesta bis sull'omicidio della giovane. Il profilo genetico del ragazzo coinciderebbe con i frammenti del dna trovato sotto le unghie di Chiara Poggi e il suo alibi ora presenterebbe ora "anomalie e incongruenze".

Martedì 18 Ottobre 2016 - 18:45

Ilaria Cucchi: Riconosciuta morte per traumi, giustizia dopo 7 anni

L'incidente probatorio sulla perizia richiesta dal gip nell'inchiesta bis

Venerdì 30 Settembre 2016 - 14:00

Inchiesta rifiuti: in procura le mille pagine del dossier Muraro

Centinaia di email, schede, documenti e relazioni, sui 12 anni di lavoro dell'assessora in Ama

Pagine