berlusconi

Pagina 1 di 136
Giovedì, Gennaio 18, 2018 - 14:15

Berlusconi: "Salvini potrebbe andare al ministero dell'Interno"

"Se io andassi a palazzo Chigi - ha detto Berlusconi a L'aria che tira su La7- penso che Salvini possa scegliere e lui essendo un centravanti di sfondamento potrebbe andare al ministero dell'Interno". Il leader di Forza Italia ha parlato anche della sua situazione: "Se arrivasse da Strasburgo una sentenza che cassi la decisione del Senato non potrei tirarmi indietro e andrei a palazzo Chigi. E' poco probabile però perché conosco i tempi di Strasburgo"

Martedì, Gennaio 16, 2018 - 18:15

Berlusconi, nuove promesse sulle tasse

Nuove promesse di Silvio Berlusconi sul possibile abbassamento delle tasse se il Centrodestra vincerà le elezioni. "Via le tasse per sei anni a chi assume a tempo indeterminato", promette il leader di Forza Italia. Intanto Matteo Salvini difende Attilio Fontana, che ha rilanciato dicendo che la Costituzione va cambiata perché parla di 'razze'. Il Movimento Cinque Stelle frena su possibili alleanze di governo: "Non mi fido di nessuno", ha dichiarato il pentastellato Alessandro Di Battista. Il Pd, invece, ha smentito l'incontro tra Matteo Renzi e Emma Bonino

Lunedì, Gennaio 15, 2018 - 10:45

Berlusconi-Renzi, botta e risposta sui migranti

Renzi replica a Berlusconi, che sulla questione migranti ha accusato la sinistra di aver firmato il Trattato di Dublino. "L'ha firmato lui nel 2003", la risposta su Twitter del segretario del Pd. Il leader di Forza Italia è tornato anche ad attaccare i 5 Stelle - definiti una setta e peggio dei post comunisti del '94. Continua intanto la campagna elettorale di Luigi Di Maio: Il candidato premier dei 5 Stelle apre alla possibilità di alleanze con altre forze politiche nel caso in cui il movimento non raggiunga il 40% dei voti necessario a governare da solo. Nel Lazio accordo tra Pd e Liberi e Uguali per sostenere il governatore uscente Nicola Zingaretti alle prossime regionali

Lunedì, Gennaio 15, 2018 - 07:00

Berlusconi attacca i 5 stelle, "Sono quasi una setta"

Nuovo attacco ai cinque stelle di Silvio Berlusconi che prosegue la sua campagna elettorale. "Sono quasi una setta", ha detto il leader di Forza Italia. "Sono peggio dei post comunisti del 94". Berlusconi ha poi promesso una flat tax uguale o inferiore al 23% mentre sono state dure le parole sull'emergenza migranti. "Alla criminalità italiana si è aggiunta la criminalità di 476mila immigrati in Italia che per mangiare devono delinquere". Matteo Renzi cerca di caricare invece il Pd: "Dobbiamo far prevalere la speranza alle ragioni del rancore", dice il segretario dem da Milano. Sicuro del successo elettorale dei 5 stelle il candidato premier Di Maio. "Sia Renzi che Berlusconi hanno detto 'la battaglia è tra noi e il Movimento, quando sento queste cose capisco che abbiamo già vinto".

Sabato 13 Gennaio 2018 - 17:45

Giallo su inchiesta Milan-Li. Procura e Berlusconi smentiscono

Il caso nato dalle rivelazioni de 'La Stampa', che parla di un'indagine sulla cessione del club a prezzi gonfiati in cui si ipotizza il reato di riciclaggio

Sabato, Gennaio 13, 2018 - 12:00

Milan, inchiesta sulla vendita, sospetto riciclaggio

Nuova tegola giudiziaria su Silvio Berlusconi, in piena campagna elettorale. Secondo alcuni quotidiani la procura di Milano starebbe indagando sulla vendita del Milan: tra le ipotesi di reato quella di riciclaggio. La società rossonera, secondo le ipotesi investigative, sarebbe stata ceduta all'imprenditore cinese Yonghong Li nell'aprile scorso a un prezzo gonfiato, con un successivo rientro di una "cifra sostanziosa". 720 milioni di euro, 300 in più - avrebbe constatato la procura milanese - rispetto al reale valore. Da qui sono partite una serie di verifiche sui flussi finanziari e sull'ipotesi di reato di riciclaggio.

Venerdì, Gennaio 12, 2018 - 10:15

Molestie, Berlusconi: "Da Catherine Deneuve parole sante"

"Parole sante": così il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, a 'Porta a Porta', ha commentato le parole di Catherine Deneuve, che su Le Monde aveva lanciato un appello contro "la caccia alle streghe" del post-caso Weinstein, difendendo la libertà degli uomini "di importunarci". "Non è un'offesa fare la corte, purché resti nei limiti dell'eleganza", ha ribadito a Bruno Vespa

Giovedì, Gennaio 11, 2018 - 16:00

Sampdoria, Ferrero: "Berlusconi? Un grande, per lui bella rivincita"

Show del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero a Roma alla presentazione del simbolo Noi con l'Italia, con Raffaele Fitto e Lorenzo Cesa: "Non capisco niente di politica. Il ritorno di Berlusconi in politica? È un grande! È una bella rivincita per lui. Io non sono un politico...". E poi si mette a cantare 'Paese mio che stai sulla collina'

Giovedì, Gennaio 11, 2018 - 10:00

Renzi: "Fantapolitica alleanza con Berlusconi"

Nessuna intesa dopo il voto tra Pd e Berlusconi, assicura Matteo Renzi, ospite di una trasmissione tv. "E' oltre la fantapolitica, è Beautiful", chiarisce il segretario dem. Poi l'attacco a Salvini, pronto a togliere l'obbligo vaccinale se andrà al governo: "Mette a repentaglio la salute dei nostri figli". Una posizione condivisa anche da Forza Italia che esclude, con Romani, che si possa arrivare a quanto proposto dal numero uno leghista: "Non penso sia possibile". Intanto Berlusconi fa marcia indietro sul Jobs Act: il leader forzista paventa la cancellazione della riforma del Lavoro, poi in un’altra intervista dichiara di non averlo mai detto.

Mercoledì, Gennaio 10, 2018 - 12:15

Di Maio: "Non è più tempo di uscire dall'euro"

Dietrofront del candidato premier del Movimento Cinque Stelle Luigi Di Maio sull'euro. "Non è più il momento per l'Italia di uscire dall'euro perché l'asse franco-tedesco non è più così forte", ha dichiarato, aggiungendo che sugli accordi con l'Unione europea "restare nei parametri del 3% non funziona. Dobbiamo superarli e fare investimenti". Replica a distanza di Silvio Berlusconi: "Quelli del Movimento Cinque Stelle sono assoluti incapaci. Se vincessero, distruggerebbero l'Italia", ha tuonato il leader di Forza Italia. Intanto in Lombardia, dopo l'addio di Maroni, Berlusconi dà l'ok alla candidatura di Fontana sostenuta da Salvini

Pagine