Domenica 17 Dicembre 2017 - 19:15

Sventato attacco a San Pietroburgo grazie alla Cia. Putin ringrazia Trump

L'informazione ha permesso di arrestare alcuni terroristi, forse legati all'Isis, che preparavano attentati

Sventato attacco terroristico a San Pietroburgo grazie alla Cia. Per questo il presidente russo, Vladimir Putin, ha chiamato al telefono l'omologo statunitense, Donald Trump, per ringraziarlo delle informazioni fornite dall'agenzia di intelligence. L'informazione, ha dichiarato il Cremlino in una nota, "ha aiutato a individuare la pista, trovare e arrestare un gruppo di terroristi che preparavano esplosioni nella cattedrale di Kazan a San Pietroburgo e in altri luoghi frequentati della città". Putin ha sottolineato che le informazioni fornite sono state sufficienti per individuare gli aspiranti attentatori, che sarebbero legati allo Stato islamico. Inoltre, il presidente russo ha chiesto a Trump di ringraziare in particolare il direttore della Cia e gli agenti che hanno fornito questa informazione segreta.

 

Loading the player...

Putin ha quindi promesso all'americano che, "in caso ricevessero informazioni su minacce terroristiche contro gli Usa, i servizi segreti russi le trasmetterebbero subito ai colleghi americani attraverso i canali adeguati, come è stato abituale nel passato". I servizi Fsb hanno annunciato questa settimana l'arresto di sette persone che pianificavano attentati a San Pietroburgo, in particolare in vista di un attacco che avrebbero voluto compiere oggi nella cattedrale di Kazan. Nella stessa città nell'aprile scorso un attentato nella metropolitana compiuto da un kamikaze ha ucciso 14 persone.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Messico, rapper confessa: "Ho sciolto nell'acido tre studenti scomparsi"

Il cantante ha ammesso di essere stato assoldato dal cartello di Jalisco Nuova Generazione

Caso Alfie Evans, il padre incontra i medici per riportare il piccolo a casa

Alfie, il papà: "Mio figlio è ostaggio dell'ospedale. Grazie Italia, vi amiamo"

L'appello di Tom Evans al Papa: "Venga qui per rendersi conto. È ingiusto quello che stiamo subendo". Previsto incontro con i medici per discutere del ritorno a casa

Preso dopo 40 anni il serial killer della California. Era un poliziotto

Catturato il responsabile di una serie di omicidi e stupri avvenuti negli anni '70 e '80 nell'area di Sacramento. Joseph De Angelo, 72 anni, incastrato dal Dna

Washington: Macron al Congresso Usa

Macron a Congresso Usa: "Sì multilateralismo, mai armi nucleari a Iran"

Il presidente ha rimarcato l'amicizia franco-americana, gli "ideali e valori comuni", ringraziando Trump per il "forte simbolo" dell'invito alla Francia nella "prima visita di Stato"