berlusconi

Pagina 1 di 133
Giovedì, Novembre 16, 2017 - 19:00

Divorzio Berlusconi-Lario: revocato l'assegno da 1,4 milioni a Veronica

Alla fine il colpo di scena è arrivato. La Corte d'Appello di Milano ha stabilito che Veronica Lario non ha diritto all'assegno di divorzio di 1,4 milioni al mese e che anzi dovrà restituire all'ex marito Silvio Berlusconi circa 60 milioni di euro. Accolta l'istanza presentata dal leader di Forza Italia che, attraverso i suoi legali, chiedeva di applicare il principio stabilito dalla Cassazione nella sentenza Grilli-Lowenstein secondo cui l'assegno di divorzio spetta solo a chi non è economicamente autosufficiente, smantellando così il principio del mantenimento del tenore di vita goduto durante il matrimonio.

Giovedì 16 Novembre 2017 - 14:30

Berlusconi-Lario, stop al maxi assegno: lei restituirà 60 milioni

Applicato il principio stabilito dalla Cassazione nella causa Grilli-Lowenstein

Venerdì, Novembre 3, 2017 - 18:15

Salvini: "Con Berlusconi e Meloni inizio di un percorso"

"Patto dell'arancino con Berlusconi? Non c'erano nemmeno gli arancini a tavola". La battuta è del leader della Lega, Matteo Salvini, sulla cena a Catania con Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni, durante la quale si è discusso dell'alleanza del centrodestra per sostenere la candidatura di Musumeci alle regionali in Sicilia di domenica, ma anche di future e possibili strategie di governo nazionale. "Parlarsi fa sempre bene", ha aggiunto Salvini, "però è l'inizio di un percorso che, da qui a marzo, deve chiarire agli italiani, prima del voto, che cosa facciamo se ci votano".

Giovedì, Novembre 2, 2017 - 20:30

Sicilia, Berlusconi: "Nel nostro governo pochi politici, cambieremo l'Italia"

Silvio Berlusconi rilancia l'intesa con Matteo Salvini e Giorgio Meloni in chiusura dell'intervento, a Catania, a sostegno di Nello Musumeci, candidato del centrodestra alla presidenza della regione Sicilia. "Il nostro futuro governo sarà composto da una maggioranza di protagonisti delle imprese, della cultura e del volontariato. Ci sarà una minoranza di politici e così cambieremo l'Italia", assicura il leader di Forza Italia.

Giovedì, Novembre 2, 2017 - 19:30

Regionali Sicilia, Berlusconi: "5 Stelle giustizialisti e opportunisti"

Silvio Berlusconi all'attacco dei 5 Stelle nel suo intervento a Catania a sostegno di Nello Musumeci, candidato del centrodestra alla presidenza della regione Sicilia dove si vota domenica. "Le città governate da loro sono un disastro, non hanno né arte né parte, sono degli opportunisti diventati veri professionisti della politica", dice il leader di Forza Italia che critica duramente anche Luigi Di Maio: "E' diventato vicepresidente della Camera con 159 colpi di telefono".

Mercoledì, Novembre 1, 2017 - 21:30

Berlusconi a Palermo rilancia l'alleanza con Salvini e Meloni

Silvio Berlusconi è intervenuto a Palermo per sostenere il candidato governatore per il centrodestra Nello Musumeci. L’ex presidente del Consiglio ha parlato nel corso della convention di Forza Italia al Teatro Politeama dove ha rilanciato l’alleanza con Salvini e Meloni invitando "chi non vota, perché disgustato o deluso, a farlo nell'interesse" della Sicilia. Poi alcuni punti del programma come la "riforma della giustizia" e l’eliminazione delle "imposte immorali come quella sulla prima casa, quella sulla donazione e quella sulle successioni".

Mercoledì, Novembre 1, 2017 - 19:45

Berlusconi al caffè Spinnato: "Siete bellissimi, ma io il più giovane"

"Auguri a tutti! Siete tutti bellissimi, c'è solo un problema: io sono più giovane di voi". Così Silvio Berlusconi, affacciandosi a una balaustra, rivolgendosi ai commensali del caffè Spinnato a Palermo. Il leader di Fi ha poi stretto la mano a un bambino che ha detto: "Ora non me la lavo più". Berlusconi si è affacciato con Sgarbi per poi rientrare nel privè dove si sofferma con Renata Polverini e altri politici. Due bottiglie di rosso e qualche stuzzichino in arrivo per la riunione informale post comizio al Politeama.

Mercoledì, Ottobre 18, 2017 - 20:00

Berlusconi: "Non so se potrò votare"

"Finora ho sempre votato a Milano, ma, avendo spostato la residenza a Roma, no so se potrò votare". Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, sul Referendum per l'autonomia di Lombardia e Veneto di domenica prossima. "Ho chiesto ai miei avvocati se avrò la possibilità di andare a votare a Milano. Non lo so ancora", ha ammesso Berlusconi durante la conferenza stampa al Piccolo Teatro di Milano, al fianco del governatore della Lombardia Roberto Maroni, organizzata per promuovere la consultazione di domenica 22 ottobre.

Mercoledì, Ottobre 18, 2017 - 14:45

Berlusconi: "Forza Italia tra il 25 e il 30 per cento"

"Voglio portare il mio partito al 25-30 per cento". Lo ha dichiarato il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, a margine della conferenza stampa al Piccolo Teatro di Milano, al fianco del governatore della Lombardia Roberto Maroni, organizzata per promuovere la consultazione di domenica 22 ottobre. "Spero davvero che si possa portare il nostro partito tra il 25 e il 30 per cento. Questo è il programma che mi sono dato", ha spiegato l'ex premier. "Tutti ridevano quando dicevo: 'Voglio costruire una città', 'Voglio portare il Milan a essere la squadra più vincente', 'Voglio fare una televisione e fare concorrenza alla Rai', 'Andremo a Palazzo Chigi in due mesi', eccetera... questa volta dico '25-30 per cento'. E sono sicuro di non sbagliare".

Pagine