di maio

Pagina 1 di 50
Giovedì, Agosto 16, 2018 - 13:00

Renzi replica a Di Maio: “Mio governo non ha preso soldi dai Benetton, vicepremier è uno sciacallo”

(LaPresse) L'ex premier Matteo Renzi replica seccamente alle parole di Luigi Di Maio che ha insinuato finanziamenti alle campagne elettorali da parte di Benetton e Autostrade ai partiti dei precedenti governi. "Chi come Luigi Di Maio dice che il mio Governo ha preso i soldi da Benetton o Autostrade è tecnicamente parlando un bugiardo - scrive su Facebook - Se lo dice per motivi politici invece è uno sciacallo. In entrambi i casi la verità è più forte delle chiacchiere: il mio Governo non ha preso un centesimo da questi signori, che non hanno pagato la mia campagna elettorale, né quella del PD, né la Leopolda. Utilizzare una tragedia per attaccare gli avversari, mentendo, dà il senso della caratura morale e politica del Vicepresidente del Consiglio".

Giovedì, Agosto 16, 2018 - 11:45

Genova, Di Maio: “Task-force sulla sicurezza dei viadotti”

(LaPresse) "Faremo delle prove statiche portate avanti da una task-force in cui c’è Autostrade ma c’è il perito della Procura, la Protezione Civile, i Vigili del Fuoco perché non pensiamo che Autostrade ci possa dire senza un contraddittorio se quei viadotti siano sicuri oppure no. Speriamo di poter far riprendere l’attività a quelle aziende il prima possibile perché c'è un danno alle vite delle persone, ai feriti e i loro familiari, c'è una tragedia immane in atto e anche un danno economico alla città di Genova che vogliamo scongiurare, sia per quanto riguarda il Porto, e quindi le infrastrutture che servono il Porto, sia le aziende che insistono nell'area". Lo ha detto il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, dopo il vertice in Prefettura con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. "Allo stesso tempo abbiamo lavorato alla viabilità - ha aggiunto - ci sono diverse soluzioni per garantire un'alternativa"

Giovedì, Agosto 16, 2018 - 11:30

Di Maio: “Autostrade pensa profitti e non a vittime, è vergognoso”

(LaPresse) "Mentre stiamo cercando di accertare il numero delle vittime, lo stato di salute dei feriti, lo stato delle aziende del viadotto ancora in piedi, Autostrade ci dice che gli spettano i proventi del contratto che gli taglieremo. E questo è vergognoso perché una parola per le vittime la potevano dire in questa giornata piuttosto che pensare ancora una volta ai profitti e ai numeri in Borsa”. Il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, al termine del vertice in Prefettura, a Genova, dopo il crollo di Ponte Morandi.

Giovedì, Agosto 16, 2018 - 10:30

Genova, Di Maio arriva in Prefettura

(LaPresse) Si è riunito a Genova il Ccs (Centro Coordinamento Soccorsi) per fare punto sulla situazione dopo il crollo del ponte Morandi. L’arrivo del vicepremier Luigi Di Maio che saluta i cronisti e non rilascia dichiarazioni.

Mercoledì, Agosto 15, 2018 - 13:45

Genova, Di Maio: "Autostrade coperta da governi precedenti. Noi non faremo da palo"

"Autostrade per l'Italia è stata coperta politicamente da governi precedenti. Noi non faremo da palo a chi non fa la manutenzione dei ponti". Così il vicepremier Luigi Di Maio parlando dopo la visita al luogo del crollo del ponte Morandi a Genova. "Questo è l'unico governo che non ha preso soldi dai Benetton, perciò vi dico che siamo pronti a fare multe fino a 150 milioni di euro" ha concluso.

Mercoledì, Agosto 15, 2018 - 13:15

Crollo ponte Genova, Di Maio e Toninelli tra le macerie

Il ministro delle Infrastrutture pubblica su Facebook alcuni momenti della visita sui luoghi della tragedia

Martedì, Agosto 14, 2018 - 11:30

Governo: "Avanti su stabilità e riduzione del debito pubblico"

Stabilità dei conti e riduzione del debito pubblico. Questo il programma economico dell'esecutivo che emerge, come comunica Palazzo Chigi in una nota, dopo il colloquio di ieri tra il premier Conte, i vicepremier Di Maio, Salvini e il ministro dell'economia Tria. "Il quadro programmatico, come è noto, concilia il perseguimento degli obiettivi del governo con la stabilità delle finanze pubbliche ed in particolare la continuazione del percorso di riduzione del rapporto debito/Pil".

Lunedì, Agosto 13, 2018 - 11:15

Di Maio: “L’Italia non è ricattabile”

L'Italia non teme attacchi. Parola del vicepremier Di Maio intervistato dal Corriere della Sera: "Non vedo il rischio che questo governo sia attaccato, è una speranza delle opposizioni" puntualizza il ministro del Lavoro. Nelle scorse ore il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giorgetti diceva di aspettarsi per fine agosto un attacco speculativo dei mercati all'Italia: "Se qualcuno li vuole usare contro l'esecutivo sappia che non siamo ricattabili" precisa Di Maio. Sui vaccini: "Vogliamo che si facciano, non vediamo di buon occhio legare l’obbligo alla frequenza scolastica, invece che introdurlo quando c’è il rischio epidemie".

Giovedì, Agosto 9, 2018 - 22:30

Iva, Di Maio: "'Il nostro obiettivo è ritoccarla per non farla aumentare''

"Il nostro obiettivo è ritoccare l'Iva per non farla aumentare". Queste le parole del vicepremier e ministro, Luigi Di Maio, ospite a In Onda su La7.

Giovedì, Agosto 9, 2018 - 14:15

Fondi periferie, Di Maio: "Nessun blocco. Anche opposizioni hanno votato emendamento"

"Non abbiamo bloccati i fondi alle periferie. Sono sbloccati da quell'emendamento e riguardano tante città italiane. E' un emendamento talmente di buonsenso che anche le opposizioni che ci stanno attaccando lo hanno votato. Mi sembra che ci sia la solita strumentalizzazione dove tutto fa brodo per attaccare il governo". Così il vicepremier Luigi Di Maio parlando con i giornalisti a margine di un incontro a palazzo Chigi dopo le polemiche sull'approvazione del decreto Milleproroghe. "I sindaci protestano? Noi siamo dalla loro parte. Sbloccheremo i fondi, questa norma ci serve proprio per andare incontro alle loro esigenze" ha concluso.

Pagine