Martedì 08 Novembre 2016 - 19:00

Svolta dalla Consulta: via libera al cognome della madre per i figli

Dichiarata illegittima la norma che prevede l'automatica attribuzione del cognome paterno

Svolta dalla Consulta: via libera al cognome della madre per i figli

Via libera al cognome della madre per i figli: lo ha deciso stasera la Corte Costituzionale. La Consulta ha accolto la questione di legittimità costituzionale sollevata dalla Corte di appello di Genova sul cognome del figlio e ha dichiarato l'illegittimità della norma che prevede l'automatica attribuzione del cognome paterno al figlio legittimo, in presenza di una diversa volontà dei genitori.

INTERVISTA Avvocato Rimini: Pronuncia su cognome rispetta concetto parità

Con questa decisione, si apre una nuova pagina del diritto civile italiano, atteso da molti. Della libertà di scelta nell'attribuzione del cognome infatti si dibatte da quarant'anni, con una legge approvata alla Camera due anni fa e in attesa dell'esame al Senato e una condanna di Strasburgo del 2014 che ha accusato l'Italia di violare il divieto di discriminazione tra uomo e donna.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Acido, 20 anni a Martina per tutti gli episodi contestati

Coppia acido, 20 anni a Martina per tutti gli episodi contestati

Condannato a 9 anni e 4 mesi il 'basista' della banda Andrea Magnani

Avetrana, su 'Giallo' in esclusiva il diario di Sarah Scazzi

Avetrana, su 'Giallo' in esclusiva il diario di Sarah Scazzi

Oggi la Cassazione ha confermato l'ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano

Omicidio Varani, Foffo condannato a trent'anni

Omicidio Varani, Foffo condannato a 30 anni con rito abbreviato

Marco Prato, l'altro imputato, sarà giudicato con rito ordinario

Indagine Consip, slitta a marzo l'interrogatorio di Tiziano Renzi

Indagine Consip, slitta a marzo l'interrogatorio di Tiziano Renzi

L'atto istruttorio era inizialmente previsto per giovedì 23 febbraio