Giovedì 28 Dicembre 2017 - 10:30

Susa, rifiuta di lavorare a San Silvestro: trasferita a 100 km di distanza

E' successo ad una dipendente dell'Eurospin

Si rifiuta di lavorare la domenica di San Silvestro e viene spedita in un'altra sede a 100 chilometri di distanza da casa. E' successo ad una dipendente del supermercato Eurospin di Susa, in provincia di Torino. La 40enne, secondo quanto riporta La Stampa, avrebbe solamente esercitato il suo diritto al riposo domenicale, previsto dal vecchio contratto a tempo indeterminato. Una presa di posizione non gradita dall'azienda, che, per tutta risposta, le dice di andare a lavorare per una settimana a Cuorgnè, con orari decisamente scomodi (16.30-20.30) per lei che dovrebbe tornare a casa in macchina.

Sul caso si sta ora muovendo la Cisl Fisascat. "Non è la prima volta che questo marchio della grande distribuzione si comporta in maniera ostile con chi non vuol lavorare la domenica e ha tutti i diritti per farlo - dichiara il referente torinese Sabatino Basile, sempre secondo quanto riporta il quotidiano -. Il fascicolo di questa vicenda è già stato consegnato ai nostri avvocati, perché non finisce certo qui".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Caluso, treno deraglia dopo aver investito un tir fermo sui binari

Treno contro tir a Caluso. Due morti e 23 feriti nella notte

L'incidente sulla linea Torino-Ivrea-Aosta. Il trasporto eccezionale si è bloccato sui binari. Il treno è deragliato. Vittime: il macchinista e un uomo della scorta

Piazza Carlo Alberto Torino

Torino, dal 9 all’11 giugno il primo Salone Internazionale del Caffè

Turin Coffee si svolgerà nella cornice di piazza Carlo Alberto

Torino, uccide una donna a colpi di pistola, poi tenta il suicidio

E' successo in via Alpignano a Rivoli. Sul caso indagano i carabinieri

Svolta a Torino, Appendino registra all'anagrafe il figlio di due madri

E' la prima volta che accade in Italia. Chiara Foglietta: "Scritta pagina importante della storia"