Martedì 08 Novembre 2016 - 19:00

Svolta dalla Consulta: via libera al cognome della madre per i figli

Dichiarata illegittima la norma che prevede l'automatica attribuzione del cognome paterno

Svolta dalla Consulta: via libera al cognome della madre per i figli

Via libera al cognome della madre per i figli: lo ha deciso stasera la Corte Costituzionale. La Consulta ha accolto la questione di legittimità costituzionale sollevata dalla Corte di appello di Genova sul cognome del figlio e ha dichiarato l'illegittimità della norma che prevede l'automatica attribuzione del cognome paterno al figlio legittimo, in presenza di una diversa volontà dei genitori.

INTERVISTA Avvocato Rimini: Pronuncia su cognome rispetta concetto parità

Con questa decisione, si apre una nuova pagina del diritto civile italiano, atteso da molti. Della libertà di scelta nell'attribuzione del cognome infatti si dibatte da quarant'anni, con una legge approvata alla Camera due anni fa e in attesa dell'esame al Senato e una condanna di Strasburgo del 2014 che ha accusato l'Italia di violare il divieto di discriminazione tra uomo e donna.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

E' morto Toto' Riina il 'capo dei capi'.Aveva 87 anni

Mafia, Dia: "Rischio tensioni e atti di forza per successione Riina "

La scomparsa di Salvatore Riina è stato un elemento destabilizzante

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

Bari, uomo si barrica in casa con il fucile: bloccato

A Palo del Colle. Con lui c'era anche la zia, che è riuscita a scappare

Sanremo 2015 - Quarta serata

Padova, laurea in Scienze per Sammy Basso, affetto da invecchiamento precoce

Il ragazzo di 22 anni è il volto di diverse iniziative a favore della ricerca su questa rara malattia, la progeria. In Italia ci sono 5 casi

Migranti soccorsi dalla nave Diciotti della Guardia Costiera italiana sbarcano a Pozzallo

Migranti, presi 11 scafisti a Pozzallo, 4 annegati. Austria: "Non da noi"

Tra i fermati, anche il comandante dell'equipaggio. Il cancelliere Sebastian Kurz invia una lettera al premier Conte: "Non li accogliamo"