Argentina

Pagina 1 di 35
Giovedì, Luglio 26, 2018 - 10:00

Aborto, la manifestazione argentina si ispira a "Il racconto dell'ancella"

Alcune manifestanti hanno marciato per le strade di Buenos Aires, in Argentina, a favore della legalizzazione dell'aborto. Una protesta silenziosa che ha preso in prestito i costumi della serie televisive "Il racconto dell'ancella", ispirata al romanzo femminista e distopico di Margaret Atwood. Le donne hanno indossato cuffie bianche e mantelli rossi, la stessa divisa indossata dalle ancelle nel racconto della scrittrice canadese. Il corteo è arrivato davanti al Congresso argentino impegnato in un dibattito sulla questione.

Lunedì, Luglio 23, 2018 - 12:30

Tria rassicura il G20: "Il programma di governo sarà applicato"

Il ministro dell'Economia Giovanni Tria rassicura i leader mondiali. "Il programma di governo sarà applicato, ma entro i limiti di bilancio necessari per conservare la fiducia dei mercati", ha dichiarato al G20 finanziario di Buenos Aires. Tria ha poi anche ribadito che quest'anno non ci sarà nessuna manovra correttiva. Nel documento finale del summit l'avvertimento dei ministri economici del G20: "La crescita globale è a rischio per l'acuirsi delle tensioni commerciali e geopolitiche. Gli scambi commerciali internazionali sono un importante motore per la crescita, la produttività, l'innovazione, la creazione di posti di lavoro e sviluppo "

Giovedì, Luglio 19, 2018 - 10:15

Argentina, donne in piazza per la depenalizzazione dell'aborto

Bandiere e bandane di colore verde hanno riempito le strade di Buenos Aires. Le femministe di tutto il Paese si sono riunite nella capitale argentina per manifestare la loro richiesta: depenalizzare l'aborto. Dopo l'approvazione della Camera dei Deputati che nel giugno scorso aveva approvato la mozione di depenalizzazione con 131 voti a favore, 123 contrari e una astensione, nel mese di luglio si riunisce il Senato per la votazione. In Argentina l'aborto è consentito solo in casi di stupro o pericolo di vita per la madre derivante dalla gravidanza. La legge al vaglio del Senato introduce la possibilità di abortire legalmente entro la 14esima settimana in qualunque caso

Sabato, Giugno 30, 2018 - 19:15

Poker all'Argentina: la Francia vola ai quarti

La Francia è la prima nazionale qualificata ai quarti di finale ai Mondiali di Russia. A Kazan i transalpini hanno sconfitto quattro a tre l'Argentina in un match ricco di gol e spettacolo. Vantaggio francese al 13' grazie al rigore trasformato da Griezmann. L'Albiceleste riesce però a ribaltare il match prima con la spettacolare conclusione di Di Maria al 41' e poi con la deviazione fortunosa di Mercado a inizio ripresa. A quel punto la Francia si scatena e segna tre gol tra il 58' e il 69' con il meraviglioso gol di Pavard e la doppietta di Mbappé. A nulla serve la rete di Aguero nel finale.

Venerdì, Giugno 29, 2018 - 07:15

Mondiali, agli ottavi è subito Francia-Argentina

Chiusa la fase a gironi, il tabellone degli ottavi di finale dei Mondiali di Russia è finalmente completo. Si parte domani con la sfida più affascinante che metterà di fronte la Francia di Pogba, Mbappé e Griezmann contro l’Argentina di Messi. Una potenziale finale che andrà in scena alle 16 a Kazan. In serata l'Uruguay di Cavani e Suarez affronterà CR7 e il suo Portogallo mentre domenica i padroni di casa della Russia ospiteranno la Spagna, fin qui non brillante. La "sorpresa" Croazia avrà invece di fronte la Danimarca mentre lunedì il Brasile di Neymar e compagni se la vedrà col Messico nel pomeriggio, poi in serata il Belgio di Martinez sfiderà il Giappone. Chiudono martedì Svezia-Svizzera e Colombia-Inghilterra.

Martedì 26 Giugno 2018 - 19:45

Russia 2018, Argentina, dall'incubo al paradiso: 2-1 alla Nigeria

L'Albiceleste si salva (gol di Rojo) quando ha già un piede fuori dal Mondiale. Negli ottavi incontrerà la Francia

Lunedì, Giugno 25, 2018 - 13:45

Tavecchio: "Guardo i Mondiali con grande nostalgia e tifo Argentina"

L'ex presidente della Figc Carlo Tavecchio torna a parlare della Coppa del Mondo rivelando la squadra per cui fa il tifo. "Il Mondiale è una manifestazione che guardiamo tutti con grande nostalgia, sono quattro mesi che non dico nulla quindi significa che mi dispiace. Per chi tifo adesso? Io tiferei per l'Argentina, ma...", afferma Tavecchio a margine dell'evento "Un goal al 90' - Quarta Categoria" tenutosi in Senato. E a chi gli chiede del mancato esonero di Ventura prima dello spareggio tra Italia e Svezia risponde: "E con i soldi di chi? Se erano i miei avrei fatto quello che volevo, ma con quelli pubblici non si può fare. Avevamo appena rinnovato il contratto aumentandolo". Una battuta anche sul nuovo ct, Roberto Mancini: "Ha esperienza notevole, la sua forza sta nei giocatori e dovrà essere capace di assemblarli, il resto conta poco".

Venerdì, Giugno 22, 2018 - 08:00

Mondiali, Argentina-Croazia 0-3

L'Argentina è quasi fuori dal Mondiale. Messi e compagni si fanno travolgere dalla furia croata per 3-0. Dopo un primo tempo deludente, Rebic sblocca la partita al '53esimo sfruttando l'errore in porta di Caballero. Raddoppia capitan Modric all'80esimo con un destro da fuori area. Il gol di Rackitic al 91'esimo blinda il risultato e manda la Croazia agli ottavi di finale con un turno d'anticipo. Oggi in campo alle 14 Brasile-Costa Rica, alle 17 Islanda Nigeria e alle 20 Serbia-Svizzera.

Giovedì, Giugno 21, 2018 - 07:30

Mondiali, Messi cerca il riscatto contro la Croazia

L'Argentina prova a rifarsi contro la Croazia, l'altra favorita del gruppo D, dopo il pari 1-1 all'esordio dei Mondiali con l'Islanda. Stasera alle 20 italiane il big match a Nizhny Novgorod. Il ct dell'Albiceleste Sampaoli ha in mente qualche cambio di formazione. A centrocampo rischia Biglia, in avanti confermati Messi e Aguero. Ancora panchina, dunque, per Dybala e Higuain. In casa croata il Ct Dalic punterà sullo stesso 11 che ha battuto 2-0 la Nigeria. Ad aprire la giornata la gara tra Danimarca e Australia, alle 17 la Francia affronta il Perù

Domenica, Giugno 10, 2018 - 10:15

Mondiali, l'Argentina di Messi arriva in Russia

L'Argentina di Leo Messi è sbarcata a Mosca. La nazionale albiceleste è atterrata sabato 9 giugno all'aeroporto della capitale russa e si è subito diretta nel centro sportivo di Bronnitsy, a circa 50 km da Mosca, dove si allenerà durante i Mondiali. Messi e compagni esordiranno sabato 16 giugno contro l'Islanda.

Pagine