Belgio

Pagina 1 di 24
Martedì, Novembre 7, 2017 - 21:15

Puigdemont: "La Spagna fa paura"

Il presidente catalano destituito Puigdemont torno a parlare in pubblico e attacca duramente la Spagna: "E' uno Stato che fa paura", dice il laeder indipendentista che è ancora in Belgio, in libertà vigilata, dopo essersi costituito perché accusato di ribellione e sedizione. Intervenendo alla riunione di 200 sindaci secessionisti catalani a Bruxelles, Puigdemont ha parlato di "fascismo" e di colpo di stato della Spagna contro un governo legittimo. Il leader catalano ha intanto chiesto alle istituzioni europee di rispettare il risultato che uscirà dalle urne il 21 dicembre quando la Catalogna sarà chiamata di nuovo alle urne.

Mercoledì, Novembre 1, 2017 - 10:15

Catalogna, Puigdemont resta in Belgio

Carles Puigdemont resta in Belgio, ma non chiede asilo poltico, e riceve un invito a comparire a Madrid. Il presidente catalano destituito ieri ha parlato in conferenza stampa da Bruxelles, dov'è volato dopo l'incriminazione in Spagna per ribellione e sedizione. "Sono qui per lavorare in libertà e sicurezza", ha detto il leader indipendentista, che tra domani e venerdì dovrebbe comparire davanti ai giudici per essere interrogato insieme ai suoi 13 ministri. Se non si presentasse potrebbe scattare il mandato d’arresto.

Mercoledì 04 Ottobre 2017 - 18:30

Mondiali di Russia, solo il Belgio è sicuro. Weekend decisivo per tante

In alcuni gironi situazioni piuttosto intricate. Italia verso gli spareggi. Argentina: dentro o fuori col Perù

Mercoledì, Settembre 20, 2017 - 10:00

Belgio, nasce un elefantino nello zoo Pairi Daiza

Ci sono voluti 22 mesi di gestazione e 10 ore di travaglio ma alla fine nel giardino zoologico Pairi Daiza di Brugelette, in Belgio, è nato un elefantino, sesto cucciolo ma primo maschio di un'esemplare asiatico di 35 anni. Il piccolo è stato immortalato dalle telecamere sulle sue zampe, appena qualche minuto dopo essere nato. E' il terzo elefantino nato in questo parco zoologico tra le mille cautele dei veterinari. Il cucciolo sta bene come la madre. Il suo nome verrà scelto dal pubblico in un sondaggio proposto dallo zoo sui social network

Martedì, Settembre 19, 2017 - 17:45

Belgio, trovato sottomarino tedesco della Prima guerra mondiale

Il mare lo ha conservato in ottime condizioni: al largo della costa belga è stato trovato il relitto di un sottomarino tedesco della Prima guerra mondiale. Al suo interno sembrano esserci anche i resti di 23 membri dell'equipaggio. Individuato questa estate da un subacqueo esperto in archeologia marina sul fondale al largo di Ostenda, l'U-Boot è lungo 27 metri e largo 6.

Domenica, Settembre 3, 2017 - 18:00

In Belgio i gamberetti si pescano a cavallo

Il Belgio custodisce una tradizione unica al mondo: la pesca dei gamberetti a cavallo, considerata patrimonio culturale dell'Unesco. La praticano solo 15 pescatori che hanno cominciato la stagione in questi giorni nel Mare del Nord a Oostduinkerke, nelle Fiandre. Le prime tracce di questa attività si trovano in alcuni documenti del XV secolo.

Domenica, Agosto 27, 2017 - 19:15

Belgio, in mostra centinaia di edizioni di Monopoli

Di tutte le forme e di tutte le nazionalità. Dedicata ai Beatles, a Star Wars o a James Bond. Sono tantissime e tutte diverse le edizioni del Monopoli che saranno esposte in una mostra nella città belga di Charleroi, a partire dal 28 agosto fino al gennaio dell'anno prossimo. L'organizzatore dell'evento, Didier Colart, ha contattato su Facebook il collezionista britannico Neil Scallan, Guinness dei primati per aver raccolto circa 2mila edizioni del gioco da tavola. Scallan ha dato in prestito per la mostra un terzo della sua collezione.

Sabato 26 Agosto 2017 - 12:00

Nazionale, Nainggolan ci ripensa: Solo deluso ma non lascio il Belgio

Dopo l'ennesima esclusione da parte del ct Roberto Martinez a un match della Nazionale, il giocatore della Roma dice addio al Belgio

Sabato, Agosto 26, 2017 - 11:45

Torna la paura a Bruxelles e a Londra

(LaPresse) Torna la paura del terrorismo a Bruxelles. Ieri sera un uomo è stato ucciso dopo che ha aggredito con un machete due militari nel centro della capitale belga, a pochi passi dalla Grand Place. L'aggressore, un somalo 30enne, ha gridato "Allah Akbar". Ferite lievi al volto e alle mani per i due soldati, che hanno reagito aprendo il fuoco e colpendolo: l'uomo è morto in ospedale. La Procura belga indaga per terrorismo. Ed è stato arrestato il 20enne che ieri sera, armato di coltello, ha attaccato e ferito lievemente due poliziotti a Londra, davanti a Buckingham Palace. Scotland Yard indaga sull'accaduto.

Giovedì 10 Agosto 2017 - 14:00

Perquisizioni in Belgio e Olanda: sequestrate uova al Fipronil

Milioni di uova tolte dai supermercati. Si tratta di un insetticida che può dare disturbi anche all'uomo

Pagine