Bologna

Pagina 1 di 67
Lunedì, Agosto 13, 2018 - 11:30

Coppa Italia, avanzano Torino e Sampdoria

Terzo turno di Coppa Italia ricco di gol ed emozioni. Su dieci squadre di Serie A hanno passato il turno in sette. Vola il Torino di Walter Mazzarri che supera 4-0 il Cosenza trascinato dalla doppietta di Belotti. Show del Sassuolo che batte 5-1 la Ternana. Uno a zero risicato alla Sampdoria che batte la Viterbese in casa. Superano il turno anche Cagliari, Bologna, Chievo e Spal. Eliminate le tre neo promosse Empoli, Frosinone e Parma. E si è visto anche Cristiano Ronaldo, in campo a Villar Perosa per la classica partita "in famiglia" di agosto fra Juventus A e Juventus B. Il portoghese ha giocato 45 minuti e segnato un gol.

Martedì, Agosto 7, 2018 - 23:15

Bologna, l'enorme voragine dopo l'incidente sul raccordo di Casalecchio

Le immagini riprese dall'elicottero della polizia.

Martedì, Agosto 7, 2018 - 23:00

Incidente Bologna, colpo di sonno o distrazione dell'autista

Per la procura di Bologna potrebbe esserci un colpo di sonno o una distrazione dell'autista alla base dell'incidente di ieri tra un'autocisterna e un tir che ha innescato una serie impressionante di esplosioni, causando un morto e 145 feriti (nessuno in pericolo di vita). La vittima è proprio l'uomo che era alla guida dell'autocisterna, un vicentino di 42 anni. In mattinata il premier Conte ha fatto visita ad alcuni feriti ricoverati in ospedale, "Vista la dinamica - ha detto - siamo stati fortunati. Il problema non è annunciare nuove normative, ma vigilare sulla sicurezza". In Senato il ministro dei Trasporti Toninelli ha chiesto di non strumentalizzare quanto successo.

Martedì, Agosto 7, 2018 - 12:45

Incidente Bologna, Conte: "Vista la dinamica, possiamo ritenerci fortunati"

"Rispetto alla dinamica che si è realizzata e a quelle che potevano essere le conseguenze, possimao ritenerci fortunati": così il premier Giuseppe Conte che ha fatto visita ai feriti, prima a Cesena e poi a Bologna, del terribile incidente avvenuto sul raccordo autostradale A1-A14. "E' stato un terribile incidente ma i feriti sono tutti in via di guarigione", ha aggiunto il presidente del Consiglio.

Giovedì, Agosto 2, 2018 - 18:45

Strage Bologna, Mattarella: "Restano zone d'ombra"

Bologna e le istituzioni non dimenticano la strage di 38 anni fa: era il 2 agosto 1980 quando una bomba scoppiò in stazione uccidendo 85 persone e ferendone oltre 200. In città questa mattina la cerimonia di commemorazione con i parenti delle vittime, il presidente della Camera Fico e il ministro della giustizia Bonafede. "Lo Stato è rimasto in silenzio negligente, ora tutti gli atti saranno pubblici", promette il Guardasigilli. "Le sentenze hanno individuato complicità e gravissimi depistaggi, restano ancora zone d'ombra", il messaggio del presidente Mattarella. Bagarre durante il ricordo della strage alla Camera quando una deputata di Fratelli d'Italia ha negato la matrice neofascista dell'attentato. "Vergogna, vergogna", hanno scandito i colleghi del centrosinistra.

Giovedì, Agosto 2, 2018 - 14:45

Strage di Bologna, il minuto di silenzio in onore delle 85 vittime

Alle 10:25, ora in cui esplose la bomba, tre fischi del locomotore hanno dato il via al minuto di silenzio in memoria delle 85 vittima della strage della stazione di Bologna del 2 agosto 1980. Un lungo applauso ha fatto seguito al minuto di raccoglimento con migliaia di persone che hanno partecipato alla cerimonia nel piazzale della stazione

Giovedì, Agosto 2, 2018 - 14:30

Strage di Bologna, Fico: "Stato democratico si regge sulla conoscenza della verità"

"Tutte le verità richiedono giustizia, perché uno Stato democratico si basa sulla conoscenza della propria storia. Solo quando sapremo tutto potremo dirci un Paese unito e un Italia forte". Così il presidente della Camera, Roberto Fico, dal palco della stazione di Bologna nella giornata delle celebrazioni del 38esimo anniversario dell'attentato terroristico del 2 agosto 1980. La bomba, piazzata nella sala d'attesta della stazione bolognese causò la morte di 85 persone e ne ferì oltre 200.

Giovedì, Agosto 2, 2018 - 13:45

Strage di Bologna, Fico: "Ferita rimarrà aperta finché non si farà luce"

"La ferita rimarrà aperta finché non si farà luce su tutto", così il presidente della Camera, Roberto Fico, ha commentato la sua presenza alle commemorazioni della strage avvenuta alla stazione di Bologna il 2 agosto del 1980

Giovedì, Agosto 2, 2018 - 13:00

Strage di Bologna, bagarre alla Camera: scontro tra Fdi e centrosinistra

Bagarre alla Camera tra FdI e centrosinistra durante il ricordo della strage di Bologna del 2 agosto 1980. L' intervento della deputata di Fratelli d'Italia, Paola Frassinetti, che ha negato la matrice neofascista dell'attentato, ha suscitato cori di protesta da parte di Pd e Leu. "Democrazia e costituzione nel cuore", dichiara Pier Luigi Bersani. "Ci sono sentenze passate in giudicato che hanno sentenziato la mano fascista di quella strage", attacca il dem Emanule Fiano

Giovedì, Agosto 2, 2018 - 11:30

Strage di Bologna, Bonafede: "Tutti gli atti saranno pubblici"

"Tutti gli atti relativi ai processi sulla strage saranno digitalizzati e saranno accessibili a tutti": ad annunciarlo è il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che ha partecipato a Bologna alla commemorazione della strage alla stazione avvenuta il 2 agosto 1980. "Voglio e pretendo che saranno i fatti a dimostrare che c'è un impegno da parte dello Stato nella ricerca della verità", ha aggiunto Bonafede.

Pagine