Mercoledì 29 Novembre 2017 - 18:45

Svizzera, deraglia treno tedesco nella stazione di Basilea: non ci sarebbero feriti

A bordo 500 persone. Sul posto diverse ambulanze

An Intercity Express ICE train of Deutsche Bahn AG is pictured on the new new rail line connecting Berlin and Munich in Gehren near Erfurt

Un treno intercity Ice della compagnia ferroviaria tedesca Deutsche Bahn è deragliato in Svizzera nella stazione di Basilea. Lo riportano i media locali, citando come fonte sia le ferrovie tedesche che quelle svizzere. Le cause del deragliamento al momento non sono note. Sul posto diverse ambulanze, ma secondo le ferrovie svizzere Sbb non ci sarebbero feriti.

L'Ice 75, a bordo del quale viaggiavano circa 500 persone, era partito dalla stazione di Amburgo-Altona alle 9.50 e il deragliamento è avvenuto poco prima delle 17, all'ingresso nella stazione di Basilea. Il treno sarebbe dovuto arrivare a Zurigo alle 17.58.

Secondo il giornale tedesco Fokus online, la stazione di Basilea è rimasta completamente al buio dal momento che un palo della luce sarebbe stato danneggiato dal deragliamento del treno. La stazione è stata chiusa. La televisione tedesca Ntv riferisce di ritardi lungo tutta la tratta fra Basilea e Friburgo.

 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Amesbury incident

Spia russa, identificati i responsabili dell'attacco a Skripal

Sarebbero i presunti colpevoli dell'attacco con l'agente nervino Novichok individuati "attraverso le telecamere di sorveglianza"

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"

Portavoce Ue: "Blecua? Accuse infondate, selezionato in base a procedure"

I media internazionali sollevano dubbi sulla provenienza dei fondi usati dal capo della delegazione Ue in iraq per l'acquisto di una lussuosa residenza storica nel centro di Bruxelles

THAILAND-ACCIDENT-WEATHER-CHILDREN-CAVE

Thailandia, dimessi i 12 ragazzi. E per la prima volta raccontano: "È stato un miracolo"

I 'cinghialotti' hanno parlato per la prima volta con la stampa, prima di tornare a casa