Mercoledì 29 Novembre 2017 - 18:45

Svizzera, deraglia treno tedesco nella stazione di Basilea: non ci sarebbero feriti

A bordo 500 persone. Sul posto diverse ambulanze

An Intercity Express ICE train of Deutsche Bahn AG is pictured on the new new rail line connecting Berlin and Munich in Gehren near Erfurt

Un treno intercity Ice della compagnia ferroviaria tedesca Deutsche Bahn è deragliato in Svizzera nella stazione di Basilea. Lo riportano i media locali, citando come fonte sia le ferrovie tedesche che quelle svizzere. Le cause del deragliamento al momento non sono note. Sul posto diverse ambulanze, ma secondo le ferrovie svizzere Sbb non ci sarebbero feriti.

L'Ice 75, a bordo del quale viaggiavano circa 500 persone, era partito dalla stazione di Amburgo-Altona alle 9.50 e il deragliamento è avvenuto poco prima delle 17, all'ingresso nella stazione di Basilea. Il treno sarebbe dovuto arrivare a Zurigo alle 17.58.

Secondo il giornale tedesco Fokus online, la stazione di Basilea è rimasta completamente al buio dal momento che un palo della luce sarebbe stato danneggiato dal deragliamento del treno. La stazione è stata chiusa. La televisione tedesca Ntv riferisce di ritardi lungo tutta la tratta fra Basilea e Friburgo.

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A view shows a RER D train and the tracks in Paris

Francia, scontro treno-scuolabus vicino Perpignan: morti quattro adolescenti

Il pullman che trasportava i ragazzini dal liceo di Milla spaccato a metà nell'impatto, come feriscono alcuni testimoni

Campagna di Russia

La ritirata di Russia 75 anni fa: 100mila soldati non tornarono

"Solo a piedi, sempre a piedi, con un freddo terribile", ricorda ancora oggi l'allora giovane sottotenente della divisione Ravenna Guido Placido

Putin e Erdogan in conferenza stampa a Ankara

Russia, Putin: "Correrò alle elezioni da indipendente"

Il presidente russo spera nel sostegno di più di un partito politico

Handout photo of Kentucky state Representative Dan Johnson (R-KY)

Usa, si suicida deputato repubblicano del Kentucky accusato di stupro

L'accusa di stupro risale al 2013, ma il caso era stato riaperto sulla scia degli scandali sessuali che hanno travolto altri 4 deputati della sua legislatura