crimini

Pagina 1 di 5
Lunedì, Giugno 19, 2017 - 13:15

"Connessioni pericolose", la Polizia contro i crimini in rete

Ogni anno almeno 400 milioni di persone nel mondo sono vittime di crimini informatici, i cosiddetti "delitti del nuovo millennio”: dallo stalking alla pedopornografia, dal cyberbullismo alla sextortion fino alle truffe online. Per questo la polizia ha lanciato una campagna dal titolo "connessioni pericolose" contro tutti i crimini in rete. Otto episodi per raccontare i più importanti casi di cybercrime che hanno segnato l’Italia, in onda da martedì 20 giugno su Crime+Investigation.

Sabato 08 Aprile 2017 - 09:00

Siria, Tajani: No all'escalation ma crimini di guerra da punire

Presidente parlamento Ue: "E' momento che l'Europa resti unita per la pace"

Mercoledì, Aprile 5, 2017 - 17:00

VIDEO Bruxelles, proteste contro i crimini di guerra in Siria

Un gruppo di attivisti a favore della causa siriana ha protestato a Bruxelles, davanti alla sede del Consiglio europeo, contro i crimini di guerra in Siria. Il portavoce dell'organizzazione, Mohammed Abdullah, ha chiesto una maggiore attenzione dei leader politci alla tragica situazione siriana. Sono stati distribuiti volantini con lo slogan della campagna "Respirate facile, prendete una molletta" in cui si vede il segretario di Stato degli Stati Uniti, Rex Tillerson, con una molletta sul naso, in riferimento all'ultimo attacco con gas tossici a Idlib.

Giovedì, Dicembre 22, 2016 - 11:15

Indagine Onu sui crimini di guerra in Siria ed è scontro tra Paesi

L'’Assemblea generale dell’'Onu ha approvato la creazione di un gruppo di lavoro per preparare dossier sui crimini di guerra commessi in Siria, prima tappa verso processi ai responsabili. La risoluzione proposta dal Liechtenstein è stata approvata con 105 voti a favore, 15 contrari e 52 astensioni. L’'ambasciatore siriano Bashar Jaafari ha denunciato l'’iniziativa definendola "una palese interferenza negli affari interni di uno Stato membro". Il testo prevede "un meccanismo internazionale, imparziale e indipendente", al fine di investigare e processare i responsabili dei crimini commessi in Siria, a partire da marzo 2011. Russia e Iran accusano l’'Assemblea di ingerenza.

Mercoledì 30 Dicembre 2015 - 21:05

Bosnia, ex generale croato accusato di crimini di guerra

Pagine