Boldrini

Pagina 1 di 23
Mercoledì, Giugno 27, 2018 - 15:15

Boldrini a Salvini su migranti: "Sta con gli italiani o con gli ungheresi?"

Si accendono i toni nell'aula di Montecitorio durante la discussione sul tema migranti. Laura Boldrini all'attacco di Salvini: "Ministro, qual è la sua linea? Quella di Orbàn? Ci faccia sapere con chi sta. Prima gli italiani o prima gli ungheresi?" ha tuonato la deputata LeU alludendo alle posizioni del ministro dell'Interno sull'immigrazione. Boldrini, poi, ne ha anche per Conte e lo definisce il "presidente del Consiglio che non c'è".

Venerdì, Giugno 1, 2018 - 21:45

Manifestazone Pd, Boldrini: "Creare alternativa a questo governo"

Così l'ex presidente della Camera Boldrini in piazza Santi Apostoli

Martedì, Maggio 22, 2018 - 11:15

Casa internazionale delle donne, Boldrini: "Incomprensibile che lo faccia la prima sindaca della Capitale"

Anche Laura Boldrini tra le manifestanti scese in piazza del Campidoglio lunedì pomeriggio a Roma contro la possibile chiusura della Casa Internazionale delle donne. "Incomprensibile che lo faccia la prima sindaca della Capitale", dice l'ex presidente della Camera. La protesta è nata dopo l'approvazione da parte dell'assemblea di Roma di una mozione che potenzialmente permetterà lo sfratto della storica associazione dalla sede di via della Lungara.

Mercoledì, Aprile 25, 2018 - 16:45

Governo, Boldrini: "M5S-Pd, unione innaturale. Ci vuole cautela"

"Vedo più diversità che punti di congiunzione, personalmente". E' il commento di Laura Boldrini di Leu, ex presidente della Camera - intervenuta alla festa milanese per il 25 aprile - a proposito dell'ipotesi di accordo tra M5S e Pd per la formazione dell'esecutivo. "Queste unioni - ha aggiunto - sono poco naturali e scoraggiano le persone a riavvicinarsi alla politica. Quindi bisogna andarci cauti". Poi sul senso della Festa della Liberazione: "La resistenza è stata un movimento per ridare dignità a questo Paese voluta da tutti: uomini e donne. E' bello vedere una festa così partecipata come lo è qui a Milano" ha concluso.

Mercoledì, Marzo 21, 2018 - 22:30

Boldrini: "L'accordo tra M5S e centrodestra sulle presidenze è da Prima Repubblica"

L'accordo sulle presidenze delle Camere fra M5S-centrodestra "mi ricorda la Prima Repubblica". Così la presidente uscente della Camera, Laura Boldrini, a margine di un incontro con i militanti di LeU a Milano. "È una discussione - ha aggiunto - in cui si fanno le spartizioni delle poltrone allo scopo di poter mettere in atto dei punti di un programma politico. Lo trovo sbagliatissimo. Non mi meraviglia che lo faccia Salvini, perché la Lega è stata al governo e di poltrone se ne intende, ma è molto deludente che lo faccia Di Maio". E sull'ipotesi di Matteo Salvini come primo ministro ha detto: "Non ho nulla contro la persona, ma penso che le sue idee non facciano bene al Paese, perché dividono e ci riportano al passato"

Mercoledì, Marzo 21, 2018 - 22:30

Boldrini: "Serve un nuovo soggetto progressista"

L'accordo sulle presidenze delle Camere fra M5S-centrodestra "mi ricorda la Prima Repubblica". Così la presidente uscente della Camera, Laura Boldrini, a margine di un incontro con i militanti di LeU a Milano. "È una discussione - ha aggiunto - in cui si fanno le spartizioni delle poltrone allo scopo di poter mettere in atto dei punti di un programma politico. Lo trovo sbagliatissimo. Non mi meraviglia che lo faccia Salvini, perché la Lega è stata al governo e di poltrone se ne intende, ma è molto deludente che lo faccia Di Maio". E sull'ipotesi di Matteo Salvini come primo ministro ha detto: "Non ho nulla contro la persona, ma penso che le sue idee non facciano bene al Paese, perché dividono e ci riportano al passato"

Venerdì, Marzo 2, 2018 - 21:15

Mandato d'arresto per Laura Boldrini, ma sono i contestatori

Fuori programma al comizio di conclusione della campagna elettorale di Laura Boldrini a Milano. Il generale Antonio Pappalardo, leader del "Movimento liberazione Italia", ha fatto irruzione con altre persone dichiarando a Boldrini: "Lei è in arresto" e sventolando un "verbale d'arresto" dichiarando la presidente della Camera eletta in un parlamento "incostituzionale". I contestatori sono stati allontanati dalla sicurezza e dai militanti che hanno urlato "buffoni, buffoni" e inneggiato "Laura, Laura". "C'è qualche mitomane che vuole attirare l'attenzione ed venuto qui con un drappello di seguaci, ma i protofascisti non ci hanno mai fatto paura", ha replicato Boldrini.

Lunedì, Febbraio 26, 2018 - 15:15

'Visita ecologista' di Laura Boldrini a Milano

Una biciclettata per la città e poi la visita in un condominio virtuoso sotto il punto di vista della sostenibilità ambientale, in via San Gregorio. È stata una visita 'ecologista' quella di Laura Boldrini a Milano. La presidente della Camera, che ha pedalato su una pista ciclabile con una temperatura di meno tre gradi, è candidata alla Camera con Liberi e Uguali proprio nel capoluogo lombardo.

Sabato, Febbraio 24, 2018 - 18:00

Boldrini in piazza a Roma: "Nessuna violenza in nome dell'antifascismo"

Anche Laura Boldrini alla manifestazione dell'Anpi contro razzismi e fascismi a Roma. "È una bella manifestazione in cui noi abbiamo ricordato i principi importanti, e sottoscriverò l'appello fatto dall'Anpi per lo scioglimento dei gruppi che si ispirano al fascismo". Lo ha detto la presidente uscente della Camera Laura Boldrini, candidata con LeU, a margine della manifestazione antifascista oggi a Roma. "I violenti non si azzardino a usare l'anti-fascismo, perché l'anti-fascismo è una cultura pacifista e ripudia la violenza"

Venerdì, Febbraio 23, 2018 - 17:45

Boldrini: "Il Pd ha perso consenso perché ha perso la rotta"

"La sinistra è fatta di più anime e più politiche, il Pd evidentemente ha perso consenso nell’elettorato perché ha perso la rotta e c’è chi, come noi di LeU, cerca di offrire un’altra possibilità agli elettori delusi dal Partito Democratico e a quelli che hanno deciso da tempo di non andare a votare". Così Laura Boldrini, presidente della Camera ed esponente di LeU, intervenuta a Milano al convegno "Art. 18, effettività dei diritti, economia: ricostruire dopo il Jobs Act".

Pagine