attentato

Pagina 1 di 35
Lunedì, Maggio 14, 2018 - 07:15

Nuovo attacco in Indonesia: motobomba contro sede della polizia

Misure di sicurezza serrate fuori dal quartier generale della polizia di Surabaya, in Indonesia, dove è avvenuto un nuovo attacco kamikaze: una motocicletta bomba si è scagliata contro la sede della polizia ferendo almeno 10 persone. Negli attentati suicidi di ieri in tre chiese, sempre nella città di Surabaya, sono morte almeno 13 persone, 41 i feriti.

Mercoledì, Maggio 9, 2018 - 14:45

Afghanistan, espolsioni e spari a Kabul: l'Isis rivendica

Una serie di esplosioni, seguite da spari, hanno scosso Kabul. L'Isis avrebbe rivendicato l'attacco. Il primo bilancio ufficiale di uno degli attentati nei commissariati della capitale afhnana parla di due agenti morti e altri due feriti, oltre al kamikaze che è rimasto ucciso. Lo ha reso noto il portavoce della polizia, Hashmat Stanekzai. Giornalisti sul posto hanno precisato che i boati sono stati sentiti fino al centro della città e la polizia ha confermato, tramite il portavoce Estanakzai.

Mercoledì, Maggio 2, 2018 - 11:45

Doppio attentato in Nigeria, più di 60 morti

(LaPresse) Oltre 60 morti in un doppio attentato nel nord est della Nigeria. Kamikaze si sono fatti esplodere il primo maggio in una moschea durante la preghiera del pomeriggio e in un mercato affollato a Mubi. Le due esplosioni si sono verificate poco dopo le 13 a distanza ravvicinata. Dal 2009 in Nigeria è in corso l'offensiva del gruppo islamista di Boko Haram che continua senza risparmiare proprio le comunità musulmane e le fasce più povere della popolazione. Si tratta del secondo attacco in una moschea in sei mesi.

Mercoledì, Maggio 2, 2018 - 07:45

Nigeria: oltre 60 morti in un doppio attentato

Oltre 60 morti in un doppio attentato nel nord est della Nigeria. Kamikaze si sono fatti esplodere in una moschea durante la preghiera del pomeriggio e in un mercato affollato a Mubi. Le due esplosioni si sono verificate poco dopo le 13 a distanza ravvicinata. Dal 2009 in Nigeria è in corso l'offensiva del gruppo islamista di Boko Haram che continua senza risparmiare proprio le comunità musulmane e le fasce più povere della popolazione

Lunedì, Marzo 26, 2018 - 08:00

Somalia, attentato vicino al Parlamento: almeno 4 morti

Almeno quattro persone, di cui due militari e due civili, sono morte nell'esplosione di un'autobomba guidata da un attentatore suicida nel centro di Mogadiscio, in Somalia, vicino al Parlamento. Lo hanno fatto sapere fonti di polizia e testimoni. Un portavoce della polizia ha spiegato che il kamikaze avrebbe tentato di superare un posto di blocco. La vettura è esplosa prima che le forze di sicurezza potessero ispezionarla. L'attentato è stato rivendicato da Al Shabaab, gruppo terroristico jihadista attivo nel Paese che si era attribuito la paternità anche dell'altro attentato avvenuto la scorsa settimana nella capitale somala.

Venerdì, Marzo 23, 2018 - 19:15

Attentato in Francia: ucciso il terrorista, almeno 3 morti

Un uomo armato, che si era dichiarato dell'Isis, è stato ucciso dalle teste di cuoio francesi dopo essersi barricato in un supermercato di Trebes, sud della Francia, tenendo in ostaggio la clientela per alcune ore, e uccidendo tre persone. Ci sarebbero 16 feriti. L'assalitore, un 25enne di origini marocchine, già schedato per sospetta radicalizzazione, aveva dichiarato di essere un militante dello Stato Islamico e aveva chiesto la liberazione di Salah Abdeslam, unico sopravvissuto del commando delle stragi di Parigi nel 2015 e attualmente in carcere. Il presidente Macron ha poi dichiarato: "La minaccia terroristica resta elevata"

Mercoledì, Marzo 21, 2018 - 12:45

Kabul, l'attentato rivendicato dall'Isis

È stato rivendicato dallo Stato Islamico l';attentato di questa mattina a Kabul, in Afghanistan. Il kamikaze ha agito con un'autobomba nel viale adiacente all'università e all'ospedale della capitale provocando circa 26 morti e un numero ancora non precisato di feriti. L'attacco sarebbe stato concepito per colpire la folla di persone, in maggioranza sciiti, che si era radunata per festeggiare il Navruz, tradizionale capodanno persiano celebrato dall'Iran all'Afghanistan

Martedì, Marzo 13, 2018 - 12:15

Gaza, il luogo dell'attentato al premier palestinese

Spari contro il convoglio del premier palestinese Rami Hamdallah e del capo della sicurezza Majed Freij dopo l'esplosione che ha investito le loro auto al passaggio del checkpoint di Beit Hanoun, che separa Israele dalla Striscia di Gaza. A esplodere sarebbe stato un ordigno posto sulla strada. Le immagini della Tv palestinese mostrano il luogo dell'attentato. Il partito di Hamadallah, Fatah, ha attribuito la responsabilità dell'attentato ad Hamas, ma il portavoce del movimento di resistenza islamico, ha dichiarato su Twitter che Hamas "considera questo crimine parte dei tentativi di destabilizzare la sicurezza della Striscia e gli sforzi per realizzare l'unità e la riconciliazione" tra palestinesi. Feriti gravemente cinque passanti. Stando alle dichiarazioni della polizia, due sospettati sarebbero stati fermati.

Venerdì, Marzo 9, 2018 - 20:15

Kabul, Isis rivendica attentato vicino a moschea: 7 morti

È arrivata dai militanti dello Stato Islamico sui social la rivendicazione della responsabilità dell'attentato kamikaze contro la comunità sciita vicino a una moschea nella zona occidentale di Kabul, in Afghanistan, dove si stava commemorando l'anniversario della morte di Abdul Ali Mazari, leader del Partito dell'Unità islamica dell'Afghanistan. Nell'attacco hanno perso la vita sette persone, tra cui un poliziotto e sei civili, come ha riferito il portavoce del ministero degli Interni afghano Nusrat Rahimi. L'Isis ha invece fornito dati diversi parlando di un bilancio di "200 morti e centinaia di feriti"

Sabato, Gennaio 27, 2018 - 18:30

Esplode ambulanza, nuova strage a Kabul

E' stata un'ambulanza carica di esplosivo a provocare l'ennesima strage a Kabul. Ha causato 95 morti e 150 feriti la violenta esplosione che ha scosso sabato mattina la capitale afgana. L'attacco kamikaze è avvenuto vicino alla vecchia sede del ministero dell'Interno che ora ospita l'Alto Consiglio di pace, un'area molto affollata dove si trovano anche gli uffici dell'Unione Europea. A rivendicarlo i talebani, responsabili una settimana fa di un altro massacro, quello all'hotel intercontinental di Kabul costato la vita ad altre 40 persone. L'esplosione ha causato anche gravi danni agli edifici, auto e infrastrutture della zona

Pagine