Camera

Pagina 1 di 30
Martedì, Luglio 31, 2018 - 17:45

Fico sbaglia il nome di Giacomoni, la replica del deputato: "Grazie Fica"

Il siparietto in Aula alla Camera durante la discussione sul dl dignità

Lunedì, Luglio 30, 2018 - 12:00

Dl Dignità arriva in aula alla Camera

Arriva in aula alla Camera il Decreto Dignità con le modifiche fatte dalle Commissioni Finanza e Lavoro di Montecitorio. "Riusciamo a votarlo questa settimana senza fiducia", assicura il vicepremier Di Maio che torna a difenderee il provvedimento. "Si ridanno diritti ai lavoratori", spiega il ministro del Lavoro e sulle critiche ricevute aggiunge: "Capisco Confindustria, non i sindacati". Cgil, Cisl e Uil contestano duramente il decreto per il ritorno dei voucher in alcuni settori. Prevista anche una stretta sui contratti a termine, misure contro delocalizzazioni e gioco d'azzardo.

Venerdì, Luglio 20, 2018 - 12:30

Di Maio parla alla Camera, ma l'Aula è deserta

Luigi Di Maio parla alla Camera in un'aula semivuota. Il ministro dello Sviluppo Economico riferisce sullo stato della vendita dell'acciaieria Ilva.

Martedì, Giugno 19, 2018 - 17:30

Def, risoluzione maggioranza: ok alla Camera

Approvata alla Camera dei Deputati con 330 sì la risoluzione di maggioranza sul Def, il Documento di economia e finanza del 2018. Il governo si impegna a bloccare l'aumento dell'Iva e delle accise su benzina e gasolio e a riconsiderare i tempi per il raggiungimento del pareggio di bilancio. La ripresa dell’economia “continua, ma a ritmi più contenuti del 2017”, ha detto il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, nel suo intervento in Aula alla Camera, sottolineando comunque che “la fase di rilancio è alla nostra portata”.

Mercoledì, Giugno 6, 2018 - 20:30

Il governo incassa la fiducia alla Camera

Il governo di Giuseppe Conte ha incassato la fiducia anche alla Camera dei deputati con 350 voti favorevoli. 236 i contrari, 35 gli astenuti

Mercoledì, Giugno 6, 2018 - 14:30

Camera, Fico richiama Salvini: "Deve sedersi tra i banchi del governo"

Siparietto tra il presidente della Camera Roberto Fico e il dell'interno Matteo Salvini durante il dibattito sulla fiducia al governo Conte. Il ministro dell’Interno subito dopo essere entrato in aula ha abbandonato i banchi del governo per seguire la discussione tra i deputati leghisti. Immediato il richiamo di Fico che ha obbligato Salvini a ritornare tra i banchi del governo. "Lei è senatore e fa parte del governo e non può sedere tra i deputati", ha ribadito il grillino

Mercoledì, Giugno 6, 2018 - 11:15

Il nuovo governo atteso alla Camera per la fiducia

Il nuovo governo gialloverde di Giuseppe Conte atteso oggi alla Camera dei Deputati per la fiducia, dopo il voto favorevole incassato ieri a Palazzo Madama. A favore hanno votato 171 senatori, 25 gli astenuti. Oltre ai rappresentanti di Lega e Cinque Stelle, hanno votato la fiducia gli ex pentastellati Maurizio Buccarella e Carlo Martelli, espulsi dal Movimento per lo scandalo Rimborsopoli, e due senatori eletti all'estero. Pace fiscale e stop all'austerity la ricetta economica del nuovo esecutivo che apre alla Russia. Gli Stati Uniti intanto si dicono pronti a lavorare a stretto contatto col nuovo governo italiano. Al momento però - fanno sapere dalla Casa Bianca - non è in programma nessun incontro.

Giovedì, Maggio 31, 2018 - 12:00

Di Maio arriva alla Camera, il grido dei sostenitori: "Sei un fenomeno"

(LaPresse) Lui non parla, dribbla i giornalisti e i sostenitori gli gridano: "Sei un fenomeno, bravissimo". Luigi Di Maio arriva alla Camera dove dovrebbe incontrare Matteo Salvini. Nuovo faccia a faccia per provare a formare il governo Lega-5 Stelle.

Martedì, Maggio 29, 2018 - 18:15

Cottarelli lascia il Colle e torna alla Camera senza lista ministri

Il presidente del Consiglio incaricato, Carlo Cottarelli, ha riferito al Capo dello Stato della situazione. I due si rivedranno domani mattina". Così il consigliere Giovanni Grasso ha spiegato ai giornalisti l'allontanamento dal Colle di Carlo Cottarelli, che è tornato alla Camera.

Lunedì, Maggio 28, 2018 - 14:00

"Vogliamo governo votato dal popolo": Cottarelli contestato

Carlo Cottarelli contestato davanti a Montecitorio. "Vogliamo un governo votato dagli italiani" ha gridato un contestatore al premier incaricato arrivato per incontrare il presidente della Camera Fico.

Pagine