Furbetti

Pagina 1 di 1
Martedì, Aprile 17, 2018 - 13:30

Gorizia, timbrano il cartellino e vanno a degustare vino

Dopo aver obliterato il proprio cartellino, invece di iniziare a lavorare uscivano dall’ufficio attraversando una porta secondaria e si allontanavano per fare shopping, la spesa, andare in agriturismo a degustare vino oppure raggiungere ristoranti e centri commerciali della vicina Slovenia. A Gorizia sono stati indagati 14 dipendenti della regione Friuli Venezia Giulia. Le immagini della Guardia di Finanza mostrano anche chi dopo aver obliterato il suo badge andava alla manifestazione  enogastronomica “Gusti di Frontiera”.

Sabato, Marzo 11, 2017 - 12:15

VIDEO Crozza canta l'inno dei furbetti d'Italia

Durante il suo spettacolo "Fratelli di Crozza", in onda il venerdì sul canale Nove, il comico canta una divertente rivisitazione dell'inno di Mameli dedicata ai furbetti d'Italia, quelli del cartellino.

Venerdì, Febbraio 24, 2017 - 09:45

VIDEO Furbetti del cartellino all'ospedale Loreto Mare

C'era chi si dedicava a un secondo lavoro e chi andava a giocare a tennis tanto alcuni colleghi strisciavano il badge al posto loro. Un'indagine dei carabinieri durata due anni, con ore e ore di filmati e intercettazioni ha portato alla luce migliaia di episodi di assenteismo di 94 dipendenti dell’Ospedale napoletano “Loreto Mare”. Raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari 55 persone tra cui un neurologo e un ginecologo. Un medico che risultava presente era in realtà impegnato a giocare a tennis, a sbrigare incombenze di carattere privato oppure a fare compere in gioielleria. Un impiegato durante le ore di lavoro andava addirittura a fare il cuoco in un albergo.

Venerdì, Febbraio 17, 2017 - 19:45

Via libera del governo ai licenziamenti lampo nella Pa

E' arrivato dal Consiglio di ministri il primo via libera ai decreti «Madia bis» sul taglio delle partecipate e sul licenziamento lampo nella pubblica amministrazione. Sono norme che corregono i testi originari, già in vigore, dopo la parziale bocciatura della Consulta. Sui licenziamenti l'impianto non cambia. Sospensione in 48 ore e fine del rapporto di lavoro entro un mese per chi viene scoperto a strisciare il badge per andare poi via: i colleghi o i dirigenti che fingono di non vedere rischiano a loro volta il licenziamento. Entro il 30 giugno gli enti pubblici dovranno decidere le partecipate da eliminare perché fuori dai nuovi target (fatturato sotto un milione di euro, più amministratori che dipendenti). Rispetto al testo originario, c'è una proroga di tre mesi, per venire incontro alle richieste delle Regioni

Martedì, Gennaio 24, 2017 - 12:30

Furbetti a Giugliano: 18 dipendenti sospesi

Furbetti del cartellino scoperti in comune a Giugliano dalle telecamere dei carabinieri: c’era chi passava il badge e andava via, qualcuno a giocare con i “gratta e vinci; c'era poi chi “strisciava”, anche per i colleghi assenti. 18 dipedenti del comune sono stati sospesi dall’esercizio del pubblico ufficio con l'accusa di truffa aggravata e di falsa attestazione o certificazione in concorso. 50 in tutto gli indagati, in sei sono accusati di omessa denuncia.

Venerdì, Novembre 4, 2016 - 15:45

Furbetti del cartellino nel Messinese

Sedici dipendenti comunali di Furci Siculo, nel Messinese timbravano il cartellino, ma spesso non entravano al lavoro, o lo facevano molto più tardi dell'orario previsto. I furbetti del cartellino scoperti dalla Polizia passavano il badge per poi andarsene. Tra i casi limite registrati, è emerso quello di uno dei dipendenti raggiunti da misura cautelare che, in un periodo di osservazione di 26 giorni lavorativi, si sarebbe assentato arbitrariamente dal luogo di lavoro per 25 giorni complessivi.