Venerdì 29 Aprile 2016 - 19:15

Svolta Serie A: dal 2017 si giocherà anche a Natale

Ad annunciarlo il presidente della Lega Serie A Maurizio Beretta

Svolta Serie A: dal 2017 si giocherà anche a Natale

"Abbiamo deciso che il 'boxing day' ci sarà a partire dalla stagione 2017/2018. Abbiamo preso l'impegno di modificare strutturalmente l'impostazione del calendario con una o due partite durante la pausa festiva. Il 26 dicembre è un'opzione sostanzialmente individuata e con ogni probabilità ci sarà anche una seconda partita entro fine anno". Lo ha detto il presidente della Lega Serie A, Maurizio Beretta, alla fine della giornata in via Rosellini, a proposito dell'intenzione di giocare nel periodo natalizio, anche se non a partire dalla prossima stagione.

"Quest'anno - ha specificato Beretta - si giocherà il 22 dicembre e ci sarà la pausa tradizionale. Non è tanto un problema di resistenze: si è verificato che in consiglio c'erano due opinioni diverse. Si sarebbe potuto andare a un voto a maggioranza e, invece, tutti hanno preferito una soluzione che avrebbe garantito il massimo del consenso. Non c'è stata una votazione formale del consiglio". "Sarebbe una bella cosa fare il 'boxing day'. Quanto prima ci sarà", ha detto il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, uscendo dagli uffici di via Rosellini. A chi chiedeva, invece, al presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, se è vero che si è opposto all'introduzione del turno natalizio, la risposta è stata laconica: "Non mi risulta".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Lazio - Torino

Gattuso: "Il Var leva i cattivi pensieri". Ma la Lazio non ci sta e grida al complotto

Biancocelesti scatenati dopo Lazio-Torino. Ma alla fine del primo tempo, Giacomelli poteva decidere diversamente

Chievo Verona - Roma

Serie A, Roma sbatte su muro Sorrentino: è 0-0 con il Chievo

E' il secondo pari esterno consecutivo per i capitolini: un'occasione che sa molto di sprecata.

Attesa per Juve-Inter, Allegri: "Sfida scudetto ma non decisiva"

Spalletti carica i suoi: "A Torino per fare più punti possibili"